FIFA 23 FUT : Path to Glory – Strada Verso la Gloria Mondiali

Intro

In occasione dei Mondiali di calcio in Qatar, EA ha deciso di introdurre un nuovo evento di Ultimate Team dedicato alla FIFA World Cup. In questo evento saranno presenti moltissimi nuovi obbiettivi, sfide creazione e soprattutto tantissimi nuovi tipi di carte. Tra le carte più interessanti dell’evento dei mondiali, sicuramente nei primi posti troviamo le nuove card Path to Glory. Queste carte dinamiche sono molto interessanti e divertenti, dato che permettono di seguire il percorso delle nazionali nella più importante competizione calcistica tra nazioni.

Le Path to Glory sono carte speciali che aumentano in base ai risultati delle squadre di cui fanno parte i giocatori nel loro percorso nelle competizioni europee. I giocatori presenti in queste carte partono con statistiche potenziate e possono ottenere ulteriori upgrade alle stats e alle caratteristiche. Questi potenziamenti saranno ottenuti solo quando le squadre a cui appartengono passeranno la fase a gironi e le altre fasi ad eliminazione.

Questo evento è iniziato l’11 novembre alle 19:00, momento in cui è stato svelato il primo team con tantissime carte. In questo periodo verranno rilasciate alcune squadre composte da carte speciali:

  • Path to Glory Team 1: disponibili nei pacchetti dall’11 novembre al 18 novembre 2022
  • Path to Glory Mini Release 1: disponibili nei pacchetti dal 13 novembre al 18 novembre 2022
  • Path to Glory Team 2: disponibili nei pacchetti dal 18 novembre al 25 novembre 2022

Il primo team di giocatori Strada Verso la Gloria Mondiali, ci mostra moltissimi giocatori forti, la maggior parte dei quali diventeranno ancora più competitivi con gli eventuali upgrade. Anche la mini release ha portato delle carte molto utili per le rose dei giocatori di FUT. Come sempre sono usciti anche giocatori ottenibili solamente in versione non scambiabile con il completamento di obbiettivi e sfide creazione rosa.

Prima di analizzare i giocatori di questo evento, dobbiamo capire bene il funzionamento del sistema di upgrade di queste carte. Dopodiché scopriremo i giocatori e vedremo quali tra questi hanno più possibilità di aumentare di statistiche e di valore di mercato.

Bestseller No. 1
Playstation Felpe con...
48 Recensioni
Playstation Felpe con...
  • Felpa PlayStation da bambino
  • Rendi le sessioni di gioco ancora più divertenti con questa...
  • Una felpa grigia con una striscia nera sul petto e maniche che...
Bestseller No. 2
Playstation PS5 Digital C +...
26 Recensioni
Playstation PS5 Digital C +...
  • Scopri un'esperienza di gioco più profonda con supporto per feedback...
  • Il pacco include la console PlayStation 5 Digital ed il gioco God of...

Ultimo aggiornamento 2023-01-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Funzionamento delle carte Path to Glory

Partiamo dicendo che i giocatori selezionati per diventare Path to Glory partono con un upgrade generale a tutte le stats. Oltre a questo potenziamento iniziale, ci saranno altri 5 possibili potenziamenti che si otterranno in base ai risultati ottenuti dalle squadre nel loro percorso durante i Mondiali. Queste carte speciali quindi, possono avere da uno a 5 potenziamenti aggiuntivi, ma nel peggiore dei casi, mantenere solo l’upgrade iniziale. Le carte che soddisferanno una delle condizioni saranno aggiornate dopo qualche giorno dal soddisfacimento di una o di entrambe le condizioni.

Al contrario delle altre carte speciali però, i potenziamenti non influiranno unicamente sulle stats, ma anche sulle caratteristiche. Capiamo meglio come funzionano guardando le condizioni che portano agli upgrade.

I potenziamenti si verificano in base al raggiungimento di queste condizioni:

  • Il giocatore ottiene il primo potenziamento aggiuntivo se la sua nazionale supera la fase a gironi e si qualifica alla fase ad eliminazione diretta. In questo caso il giocatore Path to Glory otterrà un upgrade di +1 all’overall con conseguente aumento alle stats.
  • Il giocatore ottiene il secondo potenziamento aggiuntivo se la sua squadra supera gli ottavi di finale e si qualifica ai quarti di finale. Anche in questo caso il giocatore Path to Glory otterrà un upgrade di +1 al rating e un potenziamento direttamente proporzionale agli attributi.
  • Il giocatore ottiene il terzo potenziamento aggiuntivo se la sua nazionale supera i quarti di finale e si qualifica alle semifinali. Il terzo potenziamento conferisce al giocatore Path to Glory un upgrade al piede debole che lo porta a 5 stelle.
  • Il giocatore ottiene il quarto potenziamento aggiuntivo se la sua nazionale supera le semifinali ed approda in finale. Il quarto potenziamento conferisce al giocatore Path to Glory un upgrade alle mosse abilità che lo porta a 5 stelle.
  • Il giocatore ottiene il quinto potenziamento aggiuntivo se la sua nazionale vince la finale e quindi il Mondiale. I giocatori speciali Path to Glory la cui nazionale ha vinto il Mondiale otterranno un upgrade di +1 e 3 nuovi tratti che li renderanno ancora più forti ed efficaci in game.

Esempio: Se abbiamo un giocatore Strada Verso la Gloria Mondiali che gioca nella Francia, le sue statistiche e caratteristiche aumenteranno nel corso dei prossimi giorni ogni volta che la Francia supererà una fase. Le sue statistiche e caratteristiche saranno potenziate al massimo con 5 upgrade nel caso in cui la nazionale dovesse vincere i Mondiali.

Diamo un’occhiata ad alcuni casi particolari:

  • I giocatori Path to Glory non devono per forza giocare le partite reali nella competizione europea per ottenere gli upgrade. Nel caso che un giocatore non giochi le partite con la sua squadra, ma la squadra dovesse superare i gironi o un’altra fase, la sua carta otterrà comunque il potenziamento previsto.
  • Le squadre qualificate agli ottavi dopo sole due partite del girone (quindi con due vittorie) riceveranno upgrade anticipati.
  • Se un giocatore Path to Glory non fa più parte della squadra in cui è stato inizialmente inserito perché ha avuto un infortunio o per altri motivi, potrà comunque ottenere gli upgrade.
  • Se una nazionale viene eliminata in una fase, i giocatori di quella nazionale non potranno più ottenere upgrade aggiuntivi.
  • I giocatori Strada verso la gloria che ottengono il terzo posto nei playoff perché sconfitti durante le semifinali saranno esclusi da ulteriori potenziamenti.
  • Se un giocatore ha già il piede debole a 5 stelle e raggiunge la semifinale, riceverà invece un upgrade di +1 al rating e alle stats. La stessa cosa accadrà ai giocatori che hanno già le mosse abilità a 5 stelle e raggiungono la finale.
  • I tre tratti speciali che verranno dati ai giocatori che vinceranno il Mondiale dipenderanno dal ruolo dei giocatori e dalle loro caratteristiche esistenti.
  • I potenziamenti dati dagli upgrade dipendono dall’overall iniziale del giocatore in versione Path to Glory. Più basso è il rating da cui partono e maggiori saranno gli upgrade alle stats ricevuti.

Analisi Path to Glory Team 1

fifa 23 fut path to glory ptg

Ora che abbiamo capito precisamente come funzionano queste carte, vediamo quali sono i giocatori che sono stati scelti. Il Team 1 è uscito l’11 novembre e contiene 14 giocatori di movimento potenziati, tutti molto forti, vediamo i più interessanti e analizziamoli:

  • Bernardo Silva (90 -> 91) | Portogallo Partiamo da uno dei calciatori più forti e sottovalutati di questi anni, stiamo parlando del centrocampista offensivo portoghese del Manchester City. Un giocatore estremamente tecnico e preciso in tutto ciò che fa in campo, che riceve una carta davvero molto forte. La sua carta PTG ha +2 rispetto alla sua versione base, e dato che si tratta di una carta dinamica sicuramente è molto interessante. Le sue stats migliori sono quelle di dribbling e passaggio (94 e 87) mentre di velocità e tiro ha 82 e 81.  Nonostante non abbia stats troppo forti sulla carta, in game è un giocatore tecnicamente perfetto e molto buggato. Il Portogallo ha passato il girone e può anche avanzare di qualche turno per cui questa carta potrebbe arrivare almeno a 92 di rating. Chiaramente è una carta fortissima che consigliamo per le partite online e per il gioco competitivo.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Alta

  • Kalidou Koulibaly (89 -> 90) | Senegal La prossima carta è probabilmente una delle migliori tra quelle che vedremo ed è quella del fortissimo difensore centrale senegalese ex Napoli del Chelsea. Questo difensore è uno dei migliori al mondo nel suo ruolo ed è anche su FIFA è tra i più forti. La sua carta PTG ha +2 rispetto alla sua versione base, le sue stats più forti sono quelle di velocità, difesa e fisico (83, 90 e 87) ed è alto 1.87 m. In game è sicuramente uno dei migliori DC del gioco al momento, è fortissimo fisicamente, è lengthy ed è precisissimo nei contrasti. Il Senegal ha anche passato il girone per cui questa card di Kalidou arriverà almeno a 90. Chiaramente è una carta fortissima e buggatissima per il competitivo e per le partite online.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Bassa

Pubblicità
Piu VendutoBestseller No. 1
Asus Va24Ehe – Schermo Pc...
471 Recensioni
Asus Va24Ehe – Schermo Pc...
  • Display retroilluminato a LED da 23,8 pollici, full HD (1920 x 1080),...
  • Fino a 75 Hz di frequenza di aggiornamento con tecnologia...
  • Ampia connettività tra cui porte HDMI e d-sub
Piu VendutoBestseller No. 2
HP - PC V24e Monitor da 23,8',...
2.139 Recensioni
HP - PC V24e Monitor da 23,8",...
  • SCHERMO: pannello IPS da 23,8 pollici, Full HD (1920 x 1080p), con una...
  • REGOLAZIONE SCHERMO: in base alle tue preferenze puoi inclinare il...
  • DIMENSIONI: diagonale da 60,45 cm, peso da 3,46kg, 53,96 x 4,76 x 32,5...

Ultimo aggiornamento 2023-01-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


  • Vinicius Jr. (88 -> 89) | Brasile Questa è senza dubbio la miglior carta del Team 1 e appartiene alla fenomenale ala brasiliana del Real Madrid. Questo giocatore è uno dei più buggati di FIFA 23, imprendibile sulla fascia e abilissimo nel dribbling. Ha +2 di overall rispetto alla carta base e i suoi valori migliori sono quelli di velocità, dribbling e tiro (96, 91 e 83). Ha ben 5 stelle di mosse abilità e 4 stelle di piede debole, ha un tiro buggatissimo ed è imprendibile sulla fascia. Nonostante non abbia stats troppo forti sulla carta, in game è uno dei giocatori più buggati del gioco ed anche per questo il valore di questa carta supera i 2 milioni di crediti. Inoltre, il Brasile ha passato il girone ed è una delle favorite nella vittoria del Mondiale per cui potrebbe anche ottenere moltissimi upgrade, arrivando ad almeno 90 di rating. Carta estremamente forte e perfetta per il meta attuale, consigliatissima a qualunque livello di gioco.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Alta

  • Romelu Lukaku (88) | Belgio La prossima carta appartiene ad un giocatore della nostra amata Serie A, ed è la nuova versione della punta belga dell’Inter. Questo giocatore sta vivendo un inizio di stagione condizionato da molti problemi fisici che non lo stanno facendo rendere. La sua carta PTG ha +2 rispetto alla sua versione base e le sue stats migliori sono quelle di velocità, tiro e fisico (87, 88 e 86), ha anche un buon 83 di dribbling. Ha 3 stelle di mosse abilità e 4 stelle di piede debole ed è alto 1.91 m. Si tratta di un giocatore il cui pregio principale è la forza fisica, è abbastanza buggato e potrebbe diventare interessante con qualche upgrade. Il Belgio è stato clamorosamente eliminato dal girone, e il più grande artefice dell’eliminazione è stato proprio l’attaccante dell’Inter, questa carta quindi non otterrà upgrade. Una card buona per le partite online, ma senza upgrade è inutilizzabile in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna

  • Frenkie De Jong (88 -> 89) | Olanda Torniamo in Liga per trovare un centrocampista davvero molto forte, ovvero il CC olandese del Barcellona. Questo giocatore ha una carta davvero interessante ed ha solamente +1 rispetto alla sua versione base, ma ha buonissime possibilità di aumentare di rating. Le sue stats migliori sono quelle di dribbling e passaggio (entrambe 88) mentre di velocità e fisico ha 84 e 82. Ha 4 stelle di mosse abilità e 3 stelle di piede debole ed è alto 1.91 m. Nonostante non abbia stats troppo forti sulla carta, in game è un giocatore tecnicamente perfetto e molto buggato. L’Olanda ha passato il girone e quindi questa carta arriverà almeno a 89. Si tratta quindi di una carta molto forte che consigliamo per le partite online e per il gioco competitivo.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Certa

  • Daniel Carvajal (87 -> 88) | Spagna La prossima carta è quella di un difensore davvero molto sottovalutato, cioè il terzino destro spagnolo del Real Madrid. Questo difensore è uno dei migliori al mondo nel suo ruolo ed è anche su FIFA è abbastanza forte. La sua carta PTG ha +3 rispetto alla sua versione base, le sue stats più forti sono quelle di velocità, dribbling e fisico (88, 83 e 83), ha anche un buon 82 di difesa ed è alto 1.73 m. In game è un terzino molto buggato e forte, precisissimo nei contrasti e abbastanza forte fisicamente. La Spagna è una delle squadre migliori del Mondiale e potrebbe arrivare fino in fondo, per cui ci aspettiamo almeno che questa carta arrivi a 89. Nel complesso è una carta fortissima e ottima per il meta attuale, consigliata per il competitivo e per le partite online.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Alta

  • Serge Gnabry (87) | Germania Passiamo in Germania per trovare un giocatore molto poco utilizzato su FIFA ma molto forte nel calcio giocato, ovvero l’esterno destro tedesco del Bayern Monaco. La sua carta PTG ha +2 rispetto alla sua versione base, ha ottime stats di velocità, dribbling e tiro (tutte 87), ha anche un buon 82 di passaggio. Ha 4 stelle sia di mosse abilità che di piede debole, ha un buon tiro ad effetto ed è abbastanza buggato. In game è un esterno non troppo veloce ma affidabile tecnicamente, forse con qualche upgrade potrebbe diventare interessante. La Germania è stata clamorosamente eliminata dal girone dopo la sconfitta della Spagna contro il Giappone. Nel complesso è una carta abbastanza solida per le partite online ma senza upgrade è inutilizzabile in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna

  • Jack Grealish (87 -> 88) | Inghilterra Torniamo in Inghilterra per trovare l’esterno sinistro inglese del Manchester City. La sua carta PTG ha +3 rispetto alla sua versione normale, le stats più alte sono quelle di velocità, dribbling e passaggio (85, 90 e 86). Ha 4 stelle di mosse abilità ma solo 3 stelle di piede debole, che lo rendono poco affidabile nei tiri col mancino. In game è un esterno buggato e molto affidabile anche se non velocissimo, con qualche upgrade potrebbe diventare un giocatore molto utile. La nazionale inglese è una squadra molto giovane e carica, potrebbe passare alcuni turni, per cui ci aspettiamo almeno che questa carta arrivi come minimo a 89. Questo esterno è sicuramente un giocatore buggato e da tenere in considerazione nel caso ottenga qualche upgrade, al momento si può usare nelle partite online ma non in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Alta

  • Arkadiusz Milik (87 -> 88) | Polonia Torniamo in Serie A per vedere la nuova versione speciale di Milik, attaccante polacco della Juventus. Questo giocatore sta vivendo un grandissimo inizio di stagione, ha segnato gol pesantissimi che hanno permesso al suo club di essere tra le prime in Serie A. La sua carta PTG ha ben +8 rispetto alla sua versione base e le sue stats migliori sono quelle di velocità, tiro e dribbling (87, 87 e 83), ha anche un buon 80 di fisico. Ha solo 3 stelle di mosse abilità e di piede debole ed è alto 1.86 m. Si tratta di un giocatore lengthy il cui pregio principale è la forza fisica, è abbastanza buggato ma senza upgrade non è molto forte. La Polonia è riuscita a passare il girone, per cui questa card arriverà almeno a 88. Una carta che si può usare nelle partite online, ma senza almeno due upgrade è inutilizzabile in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Bassissima

  • Antoine Griezmann (87 -> 88) | Francia Torniamo in Liga per vedere la nuova versione speciale della seconda punta francese dell’Atletico Madrid. Questo giocatore è sempre stato molto buggato su FIFA ed anche quest’anno la situazione è la medesima. La sua carta PTG ha +4 rispetto alla sua carta base e ha ottime stats di velocità, tiro e dribbling (86, 88 e 91), ha anche un solidissimo 88 di passaggio. Ha 4 stelle di mosse abilità ma solo 3 stelle di piede debole ed è alto 1.76 m. In game è un giocatore agile, molto tecnico, buggato nei rimpalli e nei tiri ad effetto, la sua migliore abilità è sicuramente il dribbling che gli consente di superare avversari con facilità. La Francia è una delle poche squadre ad essere già sicura del passaggio del girone, per cui questa card è arrivata a 88 e ha buone possibilità di crescere ancora. Una carta che si può usare nelle partite online ed anche in competitivo con i prossimi upgrade.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Alta

  • Thomas Delaney (86) | Danimarca Sempre in Liga troviamo la nuova versione speciale del mediano danese del Siviglia. Questo giocatore è il classico mediano difensivo abile in copertura che recupera palloni e permette di impostare l’azione. La sua carta PTG ha ben +5 di rating rispetto alla sua carta base e ha buonissime stats di passaggio, difesa e fisico (80, 87 e 86), ha anche un buon 81 di dribbling. Ha 3 stelle di mosse abilità e 4 stelle di piede debole ed è alto 1.82 m. In game è un giocatore non molto veloce ma molto abile nei contrasti e nelle intercettazioni, un po’ carente negli altri fondamentali. La Danimarca è una squadra ben organizzata ma non è comunque riuscita a passare il girone, per cui questa card non può arrivare nemmeno a 87. Una carta che si può usare nelle partite online ma senza upgrade è inutilizzabile in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna

  • Ronald Araujo (86) | Uruguay Restiamo ancora in Liga per trovare la nuova carta speciale del buggatissimo difensore centrale uruguayano del Barcellona. Questo difensore è a mani basse uno dei DC più buggati di questa annata di FUT. La sua carta PTG ha +3 di rating rispetto alla sua carta base e ha buonissime stats di velocità, difesa e fisico (81, 85 e 85). Questo giocatore è lengthy ed è alto ben 1.92 m. Nonostante le stats non sembrino troppo forti in game è un difensore eccezionale, velocissimo e precisissimo nei contrasti e nelle intercettazioni, molto forte anche di testa sulle palle alte. L’Uruguay ha iniziato male questo Mondiale ma può rifarsi e passare il girone vincendo l’ultima partita, per cui questa card potrebbe arrivare almeno a 87. Una carta sicuramente consigliata nelle partite online e in competitivo che diventerebbe molto forte con qualche upgrade.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Buona

  • Gonzalo Plata (85) | Ecuador Sempre nello stesso campionato troviamola prima carta speciale di Plata, esterno destro ecuadoregno del Real Valladolid. Questo esterno è molto veloce e buggato, ha una carta davvero ottima nel rapporto qualità/prezzo. La sua carta PTG ha ben +8 di overall rispetto alla sua versione base e ha ottime stats di velocità, dribbling e passaggio (94, 87 e 81), ha anche un buon 80 di tiro. Ha 4 stelle di mosse abilità, 3 stelle di piede debole ed è alto 1.78 m. Ha delle buone stats che lo rendono un esterno molto valido, inoltre è molto buggato nel dribbling e nelle conclusioni, specialmente con i tiri di esterno. L’Ecuador ha iniziato molto bene il Mondiale ma non è riuscita a passare il girone, per cui questa carta non può arrivare a 86. Una carta sicuramente consigliata nelle partite online e in competitivo potrebbe diventare utilizzabile con qualche upgrade.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna

  • Bryan Oviedo (85) | Costa Rica Facciamo un salto in MLS per trovare il prossimo giocatore, ovvero il terzino sinistro del Real Salt Lake e della Costa Rica. Questo terzino ha una buona carta, ma è molto difficile da linkare dato il suo campionato e la sua nazionalità. La sua carta PTG ha ricevuto un incredibile +23 di overall rispetto alla sua versione base e ha buone stats di velocità, dribbling e fisico (86, 83 e 83), ha anche un buon 80 di difesa. Ha 3 stelle di mosse abilità e di piede debole ed è alto 1.72 m. La Costa Rica non è riuscita a superare il girone nonostante ce l’abbia messa tutta, per cui questa carta rimarrà quasi sicuramente invariata. Una carta sicuramente che si può utilizzare nelle partite online con le rose di MLS ma è inutilizzabile in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna

Path to Glory Mini Release 1

Vediamo anche le carte della prima mini Release, che porta alcune nuove card Verso la Gloria Mondiali che si aggiungono a quelle del primo team. In questo caso le nuove carte sono 3 e tutte ovviamente scambiabili. Tutte le nuove carte appartengono a giocatori forti e molto buggati, che hanno anche buone possibilità di ottenere almeno un upgrade vediamoli:

  • Denis Zakaria (86) | Svizzera La carta più forte e interessante di questa Mini Release appartiene al mediano svizzero ex Juventus del Chelsea. Questo centrocampista è un mediano davvero molto forte e buggato, al momento è uno dei migliori nel suo ruolo su FUT. La sua carta PTG ha ricevuto ben +5 di rating rispetto alla sua carta base e ha buonissime stats di velocità, difesa e fisico (85, 85 e 88), ha anche un buon 81 di dribbling e 80 di passaggio. Questo giocatore è lengthy ed è alto ben 1.91 m. In game è un mediano eccezionale, veloce, forte fisicamente, molto abile nei contrasti e nelle intercettazioni, molto forte anche di testa sulle palle alte. La Svizzera ha iniziato male questo Mondiale ma può rifarsi e passare il girone vincendo l’ultima partita, per cui questa card potrebbe arrivare almeno a 87. Una carta sicuramente molto consigliata nelle partite online e in competitivo che diventerebbe molto forte con qualche upgrade.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Buona

  • Jonathan Osorio (85) | Canada La prossima carta appartiene alla MLS ed è del centrocampista centrale canadese del Toronto FC, dove giocano anche Insigne e Bernardeschi. Questo è un centrocampista con una carta abbastanza mediocre senza upgrade. La sua carta PTG ha ricevuto ben +11 di rating rispetto alla sua carta base e ha buone stats di velocità, dribbling e fisico (80, 85 e 81), ha anche un buon 81 di passaggio. Ha solo 3 stelle di mosse abilità ma ben 5 stelle di piede debole. Il Canada ha iniziato abbastanza male questo Mondiale e non è riuscita a raggiungere gli ottavi di finale. Una carta sicuramente sconsigliata per le partite online senza upgrade, è anche molto difficile da linkare con altri giocatori forti.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna

  • Kim Min Jae (85) | Corea Del Sud La prossima carta appartiene alla nostra amata Serie A ed è del fortissimo difensore centrale coreano del Napoli, arrivato in Italia questa estate. Questo difensore è molto veloce e buggato e questa carta con qualche upgrade diventerebbe devastante. La sua carta PTG ha ricevuto ben +6 di overall rispetto alla sua versione base e ha ottime stats di velocità, difesa e fisico (84, 84 e 88. Abbina velocità alla forza fisica dato che è alto 1.90 m. ed in game è buggatissimo nei contrasti. La Corea ha iniziato abbastanza male questo Mondiale e molto difficilmente riuscirà a raggiungere gli ottavi di finale. Una carta sicuramente ottima per le partite online potrebbe diventare utilizzabile in competitivo con uno o due upgrade.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna

Analisi Path to Glory Team 2

Dopo il Team 1 e la prima Mini Release, è arrivato anche il secondo Team per aggiungere ulteriori carte speciali al database di FUT. Il Team 2 è uscito il 18 novembre e come il primo team contiene 14 giocatori di movimento potenziati, vediamo i più interessanti e analizziamoli:

  • Leon Goretzka (89) | Germania Partiamo subito con una carta fortissima, quella del centrocampista centrale tedesco del Bayern Monaco. Questo centrocampista è uno dei migliori di FUT nel suo ruolo ed è un giocatore estremamente affidabile e completo dato che ha tutte le stats che partono da 80. La sua nuova versione ha ricevuto +2 di rating rispetto alla sua carta base e ha solidissime stats di dribbling, difesa e fisico (85, 84 e 88), ha anche un buon 84 di tiro e passaggio. Ha 3 stelle di mosse abilità, 4 stelle di piede debole ed è alto ben 1.89 m. In game può fare il CC o il CDC ed è un giocatore eccezionale, veloce, forte fisicamente, molto abile nei contrasti, nei contrasti, nei tiri ed è anche forte di testa. La Germania ha iniziato male questo Mondiale e non potrà accedere agli ottavi di finale. Una carta sicuramente molto consigliata nelle partite online e in competitivo, sarebbe diventata devastante con qualche upgrade.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna

  • Sergej Milinkovic-Savic (89) | Serbia Vediamo subito un’altra carta davvero forte per le squadre di Serie A, la nuova versione del sergente serbo della Lazio. Solitamente le carte speciali di questo giocatore non sono molto forti, ma questa versione sembra decisamente di un livello superiore a quelle viste negli anni passati. La sua nuova versione ha ricevuto +3 di rating rispetto alla sua carta base e le sue migliori stats sono quelle di dribbling, passaggio e fisico (85, 85 e 90), ha anche un buon 84 di tiro e un 82 di difesa. Ha 4 stelle di mosse abilità e ben 5 stelle di piede debole, questo vuol dire che potrebbe ottenere un upgrade aggiuntivo se la squadra andasse molto avanti nei Mondiali. In game può fare solo il CC, è un giocatore sicuramente molto completo, abile in tutti i fondamentali, molto forte fisicamente dato che è lenghty ed è alto 1.91 m. La Serbia ha iniziato potrebbe anche passare il girone vincendo l’ultima partita, per cui questa card potrebbe arrivare almeno a 90. Una carta sicuramente consigliata nelle partite online e in competitivo per le squadre di Serie A, diventerebbe davvero forte con anche solo un potenziamento.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Buonissima

  • Christopher Nkunku (89 -> 90) | Francia Un’altra carta molto forte ed estremamente buggata appartiene all’attaccante francese del Lipsia che salterà i mondiali a causa di un infortunio. La sua nuova versione ha ricevuto +3 di rating rispetto alla sua carta base e le sue migliori stats sono quelle di velocità, dribbling e passaggio (92, 92 e 87), ha anche un ottimo 87 di tiro. Ha 5 stelle di mosse abilità ma solo 3 stelle di piede debole, questo vuol dire che potrebbe ottenere un upgrade aggiuntivo se la squadra andasse molto avanti nei Mondiali. In game può fare l’AT il COC e l’ATT, è un giocatore sicuramente molto forte e buggatissimo, molto veloce, agilissimo nel dribbling e con un ottimo tiro. La Francia ha già passato il girone, quindi ha già ottenuto un upgrade, inoltre la sua squadra potrebbe arrivare fino in fondo. Una carta sicuramente consigliata nelle partite online e in competitivo, diventerebbe eccezionale con un altro potenziamento.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Buonissima

  • Alejandro Gomez (88 -> 89) | Argentina La prima carta della nazionale argentina di questo Team è quella del Papu Gomez, trequartista ex Atalanta del Siviglia. La sua nuova versione ha ricevuto un buon +4 di overall rispetto alla sua carta base e le sue migliori stats sono quelle di velocità, dribbling e passaggio (90, 90 e 87), ha anche un ottimo 87 di tiro. Ha 4 stelle di mosse abilità e anche di piede debole, è alto 1.67 m. In game può fare il COC o l’AS, è un giocatore sicuramente molto veloce e agilissimo, abile nello smarcamento e con un tiro di esterno e a effetto molto buggato. L’Argentina non ha iniziato bene il Mondiale ma è arrivata agli ottavi vincendo con la Polonia, la sua carta arriverà quindi almeno a 89. Una carta sicuramente consigliata nelle partite online e in competitivo, diventerebbe ottima con più di un potenziamento.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Buonissima

  • Marcelo Brozovic (88 -> 89) | Croazia Torniamo in Serie A dove ci aspetta un altro centrocampista, il mediano croato dell’Internazionale di Milano. Questo giocatore è un mediano difensivo abile in copertura che intercetta palloni e permette di impostare l’azione dal basso. La sua carta PTG ha +2 di overall rispetto alla sua carta base e ha buonissime stats di dribbling, difesa e passaggio (85, 86 e 85), ha anche un buon 81 di fisico. Ha 3 stelle di mosse abilità, 4 stelle di piede debole ed è alto 1.81 m. In game è un giocatore non molto veloce ma molto abile nei contrasti e nelle intercettazioni, è affidabile anche con gli altri fondamentali. La Croazia è una squadra ben organizzata che è anche riuscita a passare il girone, per cui questa card arriverà almeno a 89. Una carta che si può usare nelle partite online e si può provare in competitivo, soprattutto con qualche upgrade.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Bassa

  • Hirving Lozano (87) | Messico Sempre in Serie A troviamo un giocatore molto interessante, l’ala destra messicana del Napoli. Questo esterno è molto veloce e abile nel dribbling, ha anche il tiro di esterno molto buggato. La sua carta PTG ha ben +6 di rating rispetto alla sua versione base e ha ottime stats di velocità e dribbling (94 e 88), ha anche un buon 83 di tiro. Ha 4 stelle di mosse abilità, 3 stelle di piede debole ed è alto 1.75 m. In game è un giocatore molto veloce e agile con un tiro abbastanza buggato, ma è un po’ leggerino di fisico e molti giocatori lo spostano. Il Messico non è riuscito a passare il girone, per cui questa card non riceverà upgrade. Una carta che si può usare nelle partite online ma è sconsigliata da usare in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna

  • Kyle Walker (87 -> 88) | Inghilterra Torniamo in Premier League dove troviamo uno dei migliori terzini del gioco, cioè il terzino inglese del Manchester City. La sua carta è molto forte per il suo ruolo dato che è molto veloce e buggato nei contrasti. La sua carta PTG ha +2 rispetto alla sua versione base, le sue stats più forti sono quelle di velocità, difesa e fisico (93, 82 e 84), ha anche un buon 80 di passaggio ed è alto 1.83 m. In game è un terzino lengthy molto buggato e forte fisicamente, precisissimo nei contrasti e forte anche in fase offensiva. L’Inghilterra è una delle squadre migliori del Mondiale e ha già passato i gironi, per cui questa carta arriverà almeno a 88. Nel complesso è una carta fortissima e ottima per il meta attuale, consigliata per il competitivo e per le partite online.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Alta

  • Yannick Carrasco (87) | Belgio La prossima carta è di un giocatore della Liga, ed è dell’esterno sinistro belga dell’Atletico Madrid. Questo esterno è molto veloce e abile nel dribbling, ha anche il tiro di esterno molto buggato. La sua carta PTG ha +2 di rating rispetto alla sua versione base e ha ottime stats di velocità e dribbling (91 e 90), ha anche un buon 84 di tiro. Ha 4 stelle di mosse abilità e 4 stelle di piede debole ed è alto 1.85 m. In game è un giocatore molto veloce e agile con un tiro buggato, ha anche un buon passaggio e fa un buon lavoro sulla fascia. Il Belgio non è riuscito passare il girone, per cui questa card non riceverà neanche un upgrade. Una carta che si può usare nelle partite online e con qualche upgrade si può provare in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna

  • Bruno Guimaraes (87 -> 88) | Brasile Il prossimo giocatore appartiene alla Premier League ed è il centrocampista centrale brasiliano del Newcastle United. Questo giocatore ha una carta davvero niente male e potrebbe anche ottenere una buona dose di upgrade dato che è brasiliano. La sua carta PTG ha +7 di rating rispetto alla sua versione base e ha ottime stats di dribbling, difesa e fisico (88, 85 e 86), ha anche un buon 86 di passaggio. Ha 3 stelle di mosse abilità e 3 stelle di piede debole ed è alto 1.82 m. In game è un giocatore molto versatile e buggato, capace sia di difendere che di impostare l’azione, può fare il CC ed il CDC. Il Brasile ha appena passato il girone e potrebbe andare molto avanti nel tabellone dei Mondiali, quindi questa carta potrebbe arrivare fino a 90. Una carta che si può usare nelle partite online e con qualche upgrade si può usare anche in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Alta

  • Christian Pulisic (87 -> 88) | USA Sempre nello stesso campionato troviamola prima carta speciale di Pulisic, ala sinistra americana del Chelsea. Questo esterno è molto veloce e buggato, ha una carta davvero ottima nel rapporto qualità/prezzo. La sua carta PTG ha ben +5 di overall rispetto alla sua versione base e ha ottime stats di velocità, dribbling e passaggio (92, 91 e 81), ha anche un buon 80 di tiro. Ha 4 stelle di mosse abilità e di piede debole ed è alto 1.77 m. Ha delle buone stats che lo rendono un esterno molto valido, inoltre è molto buggato nel dribbling e nelle conclusioni, specialmente con i tiri di esterno. Gli Stati Uniti hanno appena superato il girone quindi questa carta arriverà sicuramente a 88, ma potrebbe arrivare addirittura a 89 nel caso che gli States sconfiggessero l’Olanda agli ottavi. Una carta sicuramente consigliata nelle partite online e in competitivo potrebbe diventare utilizzabile con qualche upgrade.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Bassa

  • Sofiane Boufal (86 -> 87) | Marocco Ci spostiamo in Ligue per trovare la prima carta del Marocco, ovvero la seconda punta dell’Angers. Questo giocatore ha una carta un po’ sottovalutata, quindi potrebbe diventare un affare in caso di upgrade. La sua versione PTG ha ben +9 di overall rispetto alla sua versione base e ha ottime stats di velocità, dribbling e passaggio (88, 93 e 85), ha anche un buon 80 di tiro. Ha 4 stelle di mosse abilità e di piede debole ed è alto 1.75 m. Ha delle stats niente male ed è molto buggato nel dribbling. Il Marocco è riuscito a superare il girone quindi questa carta arriverà a 87 e potrebbe ricevere altri upgrade nel caso che la sua nazionale faccia un’impresa. Una carta sicuramente utilizzabile nelle partite online e in competitivo si potrebbe provare se ottenesse più di un upgrade.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Bassa

  • Cristian Romero (86 -> 87) | Argentina La seconda carta della nazionale argentina di questo Team è quella di Romero, difensore centrale ex Atalanta del Tottenham. La sua nuova versione ha ricevuto un buon +3 di overall rispetto alla sua carta base e le sue migliori stats sono quelle di velocità, difesa e fisico (77, 88 e 85). Questo difensore centrale è lengthy ed è alto 1.85 m, è molto buggato in fase difensiva e per questo è abbastanza apprezzato dai giocatori. L’Argentina è riuscita a passare il girone per cui questa carta arriverà almeno a 87 e potrebbe ricevere ulteriori upgrade. Una carta sicuramente consigliata nelle partite online e utilizzabile in competitivo, diventerebbe ottima con più di un potenziamento.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Buonissima

  • Junya Ito (86 -> 87) | Giappone La prima carta della nazionale giapponese di questo Team è quella di Ito, velocissima ala destra dello Stade de Reims. La sua nuova versione ha ricevuto un ottimo +8 di overall rispetto alla sua carta base e le sue migliori stats sono quelle di velocità e dribbling (95 e 85), ha anche un buon 80 di passaggio. Ha 4 stelle di mosse abilità e di piede debole ed è alto 1.77 m. Ha delle stats un po’ basse ma almeno è molto veloce e abile nel dribbling. Il Giappone è riuscito a battere la Germania, ha incredibilmente perso con la Costa Rica e poi è incredibilmente riuscito a battere anche la Spagna! Una qualificazione assolutamente meritata e questa carta arriverà almeno a 87 di rating. Una carta sicuramente utilizzabile nelle partite online ma sconsigliata in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Buona

  • Salem Al Dawsari (85) | Arabia Saudita L’unica card della nazionale araba è quella di Al Dawsari, numero 10 della nazionale e ala sinistra dell’Al Hilal. La sua nuova versione ha ricevuto un ottimo +8 di overall rispetto alla sua carta base e i suoi valori più alti sono quelli di velocità e dribbling (91 e 88), ha anche un buonissimo 86 di fisico. Ha 4 stelle di mosse abilità e ben 5 stelle di piede debole ed è alto 1.73 m. Ha delle stats niente male ed è veloce, fisico e abile nel dribbling. La sua nazionale dopo la clamorosa vittoria contro l’Argentina purtroppo è già stata eliminata, questa carta quindi non otterrà ulteriori upgrade. Una carta sicuramente utilizzabile nelle partite online ma sconsigliata in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna

  • Sardar Azmoun (85) | Iran L’unica card della nazionale iraniana è quella di Azmoun, attaccante del Bayer Leverkusen. La sua nuova versione non è granché e i suoi valori più alti sono quelli di velocità e dribbling (84 e 83), ha anche un discreto 82 di tiro. Sicuramente questa carta è la meno forte di questo evento e anche con eventuali upgrade la situazione sarebbe la stessa. L’Iran è stato da poco eliminato ai gironi, questa carta quindi non otterrà ulteriori upgrade. Una carta inutilizzabile a tutti i livelli di gioco, ci sono moltissime alternative migliori.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna

  • Afif (85) | Qatar L’unica card della nazionale qatariota è quella del suo giocatore più forte. La sua nuova versione è inaspettatamente interessante e i suoi valori più alti sono quelli di velocità e dribbling (94 e 86), ha anche un buon 81 di tiro. Sicuramente questa carta è una delle meno forti, ma è comunque quella di un giocatore molto veloce e agile sulla fascia. Il Qatar non è riuscito a passare il girone quindi questa carta non riceverà ulteriori upgrade. Una carta forse utilizzabile nelle partite online anche se è quasi impossibile da linkare, sicuramente sconsigliata in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna

  • Ellyes Skhiri (85) | Tunisia L’unica card della nazionale tunisina è quella di Skhiri, attaccante del Colonia. La sua nuova versione non è male e i suoi valori più alti sono quelli di difesa e fisico (86 e 81), ha anche un discreto 81 di dribbling. Sicuramente questa carta è una delle meno utili di questo evento e anche con eventuali upgrade la situazione sarebbe la stessa. La Tunisia è stata da poco eliminata ai gironi, questa carta quindi non otterrà ulteriori upgrade. Una carta inutilizzabile a tutti i livelli di gioco, ci sono moltissime alternative migliori.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna

Analisi Carte non Scambiabili

Anche questa volta sono state inserite delle carte speciali non scambiabili per l’evento dei Path to Glory ottenibili per un periodo limitato. Al momento ne sono uscite ben 6, tutte molto forti dato che hanno almeno 85 di overall ed alcune hanno anche ottime possibilità di ottenere upgrade. 4 di queste si possono ottenere con una sfida creazione rosa apposita, mentre le altre attraverso un obbiettivo specifico.

Carte ottenibili con le Sfide Creazione Rosa

Concentriamoci prima sulle carte ottenibili con le Sfide Creazione Rosa, 4 card con ottimo rating, stats ottime e molto buggate. Vediamo quali sono le carte ottenibili tramite SBC, e analizziamole, alcune sono davvero forti:

  • Palhinha (87 -> 88) | Portogallo La carta più forte di overall tra queste è quella del mediano portoghese del Fulham. La sua carta PTG ha ben +6 rispetto alla sua versione base, e dato che si tratta di una carta dinamica sicuramente è molto interessante. Le sue stats migliori sono quelle di difesa e fisico (89 e 94) mentre di dribbling e passaggio ha 79 ed è alto 1.90 m.  Nonostante non abbia stats troppo forti sulla carta, in game è un giocatore fortissimo fisicamente e in copertura ed è molto buggato. Il Portogallo ha passato il girone e può anche avanzare di qualche turno per cui questa carta potrebbe arrivare almeno a 89 di rating. Chiaramente è una carta solida che consigliamo per le partite online e si può provare in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Alta

  • Steven Berghuis (86 -> 87) | Olanda Un’altra carta molto interessante è quella del trequartista olandese dell’Ajax. Le sue stats migliori sono quelle di dribbling, tiro e passaggio (87, 86 e 87), ha anche un buonissimo 85 di velocità. Ha stats molto valide per il suo ruolo, ha 4 stelle di mosse abilità e 3 stelle di piede debole ed è alto 1.82 m. In game è un giocatore tecnico e abbastanza buggato, che può ancora aumentare di rating. L’Olanda ha passato il girone e può anche avanzare di qualche turno per cui questa carta potrebbe arrivare almeno a 88 di rating. Chiaramente è una carta solida che consigliamo per le partite online e si può provare in competitivo con qualche upgrade.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Alta

  • Inaki Williams (86) | Ghana L’unica card della nazionale ghanese è quella di Williams, attaccante dell’Atletico Bilbao che ha abbandonato la nazionale spagnola. La sua nuova versione non è male e i suoi valori più alti sono quelli di velocità e dribbling (93 e 83), ha anche un buon 83 di tiro. Ha 4 stelle di mosse abilità e 3 stelle di piede debole ed è alto 1.86 m. Sicuramente questa carta ha potenziale, nel caso ottenesse dei potenziamenti diventerebbe molto forte. Il Ghana però è stato da poco eliminata ai gironi, questa carta quindi non otterrà ulteriori upgrade. Una carta utilizzabile nelle partite online ma sconsigliata in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna

  • Milus Degenek (85 -> 86) | Australia L’unica card della nazionale australiana è quella di Degenek, difensore centrale della Columbus Crew. La sua nuova versione non è male e i suoi valori più alti sono quelli di velocità, difesa e fisico (82, 82 e 87). In game è un difensore discreto e molto forte fisicamente, alto 1.87 m, è però molto difficile da linkare dato che gioca in MLS. L’Australia ha incredibilmente passato il girone, questa carta quindi otterrà ulteriori upgrade arrivando almeno a 86. Una carta utilizzabile nelle partite online ma sconsigliata in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno due upgrade: Bassa

Carte ottenibili con gli Obbiettivi

Ora che abbiamo visto i giocatori ottenibili con le SCR, è il momento di dare uno sguardo alle due carte speciali ottenibili tramite obbiettivo, quelle di Eric Choupo-Moting (86) e Aaron Ramsey (86).Vediamo gli obbiettivi a tempo limitato da portare a termine per ottenere queste carte:

Obbiettivo Eric Choupo-Moting Path to Glory (Scadenza 18 novembre 2022)

Premio Gruppo: Eric Choupo-Moting (86) Path to Glory (non scambiabile) x1 + 300 PE

  • Finalizzatore implacabile”: Segna 6 gol usando giocatori con punteggio piede debole di minimo 4 stelle in Amichevoli FUT Live: Viaggio epico. (Premio: Giocatore Raro Valore 75 o superiore (non scambiabile) x1 + 300 PE)
  • Assist della Bundesliga”: Fornisci 6 assist con un giocatore della Bundesliga in Amichevoli FUT Live: Viaggio epico. (Premio: Pacchetto Oro (non scambiabile) x1 + 300 PE)
  • Attaccante Completo”: Segna e fornisci assist con un attaccante in 4 partite differenti Amichevoli FUT Live: Viaggio epico. (Premio: Pacchetto due giocatori (non scambiabile) x1 + 300 PE)
  • Otto è il Numero Perfetto”: Vinci 8 partite differenti Amichevoli FUT Live: Viaggio epico. (Premio: Pacchetto Giocatori Zinco Piccolo (non scambiabile) x1 + 300 PE)

Obbiettivo Aaron Ramsey Path to Glory (Scadenza 25 novembre 2022)

Premio Gruppo: Aaron Ramsey (86) Path to Glory (non scambiabile) x1 + 300 PE

  • Ottima Visione”: Fornisci assist su passaggio filtrante usando giocatori con PAS minimo di 80 in 4 partite Squad Battles differenti a livello Dilettante o superiore (o Rivals). (Premio: Giocatore Raro Valore 75 o superiore (non scambiabile) x1 + 300 PE)
  • Centrocampista Pericoloso”: Segna 6 gol con dei centrocampisti in partite Squad Battles a livello Dilettante o superiore (o Rivals). (Premio: Pacchetto Oro (non scambiabile) x1 + 300 PE)
  • Passaggi Illuminanti”: Fornisci 6 assist con giocatori della Ligue 1 in Squad Battles a livello Dilettante o superiore (o Rivals). (Premio: Pacchetto due giocatori (non scambiabile) x1 + 300 PE)
  • Mentalità Vincente”: Vinci 7 partite in Squad Battles a livello Dilettante o superiore (o Rivals). (Premio: Pacchetto Giocatori Zinco Piccolo (non scambiabile) x1 + 300 PE)

Vediamo ora una rapida analisi della carta che riceveremo in premio:

  • Eric Choupo-Moting (86) | Camerun L’unica card della nazionale camerunense è quella di Choupo-Moting, attaccante del Bayern Monaco da molti anni. La sua nuova versione non è male e i suoi valori più alti sono quelli di velocità, dribbling e tiro (86, 87 e 87), ha anche un buon 82 di fisico. In game è un attaccante solido e molto forte fisicamente, alto 1.91 m, con un tiro abbastanza potente e preciso. Il Camerun molto difficilmente passerà il girone quindi è improbabile che questa carta ottenga potenziamenti. Una carta utilizzabile nelle partite online ma sconsigliata in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Bassissima

  • Aaron Ramsey (86) | Galles L’unica card della nazionale gallese è quella di Ramsey, centrocampista centrale ex Juventus del Nizza. La sua nuova è molto equilibrata, ha tutte le stats dal 77 in su e i suoi valori più alti sono quelli di passaggio, dribbling e tiro (86, 87 e 82), ha anche un buon 79 di difesa. In game è un centrocampista solido e buggato, alto 1.82 m, che fa un po’ di tutto in mezzo al campo. Il Galles è stato però eliminato ai gironi, quindi questa carta non otterrà potenziamenti. Una carta utilizzabile nelle partite online ma sconsigliata in competitivo.

Probabilità di ottenere almeno un upgrade: Nessuna