TOTY Fifa 22 / Team of the Year / Squadra dell’Anno

Intro

Eccoci davanti all’evento più atteso di ogni edizione di Ultimate Team, quello della premiazione dei migliori giocatori dell’anno solare, in questo caso, dell’intero 2021. Stiamo parlando del Team of The Year, la squadra che presenta alcune delle carte più forti dell’edizione di Ultimate Team.

Sappiamo bene che queste carte sono quelle che probabilmente sconvolgeranno il mercato e rivoluzioneranno completamente il meta attuale, dato che sono versioni estremamente potenziate di giocatori già molto forti.

Queste card permettono di celebrare il percorso dei giocatori che più si sono distinti per le loro abilità durante tutto l’anno solare. Anche quest’anno EA Sports ha deciso di far apparire nei pacchetti e sul mercato delle carte TOTY veramente fortissime, che stravolgeranno le formazioni utilizzate finora dai giocatori. Queste card danno un enorme upgrade agli attributi dei giocatori che le ottengono, molto più alto di una normale carta In Form o speciale.

Prima di procedere ad analizzare i fortissimi giocatori speciali, vediamo brevemente il funzionamento di queste carte, e il procedimento che porta alla selezione dei giocatori.

Selezione e funzionamento carte TOTY

Ogni anno da FIFA 17 in poi, è possibile esprimere il proprio voto per scegliere quali giocatori inserire nella squadra dell’anno. Solitamente qualche settimana prima viene fornita la lista di candidati, da cui è possibile selezionare gli 11 giocatori migliori, quest’anno i candidati sono stati svelati il 7 gennaio, ed è stato possibile votarli sul sito di EA Sports fino al 17 gennaio.

Bestseller No. 1
Playstation Felpe con...
48 Recensioni
Playstation Felpe con...
  • Felpa PlayStation da bambino
  • Rendi le sessioni di gioco ancora più divertenti con questa...
  • Una felpa grigia con una striscia nera sul petto e maniche che...
Bestseller No. 2
Playstation PS5 Digital C +...
26 Recensioni
Playstation PS5 Digital C +...
  • Scopri un'esperienza di gioco più profonda con supporto per feedback...
  • Il pacco include la console PlayStation 5 Digital ed il gioco God of...

Ultimo aggiornamento 2023-01-23 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Fino a FIFA 17, i TOTY non si votavano, ed il Team of the Year corrispondeva alla stessa squadra ufficiale selezionata dai calciatori di tutto il mondo dal premio FIFA World XI, emesso dalla FIFA.

I risultati finali sono determinati da un algoritmo che combina il voto degli utenti con quello espresso da EA Sports in base ad alcuni criteri non divulgati. Gli 11 calciatori principali selezionati per il Team Of The Year sono stati svelati il 21 gennaio.

Le carte TOTY a differenza delle carte RTTK o OTW non sono carte dinamiche e non possono ottenere ulteriori upgrade.

Per quanto riguarda l’interazione tra carte Ones to Watch e TOTY, dobbiamo sapere che non esiste più. Spieghiamoci meglio, nelle scorse edizioni se un giocatore avesse ottenuto una card TOTY, anche la sua versione OTW sarebbe aumentata di valutazione ricevendo le nuove stats. Su FIFA 22 però, questo non accade più, in questa edizione, una OTW di un calciatore aumenta di overall e statistiche solo se il calciatore in questione riceve una card IF o una Man of The Match.

Analisi giocatori Team of the Year

Ora che conosciamo bene il funzionamento di queste carte speciali, vediamo la prima release dei giocatori che sono stati scelti e soprattutto analizziamoli. La prima release è uscita il 21 gennaio e contiene 10 giocatori di movimento e un portiere.

In questo team possiamo osservare una grande prevalenza di giocatori del PSG (che ne schiera addirittura 5!) e del Manchester City (ben 3 giocatori), gli altri giocatori appartengono a Bayern Monaco (uno solo) e Chelsea (solo due). Forse questo team non rispecchia a pieno le prestazioni dei giocatori e delle squadre migliori dello scorso anno, ma comunque questi sono i giocatori che hanno ottenuto più voti da EA Sports e dai videogiocatori.

Ovviamente queste carte, come tutte le carte TOTY avranno un valore altissimo sul mercato in termini di crediti, per cui a meno che non siete dei milionari di FUT sarà molto difficile possederle o trovarle nei pacchetti. Queste carte, come possiamo vedere anche solo dal loro overall sono tra le più forti del gioco, per cui ovviamente sono tutte carte consigliate in competitivo.

Vedremo ora una breve recensione di tutti questi fortissimi giocatori:

  • Lionel Messi (98) – Iniziamo dai due giocatori con l’overall più alto, il primo è il vincitore del pallone d’oro tra le polemiche di quest’anno, ex giocatore simbolo del Barcellona, stiamo parlando del fenomeno argentino, ala destra del PSG. Il suo rating altissimo parla da solo, siamo davanti ad una delle carte più forti del gioco. Tutti i suoi valori sono a livelli altissimi, tra cui spiccano il 99 di dribbling e i valori esagerati di tiro e passaggio. Le in game stats lo rendono fortissimo e privo di punti deboli, uno dei giocatori più rapidi ed agili nei movimenti che si possono utilizzare su FUT.
  • Robert Lewandowski (98) – Eccoci ora con il secondo dei due giocatori con l’overall più alto, questa volta si tratta dell’attaccante polacco secondo al pallone d’oro del Bayern Monaco. Al suo rating manca solo un punto per raggiungere il massimo e già questo ci fa capire molte cose. La sua carta è sensazionale, gli altissimi valori di dribbling, fisico e tiro lo rendono uno degli attaccanti più forti del gioco. Con un po’ più di velocità sarebbe stato l’attaccante perfetto, ma 93 resta un valore altissimo, in più, il suo tiro è incredibile, ed è capace di segnare da ogni posizione.
  • Kylian Mbappé (97) – Eccoci davanti ad un’altra carta esagerata e spaventosa, un autentico incubo per chi avrà la sfortuna di trovarlo contro. Questa è la nuova carta speciale del giovane fenomeno del PSG e della nazionale francese. Una carta con stats assurde, a partire dal 99 di velocità, che lo rende imprendibile per quasi ogni difensore. I suoi valori enormi di tiro, dribbling e fisico lo rendono senza dubbio l’attaccante più forte del gioco in questo meta. Probabilmente questa carta varrà una fortuna quindi acquistarla sembra improponibile, bisognerà avere la fortuna di trovarla.
  • Jorginho (97) – Vediamo ora uno dei vincitori dell’Europeo con la maglia della nazionale italiana, uno dei centrocampisti più forti al mondo e terzo al pallone d’oro. Parliamo del centrocampista centrale italiano del Chelsea, che riceve la sua prima carta speciale di questa stagione. Questa versione ha un valore di rating altissimo, +12 rispetto alla sua carta base, che lo rende un giocatore fenomenale in game. Il suo valore di passaggio è uno dei più alti del gioco (98), la sua velocità è altissima per il suo ruolo, i suoi valori sono estremamente solidi ed equilibrati e lo rendono un regista o mediano indispensabile per qualunque rosa. Oltre a tutto questo, al momento quella di Jorginho TOTY, è la carta con le in game stats più alte di FUT 22.
  • Ruben Dias (97) – Sempre con il valore di 97, siamo davanti alla carta più inaspettata della TOTY, ovvero il difensore centrale portoghese del Manchester City. Una carta con un altro rating altissimo e delle stats stellari. Le sue caratteristiche lo rendono un difensore sensazionale, capace di contrastare anche i giocatori più forti del gioco, inoltre si tratta di un giocatore buggato di base, per cui questa carta in game sarà ancora più forte del normale. Incredibili i suoi valori di difesa e fisico, e la sua alta velocità lo rende utilizzabile a tutti i livelli. Abbiamo davanti uno dei difensori centrali più forti del gioco, capace di bloccare qualunque incursione avversaria senza problemi.
  • N’Golo Kanté (96) – Questa che abbiamo davanti è una delle carte più forti del gioco, basta dargli una rapida occhiata per capire che si tratta di un game changer. Questa versione speciale del mediano francese del Chelsea è una di quelle carte che se inserite in una formazione, fanno giocare meglio tutta la squadra. Partendo dal fatto che la sua versione base è forte in modo spropositato, questa versione con tutte le stats tranne il tiro sopra il 90 è spaventosa. Il 96 di difesa è il coronamento di quello che è ormai a mani basse il mediano più forte del gioco. Le sue In game stats sono folli, e ci sono ben 7 attributi di valore 99, semplicemente illegale.
  • Kevin De Bruyne (96) – L’ultimo centrocampista titolare di questa squadra è un altro giocatore determinante a livello internazionale. Stiamo parlando del trequartista belga del Manchester City, che riceve una carta solidissima e completa. Utilizzabile per lo più come trequartista, i suoi valori sono quelli di un centrocampista completo, tra cui spiccano il dribbling (93) e il passaggio (98) che lo rendono fortissimo in ogni situazione. La sua stat di velocità è buona (86) ma più bassa rispetto agli altri membri della TOTY, un’altra stat non molto affidabile riguarda la difesa (80), che lo rende un giocatore improntato all’attacco. Le sue in game stats sono tra le più alte del gioco, è infatti il secondo di questo parametro al momento, subito dopo Jorginho TOTY.
  • Antonio Donnarumma (96) – Diamo un attimo un’occhiata alla porta per trovare l’ultimo giocatore di valutazione 96. Il giocatore in questione è infatti il vincitore del trofeo Yashin, assegnato al miglior portiere dell’anno solare ed è attualmente l’estremo difensore italiano del PSG. Chiaramente abbiamo davanti il portiere più forte di FUT, e probabilmente nessuno lo supererà durante questa edizione, anche perché si tratta di un giocatore buggatissimo anche se ha un overall stellare. I suoi valori pazzeschi di tuffo e riflessi lo rendono capace di parare qualsiasi tiro, e anche le altre stats da portiere sono tutte sopra il 90. Sicuramente avremo molto da preoccuparci ogni volta che lo troveremo contro nelle partite online.
  • Marquinhos (95) – Vediamo ora un difensore centrale pazzesco, che probabilmente diventerà il DC più costoso del gioco, data anche la sua possibilità di linkare con giocatori brasiliani e della Ligue 1. La carta in questione appartiene al fortissimo difensore centrale brasiliano del PSG. Come possiamo notare dalle sue stats, questa è la carta del DC più veloce del gioco, e solo per questo possiamo immaginare che sarà utilizzato da tutti coloro che lo avranno o potranno permetterselo. Le sua altre stats sono solidissime, soprattutto quelle relative a fisico e al valore esagerato di difesa. Possiamo quindi considerarlo al momento, a tutti gli effetti, il difensore centrale più forte di FUT.
  • João Cancelo (94) – Vediamo l’ultimo giocatore del City presente nei titolari, questa volta è il terzino sinistro portoghese dei Citizen. La sua carta sembra più quella di un centrocampista che quella di un terzino, dato che ha stats molto equilibrate e forti. I suoi valori di velocità, dribbling e difesa lo rendono fortissimo sia sulla fascia che in ogni altra parte del campo. Sicuramente è uno di quei giocatori difficilissimi da dribblare e che combattono con le unghie e con i denti per il possesso del pallone. Non ci resta che affermare che abbiamo davanti uno dei più forti terzini di questa edizione.
  • Achraf Hakimi (93) – Analizziamo ora l’ultima carta per overall dei titolari, inutile dire che anche questa è una carta sensazionale. Il giocatore in questione è il terzino destro marocchino del PSG, uno dei giocatori più forti sulla fascia destra. La sua carta ha ovviamente il valore massimo di velocità, a cui abbina stats altissime e solide. I suoi valori di dribbling e difesa lo rendono un giocatore impossibile da seminare, per cui sarà quasi impossibile da dribblare in velocità. Oltre a questo le sue stats sono così equilibrate che gli consentono anche di effettuare incursioni pericolose sulla fascia ed essere addirittura utilizzato a partita in corso per provare a fare gol all’avversario negli ultimi minuti.