eSerie A Tim – Tutto ciò che c’è da sapere

Intro

Oggi parliamo di eSerie A, un campionato di e-sports nato a febbraio 2020. Ovviamente non si tratta di un campionato qualunque, dato che è il primo campionato e-sports organizzato ufficialmente dalla Lega Serie A.

Il campionato eSerie A TIM è un torneo ufficiale competitivo di FIFA giocato 1 contro 1 sulle due console Sony, ovvero PlayStation 4 e PlayStation 5. Questa competizione è organizzata dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A (LNPA), in collaborazione con Infront Italy e Personal Gamer, al quale partecipano 15 club composti da giocatori di FIFA.

Questo campionato è un torneo ufficiale riconosciuto da Electronic Arts che offre l’opportunità di qualificarsi per le fasi avanzate delle EA SPORTS FIFA 22 Global Series. La lista dei giocatori di una squadra è composta obbligatoriamente da un numero minimo di 2 giocatori fino ad un massimo di 3.  Ogni club sarà quindi composto da minimo due giocatori, di questi, almeno uno deve provenire da un apposito evento chiamato Draft in cui si sfideranno molti giocatori, mentre l’altro può essere un pro player già legato alla squadra.

Il Roster dovrà essere composto da almeno un giocatore selezionato all’interno di un pool di giocatori del Draft, a cui i giocatori possono qualificarsi tramite una fase di qualificazione. Per garantire il corretto funzionamento del torneo esistono anche degli ufficiali di torneo che hanno potere decisionale sul corretto svolgimento della eSerie A TIM, e hanno l’obbiettivo di far rispettare i regolamenti e gli accordi siglati dalle Società e dai Giocatori.

Cosa sono gli eSports

Gli eSports o e-Sports, sono competizioni di videogiochi nell’ambito professionistico. Ciò che da sempre stupisce gli utenti che si avvicinano per la prima volta a questo mondo, è proprio il fatto di essere di fronte a gamer professionisti, considerati veri e propri atleti al pieno delle capacità fisiche e mentali. Queste competizioni sono organizzate sia in Italia che nel resto del mondo, e possono essere giocate live o online, in un mercato che sta crescendo in maniera esponenziale di anno in anno.

Bestseller No. 1
Sony PlayStation Classic...
6.285 Recensioni
Sony PlayStation Classic...
  • PlayStation Classic è dotato di 20 giochi precaricati tra cui, Final...
  • Questa console mini è di circa il 45% più piccolo rispetto...
  • Include due controller wired, una scheda di memoria virtuale e un cavo...
Piu VendutoBestseller No. 2
Playstation Felpe con...
693 Recensioni
Playstation Felpe con...
  • FELPA PLAYSTATION PER GAMER -- ordina subito la stilosa felpa con...
  • 100% COTONE -- le nostre felpe con cappuccio bambini e ragazzi sono...
  • DAI 7 AI 15 ANNI -- la nostra felpa PlayStation ragazzo è stata...

Ultimo aggiornamento 2022-11-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Gli eSports sono competizioni organizzate relative a diversi videogame, da quelli sportivi come FIFA e PES, ai MOBA (Multiplayer Online Battle Arena) come Dota 2 e League of Legends, ai simulatori di guida fino agli sparatutto e ai battle royale come Fortnite.

I montepremi messi a disposizione per ogni singolo torneo variano da poche migliaia fino a milioni di dollari e possono essere giocati, a seconda della tipologia di gioco, sia individualmente che a squadre. In Italia i tornei di eSports più popolari sono quelli relativi ai videogiochi di calcio, FIFA ed eFootball. Tra le nuove competizioni nate negli ultimi anni, due dei tornei più in crescita sono proprio la eSerie A e la BeSports.

Come iscriversi all’eSerie A Qualifier e come funziona

Per capire meglio il funzionamento di questa competizione, diamo un’occhiata all’ultima edizione di questo campionato. Sony Italia, partner di Lega Serie A, ha presentato la stagione della eSerie A TIM 2021/2022 a fine 2021, il campionato ha visto confrontarsi alcuni dei migliori talenti e dei giovani aspiranti pro-player di FIFA 22. Dal 30 novembre 2021 tutti gli appassionati hanno potuto iscriversi ad una delle coppe e prendere parte alla competizione che ha visto un totale di ben 32 vincitori. Per la prima volta il torneo è stato suddiviso in due gruppi, in base della console di riferimento, PS4 o PS5, e c’è stata una finale diversa per ogni console.

Requisiti

I requisiti per partecipare nella stagione 2021/2022 sono stati solamente tre:

  • Per partecipare alla competizione il giocatore deve avere un’età superiore ai 16 anni di età,
  • Il giocatore deve essere necessariamente in possesso di una copia ufficiale di FIFA 22 per PS4 o PS5,
  • Il giocatore deve avere un abbonamento a PlayStation Plus e un account ESL Gaming.

Per quanto riguarda le modalità di iscrizione, sono state tre anch’esse:

  • Tramite la pagina dedicata di ESL Play,
  • Iscrizione con la dashboard PS4 sulla pagina “Eventi”, sezione “Tornei”,
  • Iscrizione attraverso il sito ufficiale di Playstation, nel Competition Center.

Tutti i player interessati all’iniziativa su PS4 hanno potuto registrarsi ad una delle quattro Cup che si sono tenute tra dicembre 2021 e gennaio 2022. In particolare, le quattro online qualifier si sono svolte nei seguenti giorni:

  • Cup 1 – martedì 14/12/2021
  • Cup 2 – martedì 21/12/2021
  • Cup 3 – martedì 28/12/2021
  • Cup 4 – martedì 4/01/2022

Solamente i migliori quattro giocatori di ogni Cup hanno avuto accesso all’ambita finale che si è tenuta martedì 11/01/2022.

Per tutti coloro che invece hanno giocato su PS5 sono state previste solamente due Cup in queste date:

Pubblicità
Bestseller No. 1
Scherma Schermitore Spadaccino...
2 Recensioni
Scherma Schermitore Spadaccino...
  • Il nostro Fioretto Spada Sciabola per Uomo Donna Bambini ddesign...
  • Il nostro design Spadaccino Scherma perfetto per qualsiasi schermitore...
  • Leggera, taglio classico, maniche con doppia cucitura e orlo inferiore
Bestseller No. 2
Regalo di scherma Fencer...
  • Regalo divertente per uno schermidore che ama la scherma. Regali...
  • 241 g, taglio classico, collo rinforzato con nastro in twill

Ultimo aggiornamento 2022-11-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


  • Cup 1 – mercoledì 29/12/2021
  • Cup 2 – mercoledì 5/01/2022

Funzionamento eSerie A

In questo caso però, sono stati selezionati i migliori 8 player di ciascuna competizione, i quali hanno potuto prendere parte alla finale di martedì 11/01/2022.

Sulla base del posizionamento in classifica, i 32 finalisti, oltre alla esclusiva possibilità di essere scelti come rappresentanti di un team della eSerie A TIM 2021/2022, hanno potuto aggiudicarsi uno dei premi messi in palio dagli organizzatori. Le ricompense sono state le seguenti:

  • 1° classificato di ciascuna finale: un abbonamento PlayStation Now da 12 mesi;
  • 2° classificato di ciascuna finale: un abbonamento PS Now da 3 mesi;
  • 3° e il 4° classificato di ciascuna finale: un abbonamento PS Now da 1 mese;
  • Dal 5° al 16° classificato di ciascuna finale: un abbonamento PS Plus da 1 mese.

Con molta probabilità le prossime edizioni del torneo Qualifier seguiranno la stessa struttura e tempistica, per cui rimanete aggiornati se volete partecipare!

eSerie A 2021-2022

Il torneo vero e proprio della eSerie A, è iniziato il 15 febbraio 2022, ed è partito con il sorteggio di 3 gironi ognuno composto da 5 squadre. La composizione dei gironi è stata la seguente:

Girone A:

Cagliari eSports, Fiorentina eSports, Spezia OverPowered eSports, Venezia FC Gaming e Bologna FC 1909 eSports King.

Girone B:

Udinese eSports D-Link, AC Milan Qlash, Hellas Verona FC eSports, Sampdoria e Torino FC eSports Team.

Girone C:

Genoa eSports, Inter eSports, Empoli eSports FC, Sassuolo eSports e U.S Salernitana 1919 eSports.

Come da regolamento al termine della Regular Season composta da 8 partite. Sono state le prime due squadre del girone (più le due migliori terze) ad accedere al Winner Bracket dei Playoff.

Le date eSerie A

Mercoledì 23 marzo si è disputata la seconda giornata di qualificazione alla fase finale della eSerie A TIM 2022, con a disposizione gli ultimi quattro posti. Attraverso i ripescaggi sono riuscite a qualificarsi Fiorentina, Sassuolo, Empoli e Venezia che si sono aggiunte a Milan, Salernitana, Torino e Sampdoria. Sono queste le 8 finaliste che si sono incontrate ad aprile per la vittoria del titolo.

Il 12 aprile si è giocato il primo turno delle Final Eight, questi sono gli accoppiamenti delle squadre che si sono contese lo scudetto eSerie A TIM 2022:

  • Sampdoria vs. Venezia FC gaming
  • U.S. Salernitana 1919 Esports vs. Fiorentina Esports
  • Torino FC eSports Team vs. Empoli Esports FC
  • AC Milan Qlash vs. Sassuolo Esports

Dopo il primo turno che ha visto delle partite molto emozionanti, si è giocato il secondo turno il 13 aprile, e sono state 4 le squadre passate alla semifinale:

  • Semifinale 1: Venezia-Salernitana
  • Semifinale 2: Torino-Sassuolo

Nelle semifinali il Venezia ha battuto per 7-3 la Salernitana guidata da Montaxer, mentre il Torino ha superato per 6-3 il Sassuolo di Figu7rinho. La squadra campione d’Italia è stata il Torino FC del capitano Obrun2002 che in finale ha battuto il Venezia di Karimisbak ai calci di rigore.

Chi ha vinto le scorse edizioni

Nella prima edizione di questo torneo, ovvero la stagione 2020-2021, la Regular Season della prima edizione della eSerie A TIM di FIFA 21 ha visto impegnate 17 squadre dal 9 al 17 marzo 2021 suddivise in 1 Girone da 5 squadre e 3 Gironi da 4 squadre che si sono date battaglia per volare ai Playoff. L’atto finale si è giocato a maggio con le Final Eight. Durante la prima edizione, la eSerie A è stata svolta sia su eFootball che su FIFA. Dalla stagione 2021-2022 in poi invece, l’eSerie A verrà giocata solamente su FIFA, mentre la BeSports, regolamentata dalla Lega Serie B, sarà giocata su eFootball.

Nella eSerie A TIM giocata su eFootball PES 2021 lo scudetto è stato vinto dal Genoa CFC di Rosario “Npk_02”. Per quanto riguarda FIFA è stato il Benevento eSports | UT7 di DaniPitBull ad aggiudicarsi il primo titolo trionfando nella eSerie A TIM | FIFA 21.

Come abbiamo appena visto, per quanto riguarda l’annata 2021-2022, la eSerie A TIM FIFA 22 si è conclusa con la vittoria del Torino eSports, il fautore della vittoria dei granata è stato il gamer Francesco “Obrun2002” Tagliafierro.

Alcune considerazioni sul futuro di questa competizione

Questo campionato al momento si gioca su Ultimate Team, al contrario della BeSports, competizione della Serie B, che invece utilizza le rose reali, un po’ come fa la eBundesliga. Non sappiamo nel futuro quale trend si seguirà, per cui occorre rimanere aggiornati e competitivi in ogni modalità di gioco.

Questa competizione è un ottimo modo per inseguire il sogno comune a tanti giovani di diventare aspiranti pro-player. Perché questo torneo organizzato dalla Serie A continuerà a crescere in futuro e ad avere sempre maggiore popolarità nel mondo degli eSports.

Data la semplicità di iscrizione e modalità, partecipare è semplicissimo ed è anche gratuito, per cui se vi sentite pronti alla sfida, non vi resta che iscrivervi alla prossima stagione.