Zelda Breath of The Wild 2 – Tutte le Informazioni & Data di uscita

Intro

Oggi parliamo di Zelda Breath of The Wild 2 un giocho in fase di sviluppo di una delle saghe più importanti della storia dei videogiochi. Questa saga creata da Nintendo ha fatto appassionare centinaia di milioni di videogiocatori da tutto il mondo. La Saga di The Legend of Zelda è una delle più storiche e importanti per quanto riguarda la nascita e l’evoluzione dei giochi action-adventure e GDR.

Questi titoli hanno fatto la storia dei giochi epic fantasy, e siamo sicuri che i fan, soprattutto quelli che hanno giocato al primo Breath of the Wild, non vedono l’ora di mettere le mani sul seguito.

The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2, sarà il 20° capitolo ufficiale della saga, se non contiamo i videogiochi spin-off. Se invece contiamo anche i giochi spin-off, i titoli per CD-i, i titoli per Satellaview, i remake e le remastered, allora questo titolo sarà il 44° capitolo della saga.

Il primo Breath of the Wild è diventato in poco tempo uno dei migliori videogiochi della storia sin dal suo lancio su Nintendo Switch. Il sequel di Breath of the Wild sta quindi creando tantissimo hype tra i fan, soprattutto per quando riguarda le premesse del trailer dell’E3, che ci ha mostrato la possibilità di esplorare il cielo di Hyrule.

Prima di svelare la data d’uscita,in questo articolo, forniremo un’analisi accurata delle principali caratteristiche, novità e punti di forza del secondo videogioco open-world della Nintendo.

Bestseller No. 1
Sony PlayStation Classic...
6.285 Recensioni
Sony PlayStation Classic...
  • PlayStation Classic è dotato di 20 giochi precaricati tra cui, Final...
  • Questa console mini è di circa il 45% più piccolo rispetto...
  • Include due controller wired, una scheda di memoria virtuale e un cavo...
Piu VendutoBestseller No. 2
Playstation Felpe con...
693 Recensioni
Playstation Felpe con...
  • FELPA PLAYSTATION PER GAMER -- ordina subito la stilosa felpa con...
  • 100% COTONE -- le nostre felpe con cappuccio bambini e ragazzi sono...
  • DAI 7 AI 15 ANNI -- la nostra felpa PlayStation ragazzo è stata...

Ultimo aggiornamento 2022-11-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Caratteristiche di The Legend of Zelda

Chi non conosce The Legend of Zelda, deve sapere che Nintendo, un po’ come fa con la sua saga più famosa, ovvero Super Mario, ha scelto di conservare un meccanismo in grado di ripetere l’intreccio principale della trama per riproporla nel tempo con sfaccettature e caratteristiche diverse. In Legend of Zelda, mantenendo la premessa di salvare Zelda, sconfiggere Ganondorf e salvare Hyrule dal Cataclisma, Link si è reincarnato più e più volte nel corso dei vari titoli in un costante duello tra bene e male.

Questo consente alla saga di rinnovarsi costantemente, mantenendo allo stesso tempo alcuni dei punti forti della serie. Come la forte caratterizzazione dei personaggi e le splendide ambientazioni del mondo di gioco. Link, ovvero il protagonista della serie, in determinate occasioni ha visitato moltissimi luoghi e svolto altre missioni, ma la forza e l’intensità della saga restano altissimi anche cambiando le peculiarità dei titoli.

In alcuni capitoli della saga, come Ocarina of Time (1998) e Skyward Sword (2011) possiamo però assistere ad alcuni importanti avvenimenti a livello di trama che sconvolgeranno la storia dei capitoli successivi. La maledizione di Mortifer verso Zelda e Link è quella da cui iniziano le varie storie degli eredi dei due eroi.

Secondo l’enciclopedia ufficiale di Zelda, sono ben 3 le linee temporali coinvolte all’interno dei videogiochi di questa serie. Non staremo a soffermarci su di esse dato che la storia di Breath of the Wild, come ammesso dai suoi creatori, non prosegue nessuna di queste linee ma si colloca molto tempo dopo di esse, addirittura a millenni di distanza. I riferimenti ai capitoli e alle storie passate non mancano, ma viene ripresentata la grande battaglia tra Link e Ganondorf.

Zelda Breath of the Wild 2 é considerato un sequel

Solitamente ogni capitolo di Zelda è del tutto diverso da quello precedente. Ma questa volta, il nuovo Breath of The Wild 2 è stato pianificato come un sequel e non come un nuovo capitolo della serie. Ciò ha fatto ipotizzare alcuni nuovi colpi di scena a livello di trama. Sono in molti a chiedersi se i nostri protagonisti saranno gli stessi Link e Zelda di Breath of the Wild, oppure li vedremo solo qualche tempo dopo aver sconfitto il Cataclisma.

Com’è nato Zelda Breath of the Wild 2

The Legends of Zelda: Breath of the Wild 2 è un videogioco action-adventure open world, in fase di sviluppo presso Nintendo EPD, che sarà pubblicato da Nintendo nel 2023. Il gioco è stato annunciato l’11 giugno 2019 durante il Nintendo Direct, in cui è stato ufficialmente proclamato come sequel. Il grande successo del primo capitolo del gioco, che è riuscito ad avvicinare ed affascinare anche i più scettici, ha permesso a Nintendo di migliorare esponenzialmente la vendita delle console Nintendo, in particolare della Switch.

A quanto pare questo sequel non era previsto inizialmente, dato che il team creativo aveva tantissime idee per creare alcuni DLC. In un certo momento le idee sono diventate troppe, e per questo gli sviluppatori hanno deciso di dare vita ad un nuovo gioco. Durante un’intervista al produttore della saga Eiji Aonuma, è emerso in maniera ufficiale questo dettaglio.

Come afferma Aonuma: “Quando abbiamo rilasciato il primo DLC per Breath of Wild, abbiamo realizzato che questo sarebbe stato un ottimo modo per aggiungere nuovi elementi allo stesso mondo. Ma quando ci siamo trovati davanti alle cose tecniche, abbiamo notato che i DLC avevano un sacco di dati da aggiungere a un titolo già esistente. Quindi, dato che volevamo introdurre dei cambiamenti massicci, un DLC non sarebbe stato abbastanza, e per questo abbiamo pensato che un Zelda Breath of Wild 2 era la soluzione perfetta.

Pubblicità
Bestseller No. 1
Scherma Schermitore Spadaccino...
2 Recensioni
Scherma Schermitore Spadaccino...
  • Il nostro Fioretto Spada Sciabola per Uomo Donna Bambini ddesign...
  • Il nostro design Spadaccino Scherma perfetto per qualsiasi schermitore...
  • Leggera, taglio classico, maniche con doppia cucitura e orlo inferiore
Bestseller No. 2
Regalo di scherma Fencer...
  • Regalo divertente per uno schermidore che ama la scherma. Regali...
  • 241 g, taglio classico, collo rinforzato con nastro in twill

Ultimo aggiornamento 2022-11-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Inizialmente pensavamo a delle idee per i DLC, ma poi ne avevamo così tante che abbiamo deciso di creare un nuovo gioco da zero”.

Data di uscita e piattaforme supportate

La data di uscita di questo gioco era stata inizialmente impostata per la fine del 2022. Nel recente video-aggiornamento pubblicato da Nintendo a fine marzo, Eiji Aonuma è tornato a parlarci del gioco in fase di sviluppo e ha confermato il periodo di uscita ufficiale del titolo, ovvero, la Primavera del 2023. Questo periodo di uscita è un po’ troppo vago, per questo proveremo a fornire una possibilità più precisa. In base ad alcune recenti indiscrezioni e tweets degli sviluppatori, possiamo affermare con un’ipotesi che questo titolo probabilmente uscirà tra metà aprile e maggio 2023.

La motivazione fornita dal Aonuma, producer della saga, è la volontà di lavorare ancora per perfezionare il prodotto finale, sfruttando tutto il tempo a disposizione degli sviluppatori per poi dare ai giocatori un titolo finale di altissima qualità.

Il Problema della Nintendo Switch

Per quanto riguarda le console supportate, inizialmente si pensava che Breath of the Wild 2 sarebbe uscito per la stessa console del suo predecessore, ovvero la Nintendo Switch. Abbiamo però appreso da molti analisti esperti del settore gaming, che il nuovo titolo utilizzerà un motore grafico molto potente e l’hardware di Nintendo Switch potrebbe avere molta difficolta a reggerlo. Prestando attenzione al trailer del nuovo Zelda uscito a aprile 2022, possiamo notare un livello di dettaglio grafico maggiore a quello al momento supportato dall’attuale console ibrida Nintendo.

Questo ha sollevato tantissimi dubbi e continua a far pensare, il sequel di Zelda potrebbe quindi segnare un nuovo salto generazionale della console Nintendo. Al momento non si hanno conferme ufficiale, ma questa ipotesi sembra molto plausibile. Molti esperti del settore sono già convinti del fatto che BOTW 2 potrebbe uscire proprio in occasione del lancio della nuova Nintendo Switch 2.

Se questa ipotesi si rivelerà vera, molto probabilmente la Nintendo Switch 2 o Nintendo Switch Pro sarà l’unica console su cui si potrà giocare questo titolo, almeno inizialmente.

Cosa sappiamo sulla Trama

Per quanto riguarda le premesse relative alla trama, al momento si sa davvero poco. Nintendo sta costudendo gelosamente molti dettagli, in modo da generare un forte effetto sorpresa nei fan una volta che il gioco sarà disponibile sugli scaffali.

Per scoprire qualche dettaglio in più, abbiamo analizzato i trailer pubblicati dall’azienda giapponese fino ad ora.

Come abbiamo visto dai filmati e dalle dichiarazioni, questo gioco sfrutterà l’ambientazione in modo più verticale del precedente, questo ci permetterà di esplorare più profondamente sia ciò che troviamo sopra il suolo, sia quello che troviamo sotto di esso.

Nei filmati dell’E3 del 2019 e del 2021, è stato mostrato l’evento che con tutta probabilità ha risvegliato una forza oscura sepolta in un dungeon sotterraneo al di sotto del Castello di Hyrule. Non sappiamo se si tratterà del risveglio di Ganondorf, di un nuovo personaggio o di qualche nuovo elemento.

Alcune fonti confermano che nei panni di Link e Zelda esploreremo oltre al cielo, anche le caverne sotto il castello di Hyrule. In questo caso troveremo un ambiente più oscuro ed ostile, oltre alla nuova e misteriosa minaccia. Sarà molto interessante esplorare e scoprire cosa ci riserva il mondo di gioco, data la grande quantità di dungeon celesti e sotterranei.

Le novità del sequel

The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 vedrà praticamente inalterata la formula vincente che ha portato il precedente capitolo a essere eletto come uno dei migliori giochi della serie. Il primo capitolo è riuscito a vendere più di 20 milioni di copie, e quello che ci ritroveremo tra le mani il prossimo anno sarà una nuova avventura open world di altissimo livello. Questo gioco, un po’ come il precedente metterà insieme fasi esplorative, combattimenti contro nemici di tutti i tipi, dungeon crawling e tutta la parte RPG rieditata, ampliata e migliorata.

Come già annunciato in precedenza, in questo seguito l’avventura non si svolgerà unicamente sulla terraferma come nel gioco precedente, ma anche nel cielo di Hirule. Spazio anche per moltissime sorprese, come nuovi personaggi ed elementi inediti di gameplay. Link sarà di nuovo alle prese con un evento catastrofico che ha portato corruzione e distruzione nel regno di Hyrule.

Il giovane ed ingegnoso eroe potrà utilizzare alcuni espedienti al fine di piegare al suo volere la fisica e gli elementi per mettere piede in alcune aree altrimenti impossibili da raggiungere. Tra i mezzi che avrà a disposizione per spostarsi velocemente, troveremo la paravela con cui librarsi nell’aria, oltre a cavalcature di vario genere e probabilmente anche veicoli come la moto runica Master Cycle Zero.

Inoltre, Link potrà utilizzare alcune abilità inedite nate dalla corruzione che ha preso il controllo del suo braccio, questo permetterà al protagonista di manipolare per lo spazio-tempo, consentendogli di rallentare il tempo e invertirne lo scorrimento. L’atmosfera generale del titolo e dell’ambientazione è destinata a mutare in seguito alla maledizione risvegliata dal guerriero e dalla sua amata principessa. Questo avrà moltissimi effetti sulle ambientazioni di gioco come possiamo vedere dalla comparsa di misteriose isolette sospese nel cielo del regno.

Una possibile meccanica di combattimento nuova ed unica

Un recentissimo tweet di un leaker molto famoso per le sue notizie spesso attendibili ha confermato i rumors sull’uscita in contemporanea del gioco sulla nuova console Switch. Inoltre, ha parlato di una nuova meccanica inedita legata al sistema di combattimento.

Nel tweet, questo utente si riferisce a questa meccanica come un rumor senza conferme ufficiali, ma ci fornisce qualche dettaglio molto interessante. Secondo il leaker, nel gioco e nei comandi del nuovo joypad della Switch troveremo un sistema unico con cui utilizzare la spada di Link in BOTW2.

Questa meccanica si baserà su un sistema di angolazione molto sensibile dello stick e permetterà movimenti complessi della spada e attacchi speciali. Se la descrizione del post fosse vera, sarebbe molto probabile che Nintendo stia lavorando a qualcosa di mai visto prima, un nuovo modo di giocare con delle meccaniche rivoluzionarie per il mondo dei videogiochi.

Questo potrebbe ricordare la dinamica di combattimento utilizzata in Skyward Sword, in cui possiamo controllare spada e scudo con le levette (fattore molto criticato dai giocatori del titolo). Difficilmente crediamo che gli sviluppatori ripeteranno quest’errore, dato che programmeranno qualcosa di molto più preciso e controllabile nel caso di un rilascio della nuova console.

Ricordiamo che questo al momento è solamente un leak e potrebbe essere smentito da un momento all’altro, tutto ciò che possiamo fare è attendere notizie ufficiali da Nintendo, in modo da conoscere con certezza i nuovi dettagli.