FIFA 23 AC Milan: Licenze e Nuovi Ratings

Intro

Tra le squadre di Serie A, quella che ha subito più modifiche e miglioramenti su Fifa 23 è proprio il Milan, il club al momento campione d’Italia. La cavalcata vincente di Pioli e dei suoi giovani giocatori non è passata inosservata da EA che ha giustamente deciso di potenziare i calciatori del club rossonero.

Mentre aspettiamo l’uscita ufficiale di FIFA 23, continuiamo a dare uno sguardo ad alcune delle squadre più attese nel nuovo capitolo del gioco di calcio di EA Sports. Come ben sappiamo, la data di uscita ufficiale di FIFA 23 è segnata in data 30 settembre 2022, ma ci sarà l’accesso anticipato per chi comprerà la versione Ultimate Edition. Per questi ultimi il gioco sarà disponibile già dal 27 settembre e verrà rilasciato per PS5, PS4, Xbox Series X|S, Xbox One, Stadia e PC.

A livello di licenze invece, sappiamo che il Milan e Konami hanno annunciato di aver stretto una nuova partnership strategica, che coinvolgerà il mondo del gaming ed il mondo sportivo. Questa scelta appare un po’ contraddittoria dato che il Milan aveva appena chiuso un accordo di esclusiva con EA Sports. Vedremo quindi anche cosa succedere a livello di licenze sul nuovo FIFA e se troveremo i giocatori di questo club su FIFA nei prossimi anni.

In questo articolo faremo una piccola analisi sul Milan in FIFA 23, guarderemo se le licenze del club saranno presenti sul nuovo titolo di EA e daremo un’occhiata alle valutazioni ufficiali dei calciatori. Faremo anche una breve analisi della rosa per capirne i punti di forza nelle diverse modalità del nuovo gioco.

Licenze del club tra EA Sports e Konami

Per quanto riguarda le licenze del Milan, la faccenda è molto più semplice di quello che sembra. Dal 1° luglio 2022 è terminata la partnership esclusiva tra EA Sports ed AC Milan, ma questo non significa che il club sparirà da FIFA. Il club avrà la stessa esperienza di gioco con FIFA, dato che l’accordo di licenza con la squadra continua anche nei prossimi anni.

Bestseller No. 1
Sony PlayStation Classic...
6.285 Recensioni
Sony PlayStation Classic...
  • PlayStation Classic è dotato di 20 giochi precaricati tra cui, Final...
  • Questa console mini è di circa il 45% più piccolo rispetto...
  • Include due controller wired, una scheda di memoria virtuale e un cavo...
Piu VendutoBestseller No. 2
Playstation Felpe con...
693 Recensioni
Playstation Felpe con...
  • FELPA PLAYSTATION PER GAMER -- ordina subito la stilosa felpa con...
  • 100% COTONE -- le nostre felpe con cappuccio bambini e ragazzi sono...
  • DAI 7 AI 15 ANNI -- la nostra felpa PlayStation ragazzo è stata...

Ultimo aggiornamento 2022-11-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


EA precisa che lo stemma di AC Milan, la sua identità, lo stadio e i nomi dei giocatori rimarranno gli stessi, saranno ancora disponibili nel gioco e potremo giocare esattamente come prima. L’accordo appena terminato serve a precisare che il Milan non sarà più un’esclusiva di FIFA e che i rossoneri perderanno lo status di club partner. La licenza per l’inclusione del club e dei suoi calciatori però, resterà regolarmente in vigore anche per i prossimi capitoli della serie.

Per quanto riguarda il nuovo accordo con Konami ed il suo titolo eFootball, successore di PES, è attivo dal 1° luglio 2022. Questa partnership comprenderà i diritti sullo stadio del Milan, San Siro, sui calciatori in squadra, sulle divise in casa, fuori casa, terze maglie, maglie del portiere, e altro ancora. Ci saranno inoltre anche scansioni 3D complete dei volti dei giocatori per eFootball. Konami in aggiunta, diventerà anche il primo Official Training Wear Partner nella storia dell’AC Milan. Questo vuol dire che nel training kit della squadra maschile troveremo il logo eFootball sulla parte frontale.

Un altro fatto curioso è che nel primo trailer di gameplay del nuovo gioco di calcio UFL, ci sono alcune sequenze in cui compaiono il logo del Milan e lo stadio San Siro. Questo fa pensare a una partnership ufficiale con la squadra italiana, che però non ancora annunciata dal team di sviluppo. Questo conferma come le licenze del Milan sono un po’ per tutti ma in esclusiva per nessuno.

Ratings ufficiali aggiornati del Milan

Grazie ad alcuni leak di qualche settimana fa, ci sono moltissime informazioni sui calciatori, in particolare sui nuovi overall ufficiali. Questo è accaduto a causa di un bug nei sistemi di EA Sports, che ha permesso ad alcune persone di scaricare FIFA 23 su console Xbox con un larghissimo anticipo. Questi fortunatissimi utenti hanno potuto provare il gioco per qualche ora e hanno quindi scoperto moltissime informazioni su FIFA 23 e sui giocatori. EA non ha ancora pubblicato in via ufficiale i ratings dei calciatori, ma inizierà a farlo in questi giorni. Chiaramente EA può cambiare da un momento all’altro la valutazione di un giocatore in base alle sue prestazioni, quindi non è detto che siano perfettamente esatti quando ci troveremo a giocare a FIFA.

Ma ora vediamo quali sono i ratings ufficiali di FIFA 23 della rosa del Milan:

  • Mike Maignan POR 87 (+3)
  • Ciprian Tatarusanu POR 76 (-1)
  • Antonio Mirante POR 74
  • Fikayo Tomori DC 84 (+5)
  • Pierre Kalulu DC 78 (+9)
  • Simon Kjaer DC 82 (-1)
  • Matteo Gabbia  DC 70 (+2)
  • Luca Stanga DC 60
  • Malick Thiaw DC 72 (+2)
  • Theo Hernández TS 85 (+1)
  • Fodé Ballo-Touré TS 72 (0)
  • Davide Calabria TD 80 (+2)
  • Alessandro Florenzi TD 80 (-1)
  • Sergiño Dest TD 77 (+1)
  • Sandro Tonali CDC 84 (+7)
  • Ismaël Bennacer CDC 82 (+2)
  • Tommaso Pobega CDC 76 (+7)
  • Tiemoué Bakayoko CDC 75 (-4)
  • Aster Jan Vranckx CC 75 (+3)
  • Brahim Díaz COC 78 (0)
  • Rade Krunic COC 77 (+2)
  • Yacine Adli COC 76 (+1)
  • Rafael Leão AS 84 (+7)
  • Ante Rebic AS 80 (-2)
  • Alexis Saelemaekers AD 78 (+2)
  • Junior Messias AD 78 (+4)
  • Olivier Giroud ATT 82 (+3)
  • Zlatan Ibrahimovic ATT 82 (-2)
  • Charles De Ketelaere ATT 79 (+4)
  • Divock Origi ATT 74 (-2)
  • Marko Lazetic ATT 65

Analisi dei Ratings per reparti

I nuovi overall dei calciatori del Milan sono estremamente interessanti dato il grandissimo numero di upgrade che hanno portato. Sono infatti ben 19 i giocatori che sono stati potenziati rispetto allo scorso anno.

Iniziamo dalla porta, dove il giocatore più forte della rosa a livello di valutazione è Mike Maignan, il fortissimo portiere in grado di salvare il “Diavolo” dai tiri più insidiosi. Questo giocatore al momento è quello che ha il rating più alto di tutta la Serie A su FIFA (87). L’upgrade di +3 è senza dubbio meritato e lo rende uno dei portieri più forti e buggati di FIFA 23.

Anche la difesa è stata fortemente potenziata, probabilmente basandosi sui dati statistici dello scorso anno che hanno reso il Milan la squadra con meno gol subiti in campionato assieme al Napoli. I difensori centrali quest’anno sono davvero forti, possiamo vedere un incredibile upgrade di +9 a Pierre Kalulu che lo renderà un difensore veloce e buggatissimo. Il più forte dei centrali è Fikayo Tomori che ottiene un ottimo +5 e lo rende uno dei migliori DC della Serie A. Il leggero downgrade a Kjaer è invece causato dall’infortunio che lo ha tenuto fuori gran parte della passata stagione.

Pubblicità
Bestseller No. 1
Scherma Schermitore Spadaccino...
2 Recensioni
Scherma Schermitore Spadaccino...
  • Il nostro Fioretto Spada Sciabola per Uomo Donna Bambini ddesign...
  • Il nostro design Spadaccino Scherma perfetto per qualsiasi schermitore...
  • Leggera, taglio classico, maniche con doppia cucitura e orlo inferiore
Bestseller No. 2
Regalo di scherma Fencer...
  • Regalo divertente per uno schermidore che ama la scherma. Regali...
  • 241 g, taglio classico, collo rinforzato con nastro in twill

Ultimo aggiornamento 2022-11-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Per quanto riguarda i terzini, abbiamo piccoli upgrade sia a Theo Hernandez che a Davide Calabria. Theo Hernandez con il rating di 85 sicuramente sarà il miglior terzino sinistro della Serie A nel nuovo FIFA, Calabria invece sarà molto simile e leggermente più forte.

A centrocampo ci sono grandissimi upgrade. Nonostante la partenza di Kessié, la mediana è al sicuro con Sandro Tonali 84 che riceve un upgrade di +7 e Ismael Bennacer 82 che è stato aumentato con un +2. Questi due giocatori saranno molto forti nel nuovo FIFA, soprattutto Tonali sarà un giocatore estremamente buggato. Interessanti gli upgrade a Tommaso Pobega che ottiene un +7 e al nuovo acquisto Aster Jan Vranckx che riceve un +3. La batteria dei trequartisti è molto simile allo scorso anno senza troppi cambiamenti, con l’aggiunta di Yacine Adli.

Se diamo un’occhiata al reparto offensivo, vediamo subito il +7 al MVP della Serie A dell’anno scorso, Rafael Leao, autore di una stagione incredibile. Queste nuove stats lo renderanno molto più buggato, dinamico e forte nel dribbling e nel tiro. Le altre ali del club rossonero hanno ricevuto piccoli cambiamenti, interessante il +4 a Junior Messias. La batteria delle punte è sicuramente il punto debole del Milan nel nuovo FIFA. Interessante l’upgrade di +3 a Olivier Giroud che tuttavia ha il solito problema della mancanza di velocità, stesso discorso per Zlatan Ibrahimovic che però riceve un -2 al rating. Interessante il +4 ricevuto dall’acquisto più pagato dell’estate rossonera, Charles De Ketelaere, che sarà sicuramente un giocatore da provare.

Analisi del Milan nelle modalità di FIFA 23

Dopo aver fatto una piccola analisi della rosa del club rossonero, vediamo quanto saranno utili i giocatori di questo club nelle varie modalità del nuovo FIFA. Il club è migliorato molto rispetto all’anno scorso quindi ci saranno alcune differenze sostanziali. Daremo un’occhiata alle principali modalità dove i calciatori sono l’elemento più importante, ovvero Ultimate Team, Carriera e Stagioni Online.

I giocatori più forti su FUT

Partiamo dalla modalità più giocata in ognuna delle ultime edizioni di FIFA, ovvero Ultimate Team. Quest’anno i calciatori del Milan avranno un’importanza ancora maggiore nelle gerarchie di FUT, soprattutto per chi avrà una squadra basata sulla Serie A.

Tra i giocatori più interessanti del Milan, il più utilizzato sarà sicuramente Mike Maignan. Questo portiere è un giocatore estremamente forte e buggato ed ha 87 di overall. Ciò che lo renderà utilizzatissimo però è la sua nazionalità francese, che lo farà diventare onnipresente in tutte le squadre ibride Francia-Serie A.

Discorso molto simile per Theo Hernandez, che con il suo 85 di rating sarà il terzino sinistro più forte della Serie A. Theo sul nuovo FUT sarà ancora una volta un giocatore velocissimo, dinamico, buggato e molto abile sulla fascia. Di grandissima importanza la sua nazionalità francese che gli permette di fare intesa con Maignan ed altri giocatori francesi. Grazie al nuovo modo di creare intesa tra giocatori, sarà finalmente possibile creare intesa con il trio Mike Maignan, Theo Hernandez e Kylian Mbappé.

Per quanto riguarda i difensori centrali, il grande upgrade a Fikayo Tomori lo renderà uno dei centrali più forti e costosi della Serie A. La sua carta lo rende un DC velocissimo e con un alto valore di difesa, oltre alla possibilità di creare intesa con i giocatori inglesi. Un altro giocatore che ha ricevuto un grandissimo upgrade è Kalulu, che passa da argento comune ad oro raro con un +9 di rating. Kalulu sarà un centrale veloce e molto buggato, un perfetto titolare low cost per iniziare a creare una squadra di FUT che ha la possibilità di fare intesa con giocatori francesi.

Spostandoci a centrocampo, la carta più forte del Milan che troviamo in questo reparto è sicuramente quella di Sandro Tonali. Questo giocatore simbolo del club rossonero ha ricevuto un upgrade di +7 che l’ha portato ad avere da 77 a 84 di overall. La sua carta è quella di un calciatore molto solido e con stats equilibrate, abile in tutte le situazioni di gioco e in tutti i fondamentali, sarà un giocatore davvero buggato. Una carta invece utile nell’early game, appena creata la propria squadra di FUT è quella di Ismael Bennacer, che ha ricevuto un buon +2 al suo overall. La sua nuova carta lo rende un mediano affidabile in fase difensiva e con un ottimo dribbling.

Diamo uno sguardo anche al reparto offensivo del Milan, che su Ultimate Team ha pochissimi giocatori utilizzabili, dato che tutte le punte sono giocatori lentissimi. La carta più forte dell’attacco rossonero è sicuramente quella di Rafael Leao, che ha ricevuto un fantastico upgrade di +7, passando da 77 a 84. Leao sarà un giocatore molto veloce con una forte propensione al dribbling e probabilmente sarà anche uno dei giocatori più buggati della Serie A. Molto interessante la possibilità di creare intesa con giocatori portoghesi come Joao Cancelo o Cristiano Ronaldo. Un altro giocatore molto interessante è Ante Rebic, una carta low cost ottima per l’inizio del gioco e con stats molto solide per il suo ruolo di ala sinistra. Nonostante abbia subito un -2 al rating, Rebic è abbastanza veloce e ha buoni valori tecnici e fisici.

Il Milan in modalità Carriera allenatore

Chiunque ami giocare a FIFA e gioca da tanti anni a questo titolo, non può non essere un grande amante della modalità carriera, che ci permette di prendere le redini di un club e portarlo nell’olimpo del calcio. Quest’anno il Milan sarà una squadra ancora più interessante in modalità carriera, questo perché sia i rating che i valori potenziali dei calciatori sono stati aumentati.

Il Milan è una delle squadre italiane più scelte nelle carriere allenatore, dato che ha una delle rose più giovani della Serie A ed ha tantissimi giovani talenti in grado di diventare molto forti. Come ben sappiamo una rosa molto giovane ci permette di allenare i calciatori molto facilmente e di accrescerne il valore in brevissimo tempo. Chi gioca alla Modalità Carriera sa che il budget è fondamentale, il Milan ha buone disponibilità economiche quando inizia la carriera ed ha a disposizione circa 40 Milioni di euro. Di fatto si tratta di una bella base economica, che permette l’acquisto di almeno due ottimi giocatori.

Usare questa squadra è molto divertente, la presenza di tantissimi giovani la rende divertente da allenare. Possiamo anche decidere di vendere alcuni talenti in modo da finanziare dei colpi di mercato e ricostruire completamente la rosa in base ai giocatori che vogliamo acquistare. In ogni caso sarà molto facile fare una squadra estremamente forte per puntare a vincere Scudetto e Champions League.

I migliori talenti del club rossonero

Se guardiamo la modalità carriera non possiamo non dare un’occhiata ai giocatori più interessanti del club rossonero in ottica di potenziale e crescita effettiva. EA non ha ancora rivelato tutte le caratteristiche a riguardo e quindi non conosciamo ancora il potenziale ufficiale di tutti i giocatori della modalità carriera. Data la grande presenza di giovani all’interno del Milan, la maggior parte dei giocatori ha un ottimo potenziale di crescita, ma vediamo subito quali sono i più interessanti.

EA Sports pochi giorni fa ha rivelato i calciatori di FIFA 23 che hanno la valutazione potenziale più alta nella Modalità Carriera. Tra questi 15 giocatori rivelati, sono presenti due giocatori del “Diavolo”, Sandro Tonali (22 anni) e Rafael Leao (23 anni), entrambi hanno un rating di 84 ed un valore potenziale di 90. Sandro Tonali è un ottimo giocatore per il centrocampo di una squadra di modalità carriera. Può ricoprire qualsiasi ruolo a centrocampo ed ha stats che lo rendono capace di eccellere in tutto. Rafael Leao invece è un giocatore esplosivo che può essere utilizzato come ala e come attaccante. Con il giusto allenamento questo giocatore può diventare una macchina da assist e gol, che ha la possibilità di dribblare qualunque difensore.

Nel reparto difensivo sicuramente i giocatori più interessanti sono Theo Hernandez (24 anni), Fikayo Tomori (24 anni)e Pierre Kalulu (22 anni). I primi due sono due giocatori già molto forti di base e quindi con un alto costo del cartellino, ma probabilmente arriveranno vicini al 90 di valutazione con la loro crescita durante le varie stagioni. Pierre Kalulu invece si candida ad essere una hidden gem di grandissimo valore con un potenziale di almeno 88. Questo giocatore in carriera diventerà un difensore centrale fortissimo a difendere ed estremamente veloce nella corsa.

A centrocampo oltre a Tonali, troviamo talenti cristallini come Ismael Bennacer (24 anni), Tommaso Pobega (23 anni), Aster Jan Vranckx (19 anni), Brahim Diaz (23 anni) e Charles de Ketelaere (21 anni). Bennacer su FIFA è un ottimo mediano capace di recuperare palloni e fare anche da regista, sicuramente avrà un potenziale di almeno 86. Pobega è un centrocampista di sostanza e fisico che può diventare un ottimo tiratore da fuori area, avrà un buon potenziale di almeno 84. Il giovane centrocampista centrale belga, ovvero Vranckx è il più giovane di questi quattro ed ha già un ottimo rating. Si tratta di un CC abile in tutti fondamentali del calcio e giovanissimo, avrà quindi un potenziale molto alto, forse superiore a 88 di overall. Brahim Diaz è un buon trequartista, ha 5 stelle di piede debole e un potenziale di almeno 85 di overall. Anche De Ketelaere avrà un grande potenziale, considerata la sua giovanissima età e la sua classe sul campo, probabilmente supererà l’87 di rating con l’avanzare delle annate.

L’attacco invece, è il reparto meno giovane del Milan, dove oltre a Rafael Leao troviamo Alexis Saelemaekers (23 anni)e Marko Lazetic (18 anni) come migliori talenti. Saelemaekers è un esterno molto duttile abile in entrambe le fasi che può essere allenato in modo versatile e avrà un potenziale di almeno 84. Lazetic invece è una prima punta molto giovane con un ottimo potenziale di crescita, probabilmente arriverà almeno ad 80.

Il Milan in Stagioni online

Stagioni online è la modalità preferita dai fan di FIFA che amano giocare contro altri giocatori in multiplayer utilizzando le squadre con le rose ufficiali del calcio giocato. Sostanzialmente è una modalità di gioco meno veloce e meno caotica di Ultimate Team, dove i giocatori con le squadre più forti sono molto avvantaggiati. In Stagioni, la scelta della squadra prima di ogni partita è molto importante dato che in base al club che scegliamo di usare troveremo una squadra avversaria di forza simile.

Non sappiamo ancora ufficialmente se la valutazione del Milan sarà di 5 stelle o di 4 stelle e mezzo. Con molta probabilità però, il club rossonero sarà una squadra da 4 stelle e mezzo e quindi sarà molto competitivo in Stagioni online. Utilizzando alcune impostazioni restrittive sul matchmaking, potremo quindi trovare avversari con squadre della stessa forza, quindi di 4 stelle e mezzo anch’esse.

La rosa del Milan è molto equilibrata e solida in tutti i reparti del campo. Il modulo migliore per giocare è il 4-2-3-1 utilizzando come tattiche il gioco sulle fasce o la manovra veloce con gli inserimenti offensivi. La difesa è sicuramente il reparto più forte e competitivo. Il portiere è uno dei più forti del gioco, i terzini sono molto forti difensivamente ed uno dei due è il velocissimo Theo Hernandez. I difensori centrali sono molto veloci, precisi nei contrasti e forti di testa, per cui sono in grado di difendere in tutte le situazioni di gioco.

A centrocampo, la mediana milanista è molto solida, Sandro Tonali e Ismael Bennacer sono perfetti per il 4-2-3-1 e abilissimi nel recuperare i palloni e impostare le azioni. La trequarti invece è uno dei punti deboli della squadra, dei trequartisti nessuno arriva all’80 di overall e sono spesso poco affidabili nelle conclusioni.

L’attacco è il reparto meno forte, ma ci sono due ali forti come Rafael Leao e Ante Rebic. Il portoghese in particolare è un giocatore fortissimo che può essere usato anche in attacco, è veloce, imprevedibile e abilissimo nel dribbling. Le punte sono invece poco affidabili se non nei calci da fermo. Olivier Giroud e Zlatan Ibrahimovic sono due giocatori molto lenti ma molto forti fisicamente. Per fare gol con queste punte bisogna servirle in modo da farle solamente tirare in porta.