FIFA 23: Modalità Carriera – Guida e analisi di tutte le novità

Intro

FIFA 23 è uscito da poco e stiamo scoprendo mano a mano le sue novità più interessanti. Questa volta diamo uno sguardo ad una delle modalità manageriali più amate di sempre dagli appassionati di calcio. La modalità Carriera è una modalità che ha fatto la storia di questo titolo e per questo sarà sempre apprezzata dai giocatori storici ed anche da coloro che ci si affacciano per la prima volta su FIFA 23.

Per trovare i migliori giovani ti consigliamo questo articolo: Migliori giovani talenti carriera Fifa 23

Per prima cosa dobbiamo sapere che la modalità carriera si divide sostanzialmente in due modalità diverse e distinte. La prima è la carriera allenatore, che è la più famosa ed apprezzata dai giocatori storici di FIFA. La seconda è la carriera giocatore, una modalità molto interessante che quest’anno è ricca di tante novità da scoprire.

La Carriera allenatore ci dà la possibilità di scegliere un club e prendere ogni decisione, dal calciomercato, al vivaio fino alla formazione, alla tattica in campo e ovviamente, potremo giocare le partite. Potremo creare e dar vita alla squadra che abbiamo sempre sognato e renderci partecipi del suo destino, delle sue vittorie epiche e dei suoi fallimenti. Solitamente questa situazione dà forma a un grande legame tra l’allenatore virtuale e il suo club, ed è proprio questo che rende la nostra carriera magica e coinvolgente.

La Carriera giocatore invece, ci permette di creare il nostro giocatore o se vogliamo, il nostro alter ego virtuale e dare inizio alla sua carriera. Questa modalità è basata completamente sul nostro personaggio, che utilizzeremo per giocare le amichevoli, scegliere il nostro primo club e iniziare l’ascesa verso l’olimpo del calcio. Chiaramente nel gameplay potremo decidere se utilizzare solamente il nostro giocatore oppure controllare l’intera squadra nelle partite.

Bestseller No. 1
Sony PlayStation Classic...
6.285 Recensioni
Sony PlayStation Classic...
  • PlayStation Classic è dotato di 20 giochi precaricati tra cui, Final...
  • Questa console mini è di circa il 45% più piccolo rispetto...
  • Include due controller wired, una scheda di memoria virtuale e un cavo...
Piu VendutoBestseller No. 2
Playstation Felpe con...
693 Recensioni
Playstation Felpe con...
  • FELPA PLAYSTATION PER GAMER -- ordina subito la stilosa felpa con...
  • 100% COTONE -- le nostre felpe con cappuccio bambini e ragazzi sono...
  • DAI 7 AI 15 ANNI -- la nostra felpa PlayStation ragazzo è stata...

Ultimo aggiornamento 2022-11-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


EA Sports conosce bene le potenzialità della modalità carriera, sia quella da allenatore che quella da giocatore. In questa edizione ha deciso di migliorarle entrambe ulteriormente rispetto agli scorsi anni, in modo da rendere ancora più speciale quella che già è una modalità divertente e longeva.

Quest’anno ci sono tante novità, le vedremo tutte e le analizzeremo in modo da farci un’idea del quadro generale e percepire quanto i nuovi cambiamenti sono importanti a livello di management e controllo del proprio club.

Cosa è cambiato, tutte le Novità della nuova Carriera Allenatore di FIFA 23

Quest’anno ci sono alcuni cambiamenti molto interessanti, soprattutto relativi al gameplay e alle modalità di gestione e personalizzazione del club. Ci sono anche nuovi fattori nati con lo scopo di coinvolgere maggiormente il giocatore, animazioni rinnovate e maggior attenzione ai dettagli. Mentre per la modalità giocatore è stato introdotto un sistema di personalità davvero curioso, che vedremo nella prossima sezione.

Modifiche al Gameplay ed Highlights giocabili

Partiamo subito forte, perché la prima novità è la più importante ed utile anche se è quella meno appariscente. Quest’anno il gameplay della carriera è stato finalmente aggiornato, questo significa che i livelli di difficoltà sono più allineati e curati e le squadre che affronteremo giocheranno in modo più vario. EA ha deciso di basarsi maggiormente sulle caratteristiche delle squadre reali e dare maggiore attenzione ai movimenti e allo stile di gioco dei singoli giocatori.

Un’altra novità interessante a livello di gameplay è quella degli Highlights Giocabili. Sicuramente questa possibilità servirà a chi non ha tempo di giocare tutte le partite e non vuole vedere solamente una simulazione dei risultati. Si potrà anche scegliere di giocare solamente alcune fasi critiche dei match senza dover per forza giocare le partite intere. Sicuramente una novità che migliora la giocabilità rispetto alla simulazione classica che ci mostrava solamente il risultato finale.

Gli Highlights giocabili saranno basati su un sistema basato su algoritmi, che valuterà le due squadre avversarie per ogni match. Si terrà quindi conto dei rispettivi punti di forza e debolezza e della condizione di forma di ogni squadra. Un algoritmo apposito calcolerà il numero di occasioni da gol per ogni squadra nel corso dei 90 minuti, creando un highlight apposito. In base a questo parametro si potrà attivare un highlight offensivo, unachiara occasione da gol o azione importante, oppure un highlight difensivo, dove dovremo procedere a difendere ed evitare di far segnare gli avversari.

Anche i tornei estivi hanno subito alcune modifiche che li rendono più autentici. In questi tornei prestagione 8 squadre giocheranno tre partite ciascuna e solo il vincitore potrà richiedere il premio in denaro che si aggiungerà al budget di mercato. Queste partite saranno anche più vicine alla prima gara della stagione come nella realtà.

Analisi delle finanze, animazioni e personalizzazione

Una delle novità più importanti della nuova carriera allenatore è il nuovo sistema di analisi delle finanze legate alle operazioni di mercato. Questo sistema fornisce delle valutazioni ai trasferimenti che compiremo, e sarà presente anche un parametro di “tensione della trattativa”. Questo parametro sarà legato allo stress delle parti coinvolte nella trattativa e quando sarà troppo alto porterà all’interruzione delle negoziazioni. Le valutazioni del sistema di analisi delle finanze influenzeranno anche il nostro operato sul morale e sul successo della squadra.

Pubblicità
Bestseller No. 1
Scherma Schermitore Spadaccino...
2 Recensioni
Scherma Schermitore Spadaccino...
  • Il nostro Fioretto Spada Sciabola per Uomo Donna Bambini ddesign...
  • Il nostro design Spadaccino Scherma perfetto per qualsiasi schermitore...
  • Leggera, taglio classico, maniche con doppia cucitura e orlo inferiore
Bestseller No. 2
Regalo di scherma Fencer...
  • Regalo divertente per uno schermidore che ama la scherma. Regali...
  • 241 g, taglio classico, collo rinforzato con nastro in twill

Ultimo aggiornamento 2022-11-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Per quanto riguarda le novità più visibili e non legate al gameplay, possiamo dare uno sguardo al nuovo menù della Carriera, che è diventato ancora più semplice ed intuitivo. Sono state aggiunte anche parecchie animazioni e informazioni che ci aiutano ad avere uno sguardo più ampio sulla nostra squadra e quelle controllate dalla CPU. Queste nuove animazioni sono i Momenti Dinamici, nuove sequenze animate relative ad eventi come l’acquisto di nuovi giocatori o le cessioni dei nostri calciatori. Questi momenti serviranno a rendere più entusiasmante e coinvolgente l’esperienza di gioco.

A livello di personalizzazione, la principale novità è rappresentata dalla possibilità di utilizzare i Manager Reali. Potremo quindi scegliere uno dei mister più famosi, personalizzarne l’aspetto ed averlo sulla panchina. C’è chi adora avere un avatar creato a propria immagine ma a tanti sicuramente farà piacere vedere Jürgen Klopp, José Mourinho o Pep Guardiola sulla panchina del proprio club.

Tra le altre novità ci sono ulteriori miglioramenti nelle interazioni con i tifosi e con il tifo dinamico, questa caratteristica ci permetterà di sentire maggiormente cosa pensano i nostri tifosi. Quando le cose andranno bene i tifosi intoneranno cori e dedicheranno striscioni ai nostri giocatori più in forma. Ma nei momenti più bui dove la squadra non rispetta le aspettative e perde tante partite, i tifosi sugli spalti rimasti ad incitare la squadra saranno molti meno.

Le novità della nuova Carriera Giocatore di FIFA 23

EA ha finalmente deciso di mostrare un po’ di affetto anche alla Carriera Giocatore, che da molti anni era stata trascurata. Quest’anno sarà decisamente più divertente creare il nostro alter ego calciatore e vivere la sua carriera nel migliore dei modi.

In maniera simile a quanto avviene nella carriera allenatore, se non abbiamo tempo o voglia di giocare una partita intera potremo scegliere di utilizzare gli Highlight giocabili. In questa modalità gli highlights giocabili sono disponibili in due opzioni, potremo controllare la squadra intera oppure solamente il nostro giocatore. Scegliendo questa seconda opzione, il sistema ci farà giocare solo gli highlight che coinvolgono attivamente il calciatore che abbiamo creato, simulando il resto delle azioni che non lo riguardano. Gli Highlight giocabili ovviamente si adattano sia all’undici iniziale, sia ai giocatori che partono dalla panchina. Gli obiettivi in entrambi i casi vengono modificati in modo da rispettare il match informato ridotto.

Ma ora vediamo le due principali novità della carriera giocatore: Il sistema di personalità dei calciatori e la vita fuori dal campo.

Il nuovo sistema di personalità dei giocatori

La prima novità e la più importante della rinnovata carriera giocatore è il nuovo sistema di personalità dei giocatori. Ogni giocatore, ha il proprio stile di gioco unico che lo distingue da tutti gli altri e da quest’anno potremo plasmare la personalità del nostro giocatore e ottenere bonus agli attributi. EA ha provato a realizzare un sistema di personalità fluido che permette di stabilire un legame più profondo con il proprio giocatore e mostrarne il carattere dentro e fuori dal campo.

Questo sistema verrà costantemente influenzato dalle azioni del giocatore dentro e fuori dal campo. In base a come ci comporteremo otterremo punti personalità che amplieranno la personalità del nostro giocatore, dando accesso a diversi benefici in base al tipo di personalità. Il nostro comportamento e le nostre decisioni saranno analizzati dal sistema e verranno convertiti in punti personalità. Quando ad esempio dovremo scegliere se servire un assist a un compagno o provare a calciare direttamente in porta in base alla decisione presa ci verranno forniti dei punti personalità. Queste decisioni contribuiranno a sviluppare 3 diversi tipi di personalità che porteranno a vari bonus a diversi valori. I tipi di personalità in questione sono Maverick, Heartbeat e Virtuoso, in italiano si chiamano Individualista, Generoso e Trascinatore.

Ognuna di queste tre personalità avrà un ruolo importante nello sviluppo del giocatore e permetterà ai fan di creare lo stile di calciatore che vorrebbero vedere sul campo. Sarà anche possibile combinare i punti personalità per ricevere una parte dei bonus agli attributi anche delle altre personalità. In questo caso però la personalità principale sarà quella che prevarrà sulle altre, e determinerà il comportamento sul campo e fuori dal campo.

La personalità Maverick o Individualista

I Maverick sono giocatori aggressivi sempre pronti a dimostrare la propria forza, cercano i riflettori, inseguono ferocemente i propri obiettivi e spesso provano azioni solitarie arrivando a tirare in porta. Tra i giocatori che potrebbero essere classificati sotto questa personalità troviamo Neymar e tutti gli attaccanti che provano ad essere i capicannonieri del loro campionato.

Gli individualisti fuori dal campo hanno uno stile di vita molto costoso che li porta a comprare macchine sportive e capi di alta moda. Se vogliamo aumentare le stats di un giocatore di questo tipo dovremo spendere molti guadagni sull’acquisto di oggetti costosi e lussuosi dal menu di Investimenti e Shopping. Inoltre, i giocatori dovranno essere avidi sotto porta, cogliendo ogni occasione per segnare un gol o dribblare un difensore. Gli individualisti si assicurano solo di completare i loro obiettivi e impressionare il mondo ogni volta che scendono in campo, anche se questo egoismo potrebbe danneggiare la loro squadra. Questa sarà quasi sicuramente la personalità più utilizzata nel gioco e sarà in grado di creare attaccanti letali e spietati.

Questa personalità ottiene bonus relativi ad attributi come: la finalizzazione, la velocità scatto, l’accellerazione, il dribbling, il posizionamento offensivo, la precisione su punizione e i rigori.

La personalità Heartbeat o Generoso

Gli Heartbeat sono dei veri leader in campo per il proprio club, che mettono davanti a tutto l’obiettivo principale della loro squadra rispetto ai loro obbiettivi personali. Questi giocatori sollevano il morale dei loro compagni di squadra durante le partite, forniscono giocate o chiusure illuminanti e possono prevedere le intenzioni dei loro avversari. Tra i giocatori reali di questo tipo troviamo ad esempio N’Golo Kante e Sandro Tonali, pronti a tutto per la loro squadra ma rimangono sempre umili e pacati con tutto il loro grande talento.

I Generosi solitamente indossano la fascia da capitano durante le partite e solitamente giocano a centrocampo o in difesa. La maggior parte dei giocatori di questo tipo ha una mentalità difensiva, recuperano la palla e poi la lanciano in avanti per consentire agli attaccanti di concludere le azioni. Questi giocatori controllano le partite, motivano i loro compagni di squadra, assicurandosi che la loro squadra vinca sempre, sono il cuore pulsante e il motore dei club.

Questa personalità ottiene bonus relativi ad attributi come: i tiri al volo, la visione di gioco, i riflessi, il controllo palla, il passaggio corto, il cross e i tiri dalla distanza.

La personalità Virtuoso o Trascinatore

A differenza dei Maverick che cercano fama e gol, i Virtuoso spesso cercano assist e passaggi chiave che possono scardinare le difese. Sono abili e intelligenti, la loro personalità è perfetta per i registi e i fantasisti, con le loro giocate di classe possono dribblare abilmente gli avversari e creare brillanti invenzioni. I giocatori più rappresentativi di questa categoria sono Lionel Messi, Luka Modric e Kevin De Bruyne, giocatori virtuosi con la capacità di cambiare il corso di una partita in un attimo.

I Trascinatori sono più umili dei Mavericks, e questo è chiaro sia dentro che fuori dal campo poiché sceglieranno di non vivere sontuosamente e mantenere una discreta umiltà. Invece di acquistare macchine veloci e grandi case, concentrano le loro finanze sul miglioramento del loro gioco e sul raggiungimento dei loro obiettivi atletici. I giocatori virtuosi non parlano mai della loro abilità, ma lasciano che sia la qualità e intelligenza a parlare per loro.

Questa personalità ottiene bonus relativi ad attributi come: la resistenza, l’equilibrio, l’elevazione, la precisione di testa, il passaggio corto, la forza e la potenza tiro.

La vita dei calciatori fuori dal campo di gioco

Per comprendere al meglio lo sviluppo della personalità legata alle scelte dei giocatori dobbiamo introdurre un’altra novità della modalità carriera giocatore di quest’anno. Stiamo parlando della vita fuori dal campo, ovvero l’insieme di tutte le decisioni e le attività dei calciatori quando non si trovano all’interno del rettangolo verde.

Le attività fuori dal campo servono a modificare ulteriormente la personalità del nostro giocatore al di fuori delle partite e degli allenamenti con la squadra. Ogni attività ha una serie di requisiti da soddisfare prima di essere svolta e solitamente assegna diversi tipi di premi, oltre a influenzare la personalità del giocatore. Spesso bisognerà decidere come comportarsi in base alle situazioni che ci verranno proposte, e ogni scelta può portare a diverse conseguenze ed effetti sulla carriera. Sono principalmente 3 al momento i tipi di attività fuori dal campo:Le decisioni, lo shopping e gli investimenti.

Le decisioni della carriera giocatore

Le decisioni sono delle scelte da compiere che appaiono automaticamente in qualunque momento della carriera e sono spesso conseguenze delle azioni compiute dentro o fuori dal campo. Ad esempio, dopo che il nostro calciatore è stato eletto uomo partita possiamo commentare la prestazione e ricevere punti personalità in base al tipo di risposta che diamo. A volte le decisioni saranno su argomenti fuori dal nostro controllo, come la situazione del club, l’allenatore o il mercato.

Per capire meglio, vediamo un esempio di decisione. Siamo appena tornati nel nostro vecchio club e ci viene chiesto di salutare i compagni di squadra, abbiamo tre scelte:

  • Facciamo sapere a tutti i compagni che siamo pronti con un post sui social. – Con questa scelta riceviamo alcuni punti Maverick.
  • Salutiamo e motiviamo i nostri compagni – Con questa scelta otteniamo alcuni punti Heartbeat.
  • Salutiamo i compagni dicendo che ora bisogna iniziare a lavorare duramente – Con questa scelta otteniamo alcuni punti Virtuoso.

A volte le decisioni possono essere binarie e possiamo scegliere se svolgerle o meno. Ad esempio, un compagno di squadra può chiederci di andare ad una festa e dovremo scegliere se andarci o meno, con i relativi effetti e conseguenze.

Lo shopping della carriera giocatore

Lo shopping è sicuramente una nuova e divertente attività che ci permette di spendere parte dell’ingaggio ricevuto per poter acquistare oggetti e servizi. Possiamo acquistare oggetti che ci aiuteranno a far crescere il nostro giocatore, come attrezzature o servizi sportivi, oppure darci al lusso acquistando case, macchine e oggetti sfarzosi. Possiamo assumere personale come Personal Trainer e istruttori in modo da potenziare i valori del nostro giocatore. Potremo anche però fare qualcosa per le altre persone, facendo beneficenza e interagendo con attività benefiche. Alcuni acquisti ci daranno anche dei bonus alle abilità o aumenteranno l’efficacia degli allenamenti.

Guadagnando più soldi otterremo accesso a nuovi oggetti, servizi ed eventi con i quali migliorare la personalità, gli attributi e ampliare la nostra collezione di acquisti. Ogni cosa che acquisteremo con lo shopping ci darà determinati vantaggi o svantaggi, ma c’è un limite alle cose che possiamo comprare. Dovremo scegliere bene in base a come vogliamo far crescere il nostro giocatore oppure potremo fare come ci pare e piace.

Per capire meglio, vediamo un esempio di shopping. Aprendo la relativa sezione, potremo vedere 4 scelte:

  • Fare una donazione alle scuole elementari. – Otteniamo punti Trascinatore.
  • Assumere un personal trainer. – Otteniamo +1 Forza, +25% PE allenamento bonus, otteniamo punti Generoso.
  • Acquistare una macchina sportiva costosa. – Otteniamo punti Individualista.
  • Acquistare un’auto elettrica. – Otteniamo alcuni punti Generoso e Individualista.

Gli investimenti della carriera giocatore

Oltre allo shopping c’è un altro modo per spendere una parte dell’ingaggio del nostro giocatore, in un modo sicuramente più redditizio. Un aspetto importante della vita di ogni atleta è quello di gestire i propri guadagni facendoli fruttare nel tempo. Gli investimenti sono un modo per provare ad aumentare il denaro guadagnato durante la carriera.

Gli investimenti possono essere rischiosi e molto redditizi oppure meno proficui ma più sicuri, tutto quello che dovremo fare sarà scegliere in modo oculato. Andando avanti nella carriera e accumulando più guadagni, appariranno sempre nuove opportunità di investimento. Gli investimenti saranno basati su algoritmi appositi che avranno una certa probabilità di fallire o di aumentare il nostro capitale.

Per capire meglio, vediamo un esempio di investimento. Aprendo la relativa sezione, potremo vedere 3 scelte:

  • Investire su un’azienda di applicativi per smartphone – Rischio basso e basso guadagno
  • Investire su una nuova linea di alta moda – Rischio medio e buon guadagno
  • Provare a giocare in borsa – Rischio alto e alto guadagno

Chiaramente potremo anche decidere di evitare gli investimenti e spendere i soldi solamente in shopping, ma siccome si tratta di una funzione nuova e divertente consigliamo di provarla.

Guida alla creazione e allo sviluppo di un club nella carriera allenatore di FIFA 23

Come l’anno scorso, anche quest’anno la modalità carriera allenatore ci permetterà di creare il nostro club da zero! Creare un club nuovo è molto divertente e ci consente di personalizzare il design della squadra e controllare tutti gli aspetti tecnici e gestionali. Affinché tutto funzioni correttamente dovremo scegliere il campionato del nostro club e inserirci al posto di una squadra tra quelle presenti. Dopodiché da bravi allenatori ci impegneremo a raggiungere tutti gli obbiettivi minimi richiesti dalla dirigenza per spingere la nostra squadra sempre più in alto, verso storiche imprese.

La creazione di un club ha avuto molto successo lo scorso anno, per cui è stata riproposta e migliorata. Una carriera impostata in questo modo ci permette inizialmente di scegliere il nome del club, il nickname, il nome breve e l’abbreviazione usata in partita. Una volta scelti questi parametri che identificheranno il nostro club, dobbiamo trovare un campionato già esistente dove inserirlo. Per fare questa operazione dovremo scegliere una squadra già esistente da sostituire con la nostra appena nata e scegliere quale sarà la nostra squadra rivale. Chiaramente la squadra che sostituiremo sparirà dal campionato, per cui scegliamo quella che ci interessa di meno.

La creazione iniziale del club e le novità di personalizzazione

Se si vuole partire subito in un campionato di prima fascia, i più consigliati sono ovviamente la Serie A, la Liga Spagnola, la Bundesliga e la Premier League. Se siamo amanti delle sfide e vogliamo una impresa più ostica, possiamo partire in un campionato di seconda o terza divisione. Il ritorno della Serie B su FIFA sicuramente renderà molto più interessante la modalità carriera, partendo dalla serie cadetta ci rafforzeremo per poi tentare la scalata verso il successo.

Una volta che abbiamo scelto il campionato dovremo selezionare la squadra rivale contro cui giocheremo il derby. E successivamente, dovremo scegliere il nostro kit di gara in casa e in trasferta e personalizzarne lo stile, dal colore, alle forme, al font e il posizionamento del nome e del numero sulla maglia. Tra le novità di FIFA 23 possiamo vedere un grosso miglioramento per quanto riguarda la personalizzazione. Da quest’anno sarà possibile personalizzare anche la terza maglia e la maglia del portiere, per cui potremo dare un’impronta ancora maggiore allo stile. Chiaramente anche lo stemma della nostra squadra sarà personalizzabile, e potremo scegliere tra moltissime forme e i colori.

Un’altra novità davvero molto interessante per la customizzazione riguarda i giocatori iniziali della nostra squadra. Da quest’anno potremo modificare i nostri giocatori interamente, cambiandone il nome, il cognome, il numero di maglia ed anche le caratteristiche fisiche. Sarà sicuramente molto divertente creare i giocatori ad immagine e somiglianza dei nostri amici per poi usarli per sfidare i club reali.

Come nel caso di Ultimate Team, anche in questa modalità potremo customizzare a nostro piacimento lo stadio, saremo in grado di scegliere lo stadio già esistente a cui ispirarci e sceglierne il nuovo nome, potremo poi cambiare moltissimi elementi estetici come il colore delle tribune, dei seggiolini, le forme e i colori del campo e delle reti. Oltre a questi elementi sarà possibile aggiungere un brano che verrà suonato al momento del gol, aggiungere il coro dei tifosi e l’inno all’ingresso in campo dei giocatori.

I parametri gestionali e le aspettative della dirigenza

Dopo aver speso un po’ di tempo per scegliere i particolari relativi all’identità e allo stile della nostra squadra, passiamo a una parte più gestionale. Dovremo infatti scegliere alcuni parametri molto importanti che influenzeranno la difficoltà e le risorse che avremo a disposizione durante le stagioni. In particolare, facciamo riferimento ai parametri di: Valutazione generale, Età rosa, Budget trasferimenti e Aspettative dirigenza.

Il parametro più importante è sicuramente la Valutazione generale, che influenzerà direttamente gli overall dei nostri calciatori in rosa. La valutazione parte da mezza stella con giocatori di overall medio pari a 60, fino a cinque stelle con giocatori di valore medio di circa 87. I nomi e gli attributi dei giocatori saranno del tutto modificabili e quindi potremo sbizzarrirci come vogliamo.

L’età media e il budget trasferimenti sono due parametri sicuramente decisivi dal punto di vista della carriera e del mercato. L’età media influenzerà molto il valore di mercato e soprattutto la crescita dei nostri giocatori attraverso le partite e gli allenamenti. I giocatori giovano hanno spesso grande potenziale ed alto valore di mercato, ciò ci permetterà di rinforzarli o venderli per ricavare soldi da investire sul mercato. Il budget trasferimenti invece, indica la somma di denaro che abbiamo a disposizione per le operazioni in entrata e per l’ingaggio dei giocatori da acquistare. Questo parametro ci darà un limite alle spese sul mercato, per cui dobbiamo stare attenti a regolarlo bene se vogliamo una sfida più o meno difficile.

Per quanto riguarda le aspettative della dirigenza, possiamo utilizzare uno dei modelli preimpostati che regoleranno automaticamente i parametri oppure personalizzarli. Se li personalizzeremo starà a noi decidere quali saranno le priorità a cui fare attenzione, vedremo meglio gli obiettivi nel prossimo paragrafo.

Dopo aver scelto le aspettative dirigenziali, l’ultima cosa da fare prima di iniziare è regolare le impostazioni della carriera, in cui è possibile impostare molti parametri. Tra questi troviamo opzioni relative alle partite come la difficoltà della partita e la durata del tempo del match. Per quanto riguarda le impostazioni di carriera dovremo scegliere il tipo di valuta utilizzata nel mercato e la possibilità di partecipare subito a una competizione europea. Tra le altre opzioni, dovremo settare la possibilità di ricevere offerte di lavoro dalle nazionali e il rigore delle trattative (rigido o elastico), che influenzeranno il nuovo parametro della tensione delle trattative.

Completare gli obiettivi e soddisfare le aspettative

Prima di lanciarci sul mercato per comprare giocatori, dobbiamo sempre dare un’occhiata a cosa la dirigenza si aspetta da noi. I parametri e le aspettative sono importanti per un allenatore, dato che influenzano il punteggio di valutazione popolarità allenatore. In sostanza, se non li rispetteremo correremo il rischio di essere esonerati e mandati via dalla nostra squadra. I parametri sono molti e cambiamo in base al tipo di squadra che alleniamo, ogni club ha richieste diverse in base al suo prestigio e le caratteristiche. Vediamo subito quali sono le richieste della dirigenza in ogni ambito in modo da trovarci preparati alle richieste.

Gli obiettivi sono divisi in sei tipologie dedicate ai risultati ottenuti dal club in diversi ambiti: Punteggio Fiducia, Crescita Giovani, Fama del Brand, Finanze, Successo in Patria e Successo Continentale.

Il punteggio fiducia riguarda la nostra popolarità da allenatore, si basa sul completamento degli obiettivi e sui successi che riusciamo a raggiungere con il club. Questa sezione è il valore più importante e funziona come una sintesi degli obiettivi da portare a termine, quindi bisogna prestargli un po’ d’attenzione.

La crescita giovani è un parametro che si concentra sulla valorizzazione dei giovani talenti prodotti dal vivaio e sul mantenimento di una età media bassa all’interno della rosa. Le richieste di questo parametro solitamente chiedono di promuovere e far giocare in prima squadra alcuni giocatori del vivaio o ingaggiare giocatori giovani con un potenziale migliore della valutazione media dei nostri giocatori in quel ruolo.

La fama del brand invece, riguarda gli obiettivi di marketing concentrati sul fatto di far conoscere il club a più persone e aumentarne la fama e il successo. Questo parametro contiene sfide a breve e a lungo termine e solitamente ci chiede di ottenere un certo numero di vittorie con determinate condizioni. A volte può anche chiederci di acquistare giocatori giovani oppure di alzare l’età media della squadra con degli acquisti mirati ad aumentarne l’esperienza.

Il parametro delle finanze, si occupa di gestire il budget e raggiungere i traguardi a livello finanziario della società con delle operazioni di mercato oculate. Le sfide fornite possono riguardare soprattutto l’aumento del valore del club entro un numero prefissato di stagioni con il calciomercato. Ma spesso è anche associato al numero di vittorie, ai risultati in campo e al rendimento nelle competizioni, dato che regolano l’aumento di vendite delle magliette e il numero di biglietti venduti allo stadio.

Per quanto riguarda il successo in patria, ha l’obbiettivo di migliorare il rendimento in campionato e nelle coppe nazionali. Questa aspettativa è molto utile dato che ci permette di conoscere gli obiettivi minimi da realizzare. Nei club di bassa classifica, spesso ci viene richiesto di non retrocedere, negli altri casi solitamente si parla di metà classifica o di arrivare tra le prime in classifica per partecipare a competizioni europee. Per quanto riguarda le coppe nazionali, solitamente si richiede il passaggio del turno dei gironi o il raggiungimento di una certa fase finale.

L’ultimo parametro è il successo continentale, che riguarda il rendimento nelle competizioni continentali. Chiaramente questa aspettativa è solo per i club che giocano una competizione di questo tipo, come la UEFA Champions League, la UEFA Europa League, la Copa Libertadores ecc. Nel caso di un club europeo la richiesta può essere ad esempio quella di raggiungere una certa fase di eliminazione di una competizione europea.

Gestire il vivaio e gli osservatori

Una delle caratteristiche più interessanti della carriera negli ultimi anni è la crescita e lo sviluppo del vivaio, che ci permette di scoprire talenti giovanissimi, farli crescere e portarli in prima squadra. Per sfruttarlo al meglio dovremo utilizzare bene gli osservatori a nostra disposizione, che si occuperanno di creare la squadra Primavera. Potremo assumere fino a tre osservatori contemporaneamente, scegliendo da una lista casuale che ci farà conoscere nomi, caratteristiche e abilità. Ogni osservatore avrà un costo maggiore in base alla sua bravura nello scovare talenti, solitamente invece che scegliere quelli con il costo più alto è meglio tesserare quelli con un prezzo nella media.

Dopo che abbiamo creato la nostra rete di osservatori, spendendo parte del nostro budget trasferimenti, dovremo inviarli in giro per il mondo alla ricerca di giovanissimi talenti. Bisognerà impostare la durata del viaggio, la destinazione e soprattutto il tipo di calciatore che ci interessa trovare. Una volta selezionate le dinamiche e partiti per il viaggio, i nostri osservatori ci invieranno ogni mese i resoconti su alcuni calciatori. Potremo guardare i giocatori nei resoconti per farci un’idea del loro talento e poi decidere se scartarli, continuare ad osservarli oppure promuoverli in prima squadra una volta raggiunti i 16 anni.

Il potenziale di ogni giocatore è compreso tra due valori, c’è un valore minimo e un valore massimo come ad esempio 85-94. Continuando ad osservare un talento con questi valori per un po’ di tempo, il valore del potenziale si avvicinerà sempre di più al minimo, al massimo o alla media dei due. Questo ci darà un’idea della forza del giocatore e ci aiuterà a scegliere se scartarlo o portarlo in prima squadra. In ogni caso, il potenziale dei giocatori può variare nel tempo, aumentando o diminuendo in base alle prestazioni.

Inviando osservatori abili in alcuni luoghi precisi, potremo scovare rapidamente moltissimi giovani talenti con grandissimo potenziale. Solitamente i giocatori con potenziale superiore a 90 diventeranno davvero forti e potremo venderli a prezzi altissimi o utilizzarli nelle partite. Ci sono alcuni paesi in cui è più facile trovare talenti con grande potenziale come: Brasile, Argentina, Italia, Spagna, Belgio e Portogallo. In generale è più facile scovarli in tutta Europa, in Sudamerica e nel Nord Africa.

Gestire i giocatori e renderli performanti in partita

Una volta che sappiamo cosa bisogna fare per soddisfare le aspettative dirigenziali, e abbiamo creato il nostro vivaio, possiamo finalmente concentrarci sui nostri giocatori. Nella modalità carriera ci sono tre parametri che influenzano le prestazioni e la condizione dei nostri giocatori: la Forma Fisica, la Lucidità e il Morale.

La Forma Fisica determina quanta resistenza avranno i giocatori all’inizio delle partite. Questo parametro ci indica quando i giocatori sono stanchi ed hanno bisogno di una pausa, aumenta e diminuisce in modo inversamente proporzionale rispetto alla Lucidità.

La Lucidità invece è la condizione dei giocatori, può essere migliorata con gli allenamenti e l’utilizzo dei giocatori nelle partite. Questo parametro scende dopo i periodi di inattività, consentendo un aumento della forma fisica. In ogni caso è sempre importante avere giocatori con alti valori di lucidità, dato che otterranno un upgrade alle loro statistiche.

Il Morale di un giocatore serve a farci capire le sue emozioni e il suo rapporto con noi e il club. Questo parametro può essere aumentato facendogli giocare molte partite e trattandolo bene nelle conferenze stampa e nelle conversazioni private. Un buon valore di Morale migliora le prestazioni di un giocatore e lo rende ben disposto a rinnovare il contratto.

Un bravo allenatore deve saper bilanciare gli allenamenti dei giocatori per fare in modo che ognuno di essi abbia buoni valori di Lucidità e Forma Fisica. Modificare manualmente gli allenamenti, ci permette di variarne la frequenza durante la settimana e i giocatori coinvolti. Sicuramente gestire bene questi aspetti renderà il nostro club estremamente competitivo sul campo aiutandoci a vincere più partite.