fbpx

Adidas fut promo numbers up fifa 22- carte

adidas numbers up fifa 22 promo

FUT Promo Adidas – Carte Numbers Up

Prima di far uscire un’edizione di FIFA, Electronic Arts conduce una lunga serie di trattative al fine di ottenere le licenze sportive ufficiali dei campionati e delle varie squadre di calcio, oltre a quelle dei calciatori. Solitamente le collaborazioni non si fermano qui, per avere un realismo maggiore a volte bisogna ricorrere alle sponsorship con altre aziende, come quelle di abbigliamento sportivo.


Da anni EA Sports vanta una fruttuosa collaborazione con uno dei marchi più famosi di abbigliamento sportivo a livello mondiale. Stiamo parlando dell’azienda tedesca più famosa del settore, ovvero Adidas. Azienda che tutt’ora è il maggiore produttore di abbigliamento sportivo in Europa e il secondo a livello mondiale.


Negli anni scorsi abbiamo visto promozioni con codici rilasciate all’interno delle custodie fisiche dei videogiochi che portavano buoni sconto a chiunque li utilizzasse sul sito di abbigliamento.


Quest’anno la cooperazione delle due aziende ha portato ad una collaborazione strettamente digitale, che promette carte speciali all’interno della modalità Ultimate Team di FIFA 22. L’annuncio delle nuove carte FUT brandizzate Adidas ha stupito moltissimi appassionati che ora si aspettano maggiori informazioni sulle caratteristiche di queste carte.


La novità delle carte FUT Adidas nell’evento chiamato “Don’t Stop Til’ You’re 99”, riguardano solamente i calciatori che hanno un contratto di sponsorizzazione con Adidas. Alcuni di questi giocatori vedranno delle carte speciali riservate a loro che ne modificheranno in modo importante un attributo. Queste versioni speciali riguardano direttamente i calciatori. Quindi, se un giocatore appartiene ad una squadra che ha un contratto di sponsorship con un’altra azienda di abbigliamento come Puma o Nike, potrebbe essere scelto comunque.


Uscita Numbers Up e giocatori selezionati

Inizialmente, in una recente live di Twitch targata EA Sports, siamo venuti a conoscenza del fatto che l’evento di FUT che coinvolge queste carte avrebbe dovuto comparire ufficialmente domenica 21 novembre 2021. Questa notizia è stata subito smentita dato che l’inizio dell’evento è stato anticipato al 12 novembre, con una release di una squadra di 11 carte. Per quanto riguarda la data di fine dell’evento non si hanno ancora notizie precise.


Oltre alle carte scambiabili e trovabili nei pacchetti, potremo ottenerle altre non scambiabili attraverso le sfide creazione rosa e gli obbiettivi a tempo.


L’unico giocatore svelato in anteprima di far parte del set delle carte speciali adidas è Giovanni Reyna, trequartista americano del Borussia Dortmund. C’è inoltre, un rumour che coinvolge il centravanti della Lazio, Ciro Immobile, che sui social ha inserito foto con alcuni hashtag inerenti all’evento adidas, ciò fa pensare che probabilmente farà parte di questo evento.


Per quanto riguarda gli altri giocatori che saranno presenti in futuro, al momento non possiamo conoscerli, ma è possibile che ci siano alcuni giocatori famosi che hanno un ottimo rapporto con adidas, tra questi figurano: Lionel Messi, Mohammed Salah, Paulo Dybala, Toni Kroos, Lucas Moura, Keylor Navas, Timo Werner, Jamie Vardy, Oscar, Heung Min Son, Jordi Alba e Gareth Bale.


Funzionamento carte Numbers Up

Il funzionamento delle carte Numbers Up sembra che sia stato ormai svelato. Ea Sports ha infatti lasciato alcuni indizi sui vari social, e ha spiegato brevemente le meccaniche di queste carte direttamente sul menù di FUT, in questo modo abbiamo un’idea dei meccanismi alla base di queste versioni speciali dei giocatori.


Abbiamo detto che i giocatori vengono scelti solo se fanno parte del roster adidas, una volta selezionati, otterranno una carta dinamica che avrà una crescita progressiva durante le stagioni di FUT. Pare che questa crescita non sia influenzata in alcun modo dalle prestazioni dei giocatori stessi.


Uno dei dettagli confermati ci spiega in che cosa consiste il potenziamento di queste card. EA, infatti, afferma che “Durante la stagione 2021-2022, i giocatori selezionati riceveranno potenziamenti ad una statistica fino a che raggiungeranno il valore di 99”. Nella pratica, ad ogni giocatore di movimento verranno aumentate tutte le stats e sarà selezionato un solo attributo tra Velocità, Dribbling, Tiro, Difesa, Passaggio e Fisico che verrà progressivamente aumentato fino a 99.


Questa meccanica sembra simile a quella presente nelle vecchie carte Ultimate Scream che potenziavano a 90 uno degli attributi del giocatore. A differenza di queste carte però l’aumento delle statistiche è dinamico e progressivo, ciò ci permette di generare ampi margini di profitto in termini di crediti, nel caso che questi giocatori dovessero avere una release di carte scambiabili.


I potenziamenti Numbers Up sono differenziati in base al tipo di scarpa adidas indossata in campo nelle partite reali dai giocatori selezionati. Durante la stagione, i giocatori che indossano le scarpe adidas Predator vedranno la loro statistica di dribbling salire fino a 99, quelli che indossano una scarpa adidas Copa vedranno invece il loro passaggio salire a 99, infine, quelli che indossano una scarpa Adidas X raggiungeranno progressivamente il 99 di velocità.


Quindi, dopo l’iniziale aggiornamento dei giocatori selezionati, ci saranno due ulteriori upgrade. Il primo, che avrà luogo a dicembre, garantirà un +1 a tutti gli attributi e un grande potenziamento dell’attributo selezionato. Il secondo, avrà luogo nei primi mesi del 2022 e garantirà un altro +1 a tutti gli attributi e l’attributo selezionato verrà settato a 99.


Analisi release Numbers Up Team 1

Ora che abbiamo chiarito il funzionamento di queste carte in continuo aggiornamento, possiamo iniziare ad analizzare la prima release dei giocatori che fanno parte di questo evento.


Ci focalizzeremo maggiormente sulla forza e la possibilità di usare queste carte in competitivo, ma vedremo anche le potenzialità di compravendita di ciascun giocare.


Le prime carte rilasciate in questo evento contano 10 giocatori di movimento e un portiere, tutte scambiabili. Di queste carte, 3 giocatori utilizzano le Adidas Copa con annesso upgrade del passaggio, 5 giocatori utilizzano le Adidas X con upgrade legato alla velocità e i restanti 3 giocatori utilizzano le Adidas Predator con l’upgrade che aumenta il passaggio (o la presa per i portieri).


Alcune di queste card sono molto promettenti e interessanti, vediamole tutte:


  • Mats Hummels (88) | Adidas Copa – Partiamo dalla carta con overall più alto che utilizza le Copa. Il difensore centrale del Borussia Dortmund otterrà un progressivo aumento dell’attributo Passaggio. Questo attributo non è molto utile per il ruolo che ricopre, motivo per cui questa carta non è utilizzabile in competitivo e passerà abbastanza inosservata. Nonostante l’overall questa carta sarà una di quelle con il costo più basso (attorno ai 20000 crediti), e a dicembre probabilmente aumenterà di rating. Questo è un buon motivo per cui potrebbe essere una buonissima idea acquistarne in quantità e rivenderle al momento giusto, ad esempio all’uscita di SBC interessanti che richiedono overall di squadra alto.

 

  • Declan Rice (87) | Adidas Copa – Grande aumento del passaggio anche per il giovane mediano del West Ham. Questa volta l’upgrade della stats assegnata è molto utile per il suo ruolo. La sua carta ha statistiche interessanti e potrebbe essere provata in competitivo. Per quanto riguarda la possibilità di trading, inoltre, anche questa carta sarà una di quelle a basso costo (attorno ai 30000 crediti), e a dicembre aumenterà di rating. Anche l’acquisto di alcune card di Rice potrebbero rivelarsi un ottimo investimento, soprattutto se vendute al momento giusto.

  • Amadou Diawara (84) | Adidas Copa – Anche il giovane mediano della Roma è stato selezionato per questo evento, in cui otterrà un grande upgrade del passaggio. L’upgrade di passaggio rende questa carta interessante, anche se è molto sconsigliata per il gioco competitivo. Per quanto riguarda la possibilità di compravendita, questa carta è in assoluto quella con il costo più basso fino ad ora (attorno ai 10000 crediti), e a dicembre aumenterà di rating. Non sappiamo se questa carta aumenterà mai di valore, però il prezzo di mercato di questa carta è molto basso. Ciò rende possibile comprarne una buona quantità, dato che il rischio è al minimo e se scarteremo questa carta riotterremo i crediti spesi.

  • João Félix (88) | Adidas X – La carta del giovane attaccante dell’Atletico Madrid è probabilmente la più forte rilasciata di queste prime 11. L’upgrade alla velocità e agli altri attributi rende questa carta fortissima e molto consigliata per il gioco competitivo. Sappiamo che l’upgrade alla velocità aumenta in modo folle il prezzo delle carte coinvolte, per cui sarà molto difficile comprarle. Nel caso dovessimo avere la grande fortuna di trovarla, il nostro consiglio è di venderla e ricomprarla in caso di cali di prezzo nel mercato. Il suo prezzo all’uscita sul mercato è stato attorno agli 800 mila crediti.

  • Diogo Jota (86) | Adidas X – L’ala portoghese del Liverpool che indossa le adidas X, riceve una carta molto forte. Il potenziamento alla velocità e agli altri attributi permette a questa carta di essere utilizzata in competitivo e possiede stats molto alte. Anche in questo caso l’upgrade alla velocità fa aumentare moltissimo il prezzo del giocatore, per cui è molto difficile comprarlo. Il prezzo all’uscita sul mercato è stato attorno ai 500 mila crediti, acquistarla può essere una scommessa ad alto rischio e ad alto guadagno, dato che il prezzo a dicembre crescerà sicuramente.

  • Giovanni Reyna (85) | Adidas X – Il trequartista american del Borussia Dortmund è stato il primo candidato ufficiale di questa iniziativa. Anche in questo caso l’attributo potenziato è la velocità, considerata da sempre la statistica più importante di FUT. Questa carta è molto forte e molto sottovalutata dalla community, pensiamo anche al fatto che il suo ruolo può essere cambiato ed utilizzato come prima punta. Consigliata in competitivo con i futuri upgrade e consigliatissima per la compravendita. Il suo prezzo all’uscita sul mercato è molto basso, attorno ai 40000 crediti, è una scommessa a rischio basso e ad altissimo guadagno, dato che il suo prezzo da dicembre in poi salirà alle stelle.

  • Reguilón (84) | Adidas X – Numbers Up anche per il terzino sinistro spagnolo del Tottenham Hotspurs. Un’altra carta molto interessante dato l’upgrade generale e il progressivo potenziamento della velocità, attributo fondamentale per ogni terzino del gioco. Anche in questo caso la carta è molto sottovalutata dalla community. Sebbene le stats generali non siano molto affidabili, una velocità molto alta fa la differenza in questo ruolo. Il suo prezzo all’uscita è stato attorno ai 70000 crediti, ciò rende la carta acquistabile da tutti ed è un buon investimento da fare.

  • Moussa Dembélé (84) | Adidas X – Il forte attaccante del Lyon ottiene una carta molto forte e utilizzabile tra pochi mesi. Eccoci davanti ad un’altra carta sottovalutata, probabilmente la più sottovalutata in assoluto di questa release. Se analizziamo le stats ci sembra incredibile che il prezzo di questa carta all’uscita sia di soli 15000 crediti. Nonostante l’overall e il valore di dribbling abbastanza bassi, questa carta raggiungerà il 99 di velocità ed ha un buon 84 di tiro e un buonissimo 88 di fisico che probabilmente andranno ad aumentare. Inoltre, la possibilità di creare collegamenti con giocatori francese la rende ancora più utile. Carta assolutamente da acquistare per il trading, ci frutterà moltissimi crediti.

  • Marc-André Ter Stegen (91) | Adidas Predator – La carta Numbers Up con l’overall più alto questa volta appartiene al portiere tedesco del Barcellona. In questo caso possiamo notare che con gli scarpini Predator l’attributo aumentato per i portieri è quello della presa. Le statistiche altissime che possiede lo rendono il portiere non icona più forte del gioco al momento della release. Se contiamo che la sua presa arriverà a 99, pensiamo che il valore è destinato a crescere. Anche questa carta sembra un buon investimento per la compravendita, dato il prezzo di base all’uscita attorno agli 80000 crediti.

  • Éder Militão (85) | Adidas Predator – Versione speciale anche per il difensore centrale brasiliano del Real Madrid. Come sappiamo, nei giocatori di movimento che utilizzano scarpini Predator l’attributo potenziato è quello relativo al dribbling. Purtroppo, questo tipo di potenziamento è alquanto inutile per un difensore centrale. Questa carta ha comunque buone stats e può essere utilizzata in competitivo, infatti il suo costo all’uscita è molto alto, attorno ai 500 mila crediti. Questa carta è molto sconsigliata per la compravendita, dato che i rischi sono maggiori delle possibilità di profitto.

 

  • Florian Neuhaus (84) | Adidas Predator – Anche il centrocampista tedesco del Borussia M’Gladbach ottiene una versione Numbers Up. Il potenziamento agli attributi e al dribbling è utile a migliorare questa carta. Il problema però è che le sue statistiche generali sono veramente bassissime anche per l’overall della carta. Questa è senza dubbio la carta peggiore della release, inutilizzabile in competitivo e inutilizzabile anche per i giocatori che hanno appena iniziato a giocare, dato che esistono centinaia di alternative migliori. Sconsigliata anche per la compravendita, dato che il prezzo rimarrà sempre lo stesso, attorno ai 10000 crediti.

Analisi Mini Release 1 Numbers Up

Abbiamo visto l’uscita delle prime carte Numbers Up legate all’evento “Don’t Stop Til You’re 99”. Nella seconda settimana di novembre, sono uscite altre 3 carte scambiabili, che andremo ad analizzare.


Vediamo quali sono e se possono essere utili per l’utilizzo o il trading:


  • Ángel Di María (89) | Adidas X – La carta più forte di questa mini-release appartiene all’ala argentina del PSG, che non fa Lionel di nome. Questa carta ha stats molto forti ed un utilissimo upgrade alla velocità. Ciò consente ai giocatori di poter utilizzare Di Maria in competitivo, anche perché con i futuri upgrade questa carta sarà sensazionale. Il costo di base all’uscita di questa carta è attorno ai 300 mila crediti, una somma alta ma non troppo per un 89 di rating. Probabilmente questa carta aumenterà di valore, quindi può essere una buona idea acquistarla.

 

  • Dele Alli (85) | Adidas Predator – Prima card speciale anche per il trequartista inglese del Tottenham. Il COC che utilizza scarpini Predator otterrà quindi il potenziamento progressivo relativo al dribbling. Sicuramente come upgrade è molto utile per il suo ruolo, ma i valori delle sue altre stats sono nella media. Forse non è una buona scelta da utilizzare nelle partite online, ma sicuramente può aumentare di valore di mercato. Il suo prezzo base all’uscita è sui 30000 crediti, può essere una buona idea comprarlo e rivenderlo a dicembre.

  • Fabián Ruiz (84) | Adidas Copa – Il centrocampista spagnolo del Napoli ottiene la sua Numbers Up. La sua card però non è molto forte, dato che il valore di velocità è troppo basso (65) e ha statistiche basse anche di difesa e fisico. Il potenziamento progressivo al passaggio sicuramente permetterà a questa carta di aumentare di overall. Questo è l’unico motivo che può giustificarne l’acquisto, dato che in Serie A ci sono molte alternative migliori nel suo ruolo. Il suo valore all’uscita è molto vicino al valore di scarto, per cui può essere una scommessa a rischio zero che può almeno raddoppiare il suo valore.

Carte Numbers Up non scambiabili

Oltre alle Numbers Up scambiabili, ci sono anche quelle non scambiabili ottenibili con obbiettivi e sfide creazione rosa. Per quanto riguarda quelle della prima release, sono solamente due, abbiamo una carta ottenibile negli obbiettivi, stiamo parlando di quella di Steven Bergwijn (84). L’altra carta non scambiabile, si può ottenere con una SBC apposita e ci farà ottenere Marco Asensio (85).

Se vogliamo ottenere la carta di Bergwijn dovremo svolgere il seguente obbiettivo:


Obbiettivo Bergwijn Adidas Numbers Up

Premio Gruppo: Bergwijn Rule Breakers non scambiabile x1 + 300 PE

  • “Passaggi Precisi”: Fornisci assist in 5 partite differenti Amichevoli FUT Live: Numbers Up, schierando 10 giocatori nella squadra titolare con passaggio minimo 75.
  • “Finalizzazione Fulminea”: Segna in 5 partite differenti Amichevoli FUT Live: Numbers Up, schierando 10 giocatori nella squadra titolare con velocità minimo 82.
  • “Dribbling Ubriacanti”: Segna in 5 partite differenti Amichevoli FUT Live: Numbers Up, schierando 10 giocatori nella squadra titolare con dribbling minimo 80.
  • “Scendi in Campo”: Gioca 5 partite in Amichevoli FUT Live: Numbers Up.

Vediamo ora una rapida analisi delle carte non scambiabili:


  • Marco Asensio (85) | Adidas Predator – Prima card speciale per la giovane ala spagnola del Real Madrid. Questa carta ha delle buone stats e sembra discretamente affidabile, considerando il buon valore di velocità (86) e il dribbling che crescerà fino a 99. La SBC necessaria ad ottenere questa carta ha un costo di circa 40000 crediti. Il costo è abbastanza basso, per cui può essere una buona idea ottenerla se si usa una squadra basata sulla Liga Santander.

  • Steven Bergwijn (84) | Adidas X – L’esterno del Tottenham è la carta più interessante tra quelle non scambiabili. Ha buonissime stats e la sua velocità raggiungerà il valore di 99 tra qualche mese. Per chi utilizza una rosa basata sulla Premier League, è molto consigliato svolgere l’obbiettivo ed ottenere questa carta, potenzialmente molto utile, anche come opzione a partita in corso.

Trading con le carte Adidas

Le carte speciali scambiabili di questo evento sono molto utili, possono permetterci di guadagnare moltissimi crediti con il trading.

Il meccanismo che permette agli attributi di crescere in base al tempo che passa dall’inizio dell’evento, permettere potenzialmente di creare profitti con qualunque giocatore che fa parte di questa iniziativa. Gli aggiornamenti di queste card speciali avverranno periodicamente durante la durata della stagione calcistica. Questi giocatori raggiungeranno il 99 nell’attributo specifico a cui corrispondono le scarpe utilizzate in campo (Predator – dribbling, Copa – passaggio, Adidas X – velocità) entro la fine della stagione, ma anche gli altri attributi saranno potenziati.


Ci saranno due ulteriori aggiornamenti nel corso della stagione calcistica. Dopo l’aggiornamento iniziale al lancio della campagna il 12 novembre, il secondo aggiornamento avrà luogo alla fine di dicembre, e il terzo e ultimo aggiornamento arriverà nei primi mesi del 2022.


Una volta compreso come funziona la crescita di queste carte è possibile iniziare a fare una compravendita che ci farà guadagnare moltissimi crediti.


Il nostro consiglio finale, quindi, è quello di acquistare una buona quantità di queste carte qualche giorno dopo l’uscita, a metà novembre, dopo che svanisce l’hype iniziale e il prezzo inizia a calare. Tra le carte più consigliate per il trading, ci sono sicuramente quelle che aumenteranno gli attributi di velocità e dribbling. Una volta fatto ciò basterà aspettare qualche mese e rivendere le carte una volta che il valore dell’attributo sarà aumentato insieme al prezzo.

Tabella dei Contenuti

ps now giochi

Ps Now – Giochi & informazioni su playstation now

Playstation Now – Cos’è e come funziona Uscito nel 2019, questo servizio innovativo ha creato immediatamente un enorme hype nella community dei videogiocatori, le grandissime potenzialità di questo sistema di gioco in streaming possono stravolgere il mondo del gaming per come lo conosciamo. Playstation Now

Leggi Tutto »
Contattaci

Privacy Policy

 

Cookie Policy

 

Termini e Condizioni

Copyright by Banane & Cetrioli GmbH