I Giocatori Più Buggati su Fut Fifa 22

Intro

Una delle caratteristiche più conosciute, amate ed allo stesso tempo odiate di ogni edizione di FIFA, è la grandissima presenza di giocatori buggati in tutte le modalità del gioco, fattore ampiamente visibile soprattutto su Ultimate Team. In questa modalità, infatti, è frequente l’utilizzo di questi giocatori che sembrano andare oltre alle regole fisiche dei normali calciatori del gioco.

Quante volte vi siete trovati a fronteggiare carte di giocatori all’apparenza normali, ma devastanti in game, che hanno fatto a pezzi la vostra difesa a suon di rimpalli, dribbling e tiri buggati?

In questo articolo andremo a vedere cosa sono e soprattutto quali sono i giocatori più buggati di FIFA 22, dividendoli per fasce di prezzo e campionati.

Cosa sono i giocatori buggati?

I giocatori buggati sono calciatori spesso non famosi, solitamente acquistabili a basso prezzo sul mercato che, non eccellono per le loro stats o per il loro overall ma per le proprie caratteristiche specifiche ed abilità segrete che li rendono molto più forti in game rispetto alle statistiche che dovrebbero avere.

Nelle ultime edizioni di FIFA però, abbiamo visto che anche giocatori con alto overall e stats possono essere buggati, diventando giocatori ancora più forti e decisivi nelle partite online.

Bestseller No. 1
Sony PlayStation Classic...
6.285 Recensioni
Sony PlayStation Classic...
  • PlayStation Classic è dotato di 20 giochi precaricati tra cui, Final...
  • Questa console mini è di circa il 45% più piccolo rispetto...
  • Include due controller wired, una scheda di memoria virtuale e un cavo...
Piu VendutoBestseller No. 2
Playstation Felpe con...
693 Recensioni
Playstation Felpe con...
  • FELPA PLAYSTATION PER GAMER -- ordina subito la stilosa felpa con...
  • 100% COTONE -- le nostre felpe con cappuccio bambini e ragazzi sono...
  • DAI 7 AI 15 ANNI -- la nostra felpa PlayStation ragazzo è stata...

Ultimo aggiornamento 2022-11-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Per capire se un giocatore è buggato, bisogna osservarlo in diverse partite, facendo caso alla velocità, all’agilità, alla quantità di rimpalli che vince e a quanto è difficile togliergli palla o dribblarlo se si tratta di un difensore.

Procediamo a dare un’occhiata a quali sono i giocatori buggati in questa edizione, inoltre, li esamineremo rapidamente per capire quali sono i loro punti di forza.

Top 15 Giocatori più buggati in assoluto

Partiamo subito dai giocatori più buggati del gioco, quelli che vedremo in questa sezione sono i giocatori buggati più forti acquistabili sul mercato, quelli che in game sono nettamente più forti rispetto alle loro stats sulla carta.

In particolare, ci concentreremo sui 15 calciatori più buggati di questa edizione, in una piccola classifica non ordinata, ma divisa in base ai ruoli. In questa sezione parliamo delle versioni base dei giocatori, ma ovviamente lo stesso discorso vale ancora di più per le versioni speciali delle carte menzionate. Non includeremo nel nostro giudizio le carte Heroes o le carte Icon.

Vediamo subito quali sono, e perché sono così forti:

  • Mike Maignan (84) – Partiamo dal portiere più buggato del gioco, che appartiene alla nostra amata Serie A, si tratta dell’estremo difensore francese del Milan. Questa carta ha buone stats, ma in game è ancora più forte, in grado di compiere autentici miracoli anche su tiri a distanza ravvicinata. Ha dei riflessi spaventosi, è il miglior portiere per i giocatori che iniziano a giocare da poco. La sua versione Jolly Invernale è uno dei portieri più forti di FUT.
  • Ferland Mendy (83) – Questo giocatore è semplicemente spaventoso, stiamo parlando del terzino sinistro francese del Real Madrid. C’è da dire che la sua carta ha delle statistiche molto forti, un ottimo valore di velocità (92) e buonissimi valori di difesa e fisico. La cosa che colpisce di più di questo giocatore è il fatto che è quasi impossibile da dribblare, oltre ad essere fisicamente devastante, probabilmente è il terzino più buggato del gioco.
  • Éder Militão (82) – Un altro giocatore molto buggato del Real Madrid, questa volta è il difensore centrale brasiliano. Anche questa carta ha buonissime stats per il suo ruolo, ma quello che colpisce di più è il fatto che la sua velocità sembra anche più alta del suo valore già abbastanza alto (83). Trovarlo contro è veramente fastidioso, in quanto ogni volta che un nostro attaccante sembra seminarlo, lui prontamente lo raggiunge. Inoltre, il fatto che ha un link verde con Mendy, porta a trovare questa tremenda coppia in moltissime partite online.
  • Presnel Kimbempe (83) – Eccoci davanti all’incubo di ogni partita online, questo è quasi certamente il giocatore più buggato del gioco. Online è nata anche una petizione provocatoria per rimuoverlo da FUT, dato che è una carta esageratamente forte, a livello di alcune icons. Stiamo parlando del difensore centrale francese del PSG, odiato da tantissimi giocatori di FUT. La sua carta è velocissima, forte ed ha ottime statistiche, ma la cosa più sconvolgente è che quasi impossibile da dribblare, passargli accanto a uno o due metri equivale a perdere il possesso del pallone. I suoi contrasti e le sue intercettazioni sono esagerati e buggatissimi, per questo motivo è uno dei giocatori più utilizzati di FUT.
  • Trent Alexander-Arnold (87) – Vediamo un terzino destro molto buggato ed estremamente solito, ovvero il difensore inglese del Liverpool. Nonostante il suo overall molto alto, questa carta ha valori abbastanza bassi di velocità e difesa (79 e 80), ed è proprio questa la cosa più scioccante. In game, infatti, questo giocatore è velocissimo e soprattutto fortissimo tecnicamente e a difendere. Dribblarlo è veramente difficile anche se per le stats che dovrebbe per nessun motivo essere così. Buggatissimo.
  • Federico Valverde (83) – Spazio per un altro giocatore del Real Madrid, questa volta si tratta del centrocampista centrale uruguayano. La sua carta base ha delle stats buone e molto equilibrate, ma di certo non sembrano affatto quelle che appaiono in game. Durante le partite di FUT questo centrocampista sembra enormemente più forte di quello che è sulla carta, capace di eccellere in ogni fondamentale, dribbling, passaggio e soprattutto il tiro. Un buonissimo giocatore low cost utile per qualsiasi squadra budget.
  • Nicolò Barella (84) – Torniamo in Serie A per vedere un giocatore molto utilizzato nelle rose basate sul campionato italiano (soprattutto con le sue versioni speciali). Il tutto campista dell’Inter è un giocatore molto buggato ed utilizzabile. A parte l’overall e il dribbling, le sue stats non sono niente di ché, la cosa più incredibile è che utilizzandolo abbiamo in mano un giocatore capace di fare qualsiasi cosa sui campi da gioco virtuali. Oltre alla sua abilità difensiva, sorprende molto la sua capacità di fare tiri buggatissimi rispetto al suo valore sulla carta.
  • Nabil Fekir (84) – Eccoci davanti ad un altro incubo di moltissimi giocatori di FUT. Il trequartista francese del Real Betis, è senza dubbio uno dei giocatori più odiati in assoluto di questa edizione, dato che si tratta di uno dei centrocampisti offensivi più buggati. La sua card base è molto buona ed equilibrata a livello di attributi, ma quello che si vede in game è un giocatore fenomenale, di un altro livello, per non parlare delle sue carte speciali. La cosa che colpisce più di tutte è il suo controllo palla e la sua capacità di dribbling folle, che rendono quasi impossibile togliergli palla rendendolo una spina nel fianco per qualunque difesa.
  • Bernardo Silva (86) – Proseguiamo con un altro giocatore buggato in modo esagerato. Il trequartista portoghese del Manchester City è un giocatore fenomenale in fase offensiva. La sua card base è molto scarsa a livello di statistiche rispetto al suo overall, ovviamente questo si può dire solo guardando i valori delle stats. Quando però lo andiamo ad utilizzare o per nostra sfortuna lo troviamo contro, soprattutto se è una delle sue versioni speciali, ci troviamo davanti un calciatore velocissimo, con un dribbling fuori dal comune e un tiro devastante. Impressionante la quantità bassissima di gol che questo giocatore è in grado di sbagliare, praticamente ogni tiro in porta fatto da lui diventa un gol, specialmente all’interno dell’area di rigore.
  • Phil Foden (84) – Ancora in Premier League, vediamo un altro giocatore molto utilizzato e amato da chi usa questo campionato come base per le sue rose. Stiamo parlando del trequartista enfant prodige inglese del Manchester City. La sua carta base ha stats molto mediocri nonostante l’overall abbastanza alto, l’unico valore che salta all’occhio è il buon 87 di dribbling. Nonostante questi valori, in game conosciamo un giocatore completamente diverso, molto veloce nelle accelerazioni, capace di passaggi millimetrici e dribbling nello stretto. Le sue versioni speciali sono ancora più buggate, soprattutto quella Rule breakers che lo rendono un giocatore da competitivo.
  • Vinicius Jr. (80) – Un altro incubo dei giocatori proveniente dal Real Madrid, questa volta parliamo della giovane ala sinistra brasiliana che sta esplodendo in questa stagione. Questo giocatore in qualunque sua versione, specialmente le versioni speciali, è un flagello per qualunque difesa. La sua carta ha un ottimo valore di velocità e dribbling, mentre gli altri valori sono di solito piuttosto mediocri. La cosa più spaventosa di questo giocatore è il tiro, che dato il valore molto basso dovrebbe essere poco efficace, in realtà quando lo andiamo ad utilizzare o lo troviamo contro ci accorgiamo che il suo tiro è molto più forte del suo valore. Nel complesso, quindi, è un giocatore velocissimo, con un dribbling assurdo, 5 stelle abilità e un tiro buggatissimo, semplicemente devastante.
  • Hirving Lozano (81) – Vediamo un giocatore della nostra amata Serie A, questa volta parliamo dell’esterno destro messicano del Napoli. Al momento ha poche versioni speciali, e quindi in competitivo è praticamente inutilizzato. La sua carta ci mostra un valore alto di velocità, un buon valore di dribbling e un tiro discreto. La forza segreta di questo giocatore è la grande capacità di finalizzazione, i suoi tiri sono tra i più buggati tra gli esterni del gioco, infatti molto spesso ingannano il portiere con strani effetti, dovuto al suo particolare modo di tirare di esterno-collo. Se usciranno altre versioni speciali provatelo, non ve ne pentirete.
  • Victor Osimhen (80) – Questo è probabilmente il giocatore più buggato della Serie A, si tratta della punta nigeriana del Napoli. Partiamo precisando come la sua carta non sia assolutamente forte, dato il grande squilibrio tra i vari attributi, soprattutto riguardo il dribbling molto basso. In ogni caso ha una buonissima velocità e un buon tiro che lo aiutano nel suo lavoro di centravanti. La grandissima forza di questo giocatore è la capacità sviluppatissima di vincere rimpalli anche contro difensori molto forti, la sua specialità è vincere rimpalli in velocità e puntare la porta. Al momento però, ha poche versioni speciali, se ne uscissero di nuove, consigliamo di provarlo assolutamente.
  • Gabriel Jesus (83) – Questo giocatore e il prossimo che andremo a vedere sono due degli attaccanti più temuti delle ultime edizioni di FUT per essere tra i giocatori più buggati di FIFA. Eccoci davanti all’attaccante della Premier League più buggato di questa edizione, il centravanti brasiliano dei Citizen. La sua carta non è veramente niente di ché, l’unico valore interessante è il dribbling. In game questa carta è solidissima, capace di fare qualunque cosa, saltare avversari in velocità, dribblare nello stretto e segnare da dentro e fuori dall’area. La particolarità più spaventosa di questo giocatore è che è una calamita per il pallone, se un altro giocatore tira in porta e il portiere compie una parata, state certi che il pallone tornerà sui piedi di Gabriel Jesus, veramente incredibile.
  • Wissam Ben Yedder (84) – Rabbia, lacrime e urla di disperazione sono i sintomi di chi ha la sfortuna di trovare contro questo flagello divino sotto forma di carta di Ultimate Team. L’attaccante francese del Monaco è senza ombra di dubbio l’attaccante più buggato di FIFA 22. La sua carta base non è nulla di superlativo, ha buoni valori generali, un buonissimo dribbling e un basso valore di velocità, 82. Osserviamo bene questo valore di velocità, perché in game questo giocatore sembra velocissimo, ed è in grado di prendere qualunque passaggio filtrante alto che gli capiti accanto. Oltre a questa peculiarità, questo giocatore ha un dribbling e un tiro incredibili ed è capace di vincere serie di rimpalli consecutive, portando all’esasperazione le difese che hanno la sfortuna di incontrarlo. La sua versione Signature Signings è ancora più spaventosa.

I 10 Giocatori più buggati della Serie A

Ora che abbiamo visto i giocatori più buggati del gioco, possiamo dare un’occhiata ai principali 5 campionati europei su cui sono basate più del 90% delle rose dei giocatori di FUT. Partiamo dal nostro campionato preferito, la Serie A. Questo campionato non è sicuramente il più forte a livello di overall e stats dei giocatori, ma sicuramente ha al suo interno un gran numero di giocatori molto forti e buggati.

Iniziamo subito a vedere alcuni giocatori buggati del campionato italiano, chiaramente non includeremo giocatori di cui abbiamo già parlato nella sezione dei giocatori più buggati del gioco, ovvero Mike MaignanNicolò BarellaHirving Lozano e Victor Osimhen.

Vediamoli insieme:

  • Fikayo Tomori (79) – Il difensore centrale inglese del Milan è uno dei difensori centrali più buggati in Serie A. Le sue caratteristiche più interessanti ed utili sono l’alta velocità e soprattutto le sue capacità difensive, che ci mostrano un giocatore nettamente diverso dalle stats leggibili nella sua carta. La sua versione Ones to Watch è particolarmente interessante.
  • Kalidou Koulibaly (86) – Eccoci davanti al difensore centrale più buggato della Serie A, stiamo parlando del roccioso senegalese del Napoli. La sua carta è veramente molto forte per un DC, ha tutte le qualità che servono per difendere ed un’ottima velocità. Secondo noi però le sue abilità difensive in game sono molto più alte di quelle che dovrebbero essere, ciò fa di lui un muro invalicabile capace di effettuare contrasti e scivolate buggatissime.
  • Kostas Manolas (83) – Dopo Kalidou, ecco il suo compagno di reparto, il difensore greco del Napoli. Anche in questo caso ci troviamo davanti ad una carta molto forte, anche se meno del suo compagno di reparto. In game troviamo che questo giocatore sia velocissimo e veramente molto affidabile, addirittura più di altri giocatori con overall molto più alto, consigliatissimo per chi ha appena iniziato a giocare.
  • Leonardo Spinazzola (83) – Ora passiamo ai terzini, ne vedremo tre, il primo è il terzino sinistro italiano della Roma, eroe di Euro 2020. La sua carta è estremamente solida e veloce per un terzino, in game è ancora più forte, dato che sembra ancora più veloce e difficile da dribblare anche da giocatori molto forti. Ottimo per una squadra low budget.
  • Ridgeciano Haps (76) – Questo giocatore è incredibile, ci riferiamo al terzino sinistro surinamiano del Venezia. La sua carta è quella di un giocatore veloce con pessimi valori difensivi e generali. In realtà nei campi da gioco virtuali, questo giocatore è velocissimo e buggatissimo nei contrasti e in fase difensiva, caratteristica che lo rende molto forte e solido.
  • Juan Cuadrado (83) – Per quanto riguarda la fascia destra, ovviamente andiamo sul terzino destro colombiano della Juve. La sua carta è molto buona anche se ha valori piuttosto bassi di difesa e fisico. Chiaramente in game questi valori non vengono rispettati e ci troviamo un giocatore forte difensivamente e spesso anche decisivo nelle cavalcate in fase offensiva con 5 stelle di mosse abilità.
  • Sandro Tonali (77) – Vediamo ora tre centrocampisti, partiamo dal giovane centrocampista italiano del Milan che sta vivendo una stagione strepitosa. La sua card ha statistiche equilibrate ma mediocri che lo portano a non eccellere in nulla. In realtà è un giocatore velocissimo capace di eccellere in tutti i fondamentali e vincere molti contrasti e rimpalli, la sua versione RTTK è ottima.
  • Arturo Vidal (81) – Nell’altra sponda di Milano invece, troviamo il centrocampista cileno dell’Inter, che sembra essere sceso nelle gerarchie. La sua card è molto equilibrata e solida, in game questa visione si conferma e si rafforza. Un giocatore abilissimo nel recuperare palloni e vincere contrasti e rimpalli, la sua versione RTTK al momento è una delle carte più forti del campionato, consigliatissimo.
  • Federico Chiesa (83) – Il giocatore decisivo dell’Italia all’europeo e ala destra della Juventus è uno degli esterni più buggati del campionato. La sua card è molto solida con buoni valori. Sui campi virtuali questa carta è in grado di vincere rimpalli e superare gli avversari con modalità spesso molto buggate, ha anche un gran tiro e una capacità incredibile di trovarsi la palla tra i piedi dopo le parate dei portieri avversari. La sua versione TOTGS è fortissima e molto buggata.
  • Lautaro Martinez (85) – Il centravanti argentino dell’Inter è uno degli attaccanti più buggati della Serie A, campionato a cui manca un vero riferimento offensivo forte a basso costo. La sua card non è niente di speciale con valori buoni ma non alti. In game questa carta è una macchina da rimpalli, capace di recuperare palla e sparare missili nella porta avversaria.

I 10 Giocatori più buggati della Premier League

Il campionato inglese è uno dei campionati più forti e ricchi di giocatori con alto overall e ottime stats. Sappiamo bene che è una miniera d’oro anche per quanti riguarda i giocatori buggati. Molto spesso sono giocatori molto fisici o con molto dribbling i più buggati, anche se questa non è una regola generale, l’unico modo per scovarli è osservare attentamente le loro movenze nelle partite online.

Vediamo alcuni giocatori buggati della Premier League, chiaramente non includeremo giocatori di cui abbiamo già parlato nella sezione dei giocatori più buggati del gioco, ovvero Trent Alexander-ArnoldBernardo SilvaPhil Foden e Gabriel Jesus.

Pubblicità
Bestseller No. 1
Scherma Schermitore Spadaccino...
2 Recensioni
Scherma Schermitore Spadaccino...
  • Il nostro Fioretto Spada Sciabola per Uomo Donna Bambini ddesign...
  • Il nostro design Spadaccino Scherma perfetto per qualsiasi schermitore...
  • Leggera, taglio classico, maniche con doppia cucitura e orlo inferiore
Bestseller No. 2
Regalo di scherma Fencer...
  • Regalo divertente per uno schermidore che ama la scherma. Regali...
  • 241 g, taglio classico, collo rinforzato con nastro in twill

Ultimo aggiornamento 2022-11-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API


Analizziamoli in modo sintetico:

  • Édouard Mendy (83) – Il portiere senegalese del Chelsea è uno dei portieri più buggati della Premier League. La sua card base ha statistiche bassissime per un portiere, eppure quando lo troviamo a difendere i pali, le sue parate di riflesso e in tuffo sono impressionanti, segnargli può diventare molto complesso. La sua versione Signature Signings è molto forte, uno dei migliori GK del campionato.
  • Joe Gomez (82) – Il DC inglese del Liverpool è ormai da anni uno dei centrali di difesa più veloci e buggati del gioco. Anche quest’anno la sua carta non è nulla di che a parte l’alta velocità. In realtà difensivamente è molto forte, difficile da dribblare e da seminare in velocità, può diventare veramente fastidioso trovarlo contro. Le sue versioni Versus sono molto forti, tra i migliori DC del campionato inglese.
  • Antonio Rüdiger (83) – Il difensore centrale tedesco campione d’Europa nel 2021 con la maglia del Chelsea è buggatissimo. La sua card ha dei buoni valori generali, soprattutto per quanto riguarda difesa e fisico. La differenza sostanziale tra la sua carta e il giocatore in game è gigantesca, utilizzandolo sembra velocissimo e in fase difensiva è fortissimo, molto difficile da dribblare. La sua versione Rule Breakers è ancora più forte.
  • Andrew Robertson (87) – Molto buggato il terzino sinistro scozzese del Liverpool. La sua card è discreta, ma abbastanza debole in relazione all’overall. In game però quello che vediamo è un terzino solidissimo, quasi impossibile da dribblare, per non parlare della sua versione RTTK, veramente troppo forte.
  • Sergio Reguilón (81) – Vediamo un altro terzino molto buggato sulla stessa fascia, ovvero il terzino sinistro spagnolo del Tottenham. Una card economica e con stats veramente buone, se lo si prova in una qualunque partita su FUT, ci si accorge che la sua velocità è molto più alta di quella scritta negli attributi, inoltre è forte in entrambe le fasi ed è in grado di compiere contrasti molto buggati.
  • Youri Tielemans (84) – Passiamo al centrocampo e cominciamo a vedere un interessante CC, precisamente il belga del Leicester City. La sua card ha un overall abbastanza alto, ma sulla carta è lento e ha delle stats veramente basse e poco affidabili, in cui si salva solo il valore di passaggio (86). In game è completamente un altro giocatore, rapido nel compiere passaggi e tiri, difensivamente affidabile e in grado di vincere molti contrasti e rimpalli.
  • Fred (81) – Qui andiamo sul bug pesante, questo è uno dei giocatori più buggati del gioco, nonché uno dei centrocampisti più buggati della Premier League. Stiamo parlando del mediano brasiliano del Manchester United. Le sue stats sono veramente basse e mediocri, almeno sulla carta. Tutti coloro che trovano contro questo giocatore o lo provano, si accorgono che è capace di fare qualunque cosa, passaggi precisi, tiri potenti, intercettazioni assurde, serie di rimpalli e contrasti incredibili. Giocatore totale.
  • Lucas Moura (81) – Giocatore mostruoso, uno degli esterni più buggati del gioco, ci stiamo riferendo all’esterno destro brasiliano del Tottenham. Le sue statistiche principali sono molto buone, soprattutto velocità e dribbling. Ma in ogni caso, sono troppo basse rispetto a quelle che vediamo in game, dove possiamo ammirare un giocatore rapidissimo e troppo agile. Velocissimo e devastante nei dribbling, capace di superare in corsa qualsiasi avversario.
  • Jack Grealish (84) – Questo è un altro giocatore assurdo, l’esterno sinistro inglese acquistato quest’estate dai Citizen è un vero buggato. Osservate attentamente la sua carta prima di provarlo, perché non è nulla di speciale a parte quell’88 di dribbling. In game è veloce, agile, in grado di saltare l’uomo con facilità e ha un tiro incredibilmente buggato.
  • Timo Werner (84) – Eccoci qua a scovare gli attaccanti buggati del campionato inglese, impossibile non citare il centravanti tedesco del Chelsea. A dir la verità era molto più buggato negli scorsi FIFA, ma è comunque un giocatore di cui non si può fare a meno nelle rose low cost. La sua card ha buone stats per un attaccante, anche se ha un tiro mediocre. Ma in questo caso non ci interessano più di tanto, perché sappiamo che Timo Werner ha regole tutte sue su FIFA, ed è un vero maestro dei tiri buggati e nella capacità di ritrovarsi il pallone in area e segnare a porta sguarnita.

I 10 Giocatori più buggati della Liga Santander

Proseguiamo con i principali 5 campionati europei e vediamo il campionato spagnolo, che è sicuramente uno dei più interessanti. Questo campionato non è niente male a livello di overall e stats dei giocatori, ed è uno dei campionati con il maggior numero di giocatori buggati.

Iniziamo subito a vedere alcuni giocatori buggati della Liga, anche qui non includeremo giocatori di cui abbiamo già parlato nella sezione dei giocatori più buggati del gioco, ovvero Ferland MendyÉder MilitãoFederico ValverdeNabil Fekir e Vinicius Jr.

Ecco la lista:

  • David Alaba (84) – Siccome non abbiamo trovato portieri buggati in Liga che non abbiano almeno 89 di overall, partiamo dai difensori. Il difensore centrale austriaco ex Bayern Monaco ed ora di proprietà del Real Madrid è molto forte e buggato. La sua carta è molto solida, ma in game ci accorgiamo che la sua velocità è molto più alta, la sua peculiarità è la capacità di rubare palloni agli avversari molto rapidamente.
  • Jules Koundé (83) – Ancora una volta abbiamo davanti un incubo di Ultimate Team. Il difensore centrale francese del Siviglia è uno dei giocatori più comunemente utilizzati nelle rose online, e questo non è un caso. Difensore rapidissimo, agile ed estremamente buggato. Difficilissimo aggirarlo in qualunque situazione e fortissimo nei recuperi, devastante.
  • Renan Lodi (81) – Il terzino sinistro brasiliano dell’Atletico Madrid viene solitamente utilizzato da tutti i giocatori che usano una rosa basata sulla Liga ma non sono ancora riusciti ad acquistare Mendy. Questo giocatore nonostante la card contenente stats mediocri è molto forte nel suo ruolo. Molto solido difensivamente e capace di vincere contrasti anche contro ali ed attaccanti molto forti, consigliato per le squadre low budget.
  • Jesús Navas (84) – Questo giocatore è troppo forte e per questo motivo è utilizzatissimo, probabilmente il terzino destro più buggato della Liga. Parliamo del terzino destro spagnolo del Siviglia, che ha una carta con buoni valori, anche se non ottimi. Nelle partite online possiamo notare la forza assurda di questo terzino, velocissimo, fortissimo nei fondamentali e soprattutto insuperabile in fase difensiva, troppo buggato.
  • Geoffrey Kondogbia (79) – Passiamo al centrocampo e diamo un’occhiata al CC centrafricano dell’Atletico Madrid, giocatore buggato e consigliatissimo per rose a bassissimo budget. Nonostante l’overall le sue stats non sono così male e ci parlano di un centrocampista roccioso e con attitudine difensiva. In game questo giocatore è abbastanza impressionante, ruba palla facilmente agli avversari con movimenti scoordinati ed è in grado di svolgere con ottimi risultati dribbling, tiri e passaggi.
  • Marcos Llorente (86) – Questo giocatore è una vera e propria piaga per chiunque ha la sfortuna di trovarlo contro, a mani basse è il centrocampista più buggato della Liga. Diciamolo subito, la sua carta base è veramente ottima e ha buonissime in game stats, ma questo non giustifica la sua forza sovrumana. Questo giocatore eccelle in qualunque cosa faccia sul campo virtuale, vince una quantità assurda di rimpalli, ha un dribbling ottimo, è velocissimo e soprattutto il suo tiro è incredibile. Semplicemente OP.
  • Darwin Machís (81) – Per quanto riguarda gli esterni, è impossibile non menzionare l’esterno sinistro venezuelano del Granada. Basta dare un’occhiata alla sua card per capire che questo giocatore è sicuramente buggato, buona velocità e discreti valori di dribbling, fisico e tiro. In game questo giocatore è molto forte come esterno, velocissimo, molto agile, con un buon tiro e vince anche una buona quantità di rimpalli, la sua carta Rule Breakers è ancora più buggata.
  • Moussa Dembélé (83) – Nell’altra fascia abbiamo una delle ali destre più buggate del gioco. L’ala destra francese del Barcellona è al momento il giocatore più utilizzato in assoluto su FUT, basta questo a spiegare la sua forza. La sua card ha buoni valori per il suo ruolo, 5 stelle abilità, 5 stelle di piede debole e un’ottima velocità. In game questo calciatore è troppo forte, è velocissimo, ha un dribbling pazzesco capace di saltare qualunque difensore, e un tiro molto buggato.
  • Alexander Isak (82) – Passiamo ora agli attaccanti più buggati del campionato spagnolo, faremo due nomi molto interessanti. Il primo è la punta svedese del Real Sociedad, un giocatore molto interessante e buggato. La sua versione base ha delle stats mediocri, ma nasconde un giocatore in grado di fare qualunque cosa. La sua velocità sembra più alta e la sua capacità di vincere i rimpalli è molto utile. I suoi movimenti scoordinati lo rendono imprevedibile e gli fanno recuperare molti palloni, il suo tiro è buggato e ha pure 5 stelle di piede debole. La sua versione RTTK è fortissima.
  • Ángel Correa (83) – Vediamo un altro attaccante molto utilizzato, ovvero il centravanti argentino dell’Atletico Madrid. La sua versione base ha delle stats discrete ed equilibrate, che solitamente passano inosservate. In game vediamo un calciatore molto agile e forte nel dribbling, utilizzandolo si nota la difficoltà degli avversari a togliergli il pallone. Ha anche un tiro abbastanza buggato che gli consente di segnare da diverse posizioni, di potenza e ad effetto. Le sue versioni speciali sono fortissime.

I 10 Giocatori più buggati della Bundesliga

Andiamo avanti con un altro campionato europeo abbastanza forte, ovvero il campionato tedesco. Questo campionato, negli scorsi FIFA era utilizzatissimo, impossibile non ricordare Marco Reus o il mitico Alexander Esswein in FIFA 13.

Quest’anno è il meno utilizzato dei 5 maggiori campionati, ma non si tratta di un campionato scarso, anzi, è pieno di giocatori forti a livello di overall e stats, ed è un campionato con moltissimi giocatori buggati.

Nella sezione dei giocatori più buggati del gioco non abbiamo inserito nessun giocatore di questo campionato, ma ora vi faremo vedere quali sono i giocatori più buggati della Bundesliga.

Analizziamoli brevemente:

  • Koen Casteels (86) – Questo campionato è pieno di portieri forti e buggati, abbiamo scelto il buggato più forte, ovvero il portiere belga del Wolfsburg. La sua card ha un overall alto, ma le sue stats non sono particolarmente alte. Se trovate contro questo portiere online, probabilmente non lo dimenticherete facilmente, dato che è capace di parare qualunque tiro nello specchio della porta, con tuffi e riflessi folli. Una saracinesca.
  • Maxence Lacroix (79) – Passiamo ai difensori, dove troviamo subito un altro giocatore del Wolfsburg, il difensore centrale francese. Basta un’occhiata alla sua carta per capire quanto sia buggato, salta subito all’occhio quell’88 di velocità, un valore assurdo per un DC. In game in fatti questo difensore è velocissimo e in grado di recuperare anche gli attaccanti più veloci. La cosa più assurda però è che è molto forte anche dal punto difensivo, quindi capace di vincere tantissimi contrasti.
  • Dayot Upamecano (82) – Spazio per un altro giocatore francese, uno dei DC più buggati del gioco, questa volta è il difensore centrale del Bayern Monaco, acquistato dal Lipsia. La sua carta base ha buoni valori per un DC, con tre 81 nelle stats più importanti. In game questo giocatore è fenomenale, velocissimo, forzutissimo e capace di togliere palla a qualunque giocatore. Le sue carte speciali sono troppo forti e alcune di esse hanno sconvolto il meta di quest’anno.
  • Jeremiah St. Juste (76) – Vediamo un ultimo difensore centrale, non potevamo non inserirlo. Stiamo parlando dell’olandese del Mainz, che ha una carta molto simile a Lacroix, in cui spicca il suo valore assurdo di velocità per il suo ruolo, 91. Questo giocatore in game è velocissimo, ma questo era ovvio, la sua peculiarità è il fatto di essere in grado di difendere molto bene ed è molto forte di testa. Molto consigliato per i giocatori che hanno appena iniziato a giocare.
  • Alphonso Davies (82) – Tra i terzini sinistri di questo campionato, non potevamo non sceglierlo. Il terzino canadese del Bayern Monaco ha una carta molto solida, condita da un incredibile 96 di velocità. Questo calciatore è fortissimo in game, è rapidissimo e capace di seminare il panico nelle sue cavalcate verso l’area avversaria. La cosa più incredibile però è la sua assurda forza difensiva, è in grado di togliere palla a qualunque giocatore e capace di vincere la maggior parte dei contrasti.
  • Emre Can (82) – Ora che abbiamo visto un bel po’ di difensori, osserviamo alcuni centrocampisti interessanti. Il primo nome sulla lista è il CC tedesco ex Juve del Borussia Dortmund. La sua carta nonostante l’overall ha buonissime stats, molto equilibrate. Sui campi da gioco virtuali questo giocatore è fortissimo come mediano, date la sua forza fisica e le sue capacità di recuperare palloni, vincere contrasti e rimpalli. La cosa più incredibile è che anche in fase offensiva è molto utile, dato che raramente sbaglia passaggi e tiri in porta.
  • Denis Zakaria (80) – Vediamo un altro giocatore buggato low cost, questa volta parliamo del CDC svizzero del Borussia M’Gladbach. La sua carta è molto forte e solida nonostante l’overall basso, a prima vista è riconoscibile come giocatore buggato. Infatti, in game, questo giocatore è molto più forte di quello che dovrebbe essere. Difensivamente devastante, intercetta palloni, vince rimpalli e contrasti. Anche in fase offensiva è molto forte, capace di fare passaggi difficili e dribblare con facilità gli avversari.
  • Christopher Nkunku (81) – Vediamo ora un giocatore che sta vivendo una stagione incredibile, al momento è quello con più carte speciali, ben 7! Stiamo parlando del buggatissimo trequartista francese del Lipsia, la cui card base ha stats mediocri. In game, questo giocatore è incredibile, capace di fare qualsiasi cosa, dribbling, passaggi perfetti e tiri buggati. Impressionante anche la quantità di rimpalli che è in grado di vincere, in aggiunta, può essere utilizzato da chiunque dato che ha ben 7 carte speciali.
  • Moussa Diaby (81) – Passiamo agli esterni, con l’ala sinistra francese del Bayer Leverkusen, che è probabilmente l’esterno più buggato del campionato tedesco. La versione base di questo calciatore ha attributi piuttosto deboli per il suo ruolo, ma si salvano i due più importanti ovvero velocità e dribbling. In game questo giocatore è velocissimo e in grado di dribblare con molta facilità. La cosa più impressionante è che nonostante abbia 67 di tiro e solo 2 stelle di piede debole, riesce a fare tiri buggatissimi che molto spesso in un modo o nell’altro finiscono in fondo alla rete. La sua versione Rule Breakers è sensazionale e molto consigliata.
  • Breel Donald Embolo (77) – Per quanto riguarda gli attaccanti, sono veramente pochi quelli utilizzabili in questo campionato, e forse è il motivo per cui è poco utilizzato. Questa card oro comune della punta svizzera del Borussia M’Gladbach ha stats abbastanza basse. Nonostante questo, si tratta di un giocatore estremamente buggato, forte fisicamente, capace di segnare facilmente e vincere rimpalli contro difensori forti. La sua versione Jolly Invernali è fortissima.

I 10 Giocatori più buggati della Ligue 1

Eccoci a studiare il campionato francese in cerca di talenti buggati. Questo campionato è forse la rivelazione di questa stagione di FUT, dato che contiene alcuni dei calciatori più utilizzati dai giocatori.

Quest’anno è uno dei più utilizzati dei 5 maggiori campionati, si tratta di un campionato molto forte, pieno di giocatori forti a livello di overall e stats, oltre ad essere un campionato con moltissimi giocatori buggati.

Ora daremo un’occhiata ad alcuni giocatori buggati del campionato francese, anche qui non includeremo giocatori di cui abbiamo già parlato nella sezione dei giocatori più buggati del gioco. In questo caso sono due, il primo è il difensore più buggato del gioco, ovvero Presnel Kimbempe, l’altro è l’attaccante più buggato del gioco, ovvero Wissam Ben Yedder.

Ecco l’elenco:

  • Alban Lafont (78) – Iniziamo dai portieri, e vediamo un oro comune molto interessante, ovvero il portiere francese del Nantes. La sua card non è niente di speciale come possiamo vedere dalle stats, ha anche valori bassi di presa e piazzamento. In game questo giocatore è molto meglio di quello che la sua carta ci mostra, è in grado di fare parate molto difficili e salvarci dal gol con miracoli incredibili. Le sue versioni speciali sono molto interessanti, ma lo riteniamo un giocatore da squadra low cost, dato che per il competitivo Donnarumma è sicuramente il più forte in Ligue 1.
  • Jason Denayer (80) – Se cerchiamo un difensore buggato a basso costo, sicuramente non può non venirci in mente il centrale belga del Lione. Uno sguardo alla sua carta basta e avanza per capire che è un giocatore buggato. Difatti, in game è un difensore velocissimo capace di rubare palla anche agli attaccanti più rapidi nei movimenti.
  • Juan Bernat (82) – Vediamo un’altra carta molto buggata e adatta alle squadre low budget. Questa volta parliamo del terzino sinistro spagnolo del PSG. La sua card ha valori bassi per un terzino, non è tanto veloce e ha un valore di fisico bassissimo. Sui campi virtuali questo calciatore è buggatissimo, dato che sembra essere molto più veloce e capace di contrastare facilmente gli attaccanti avversari.
  • Achraf Hakimi (85) – Nell’altra fascia del campo, troviamo invece il terzino più buggato della Ligue 1, ovvero il terzino destro marocchino del PSG. Chiariamo subito che la sua versione base ha stats molto forti, ma non altissime per il suo ruolo, il valore di difesa è comunque basso per il suo overall. In ogni caso, questo giocatore in campo è fenomenale ed è forte in qualsiasi posizione. Velocissimo, capace di rubare palla a qualunque giocatore inspiegabilmente. La cosa più sconvolgente è che fa la differenza anche in fase offensiva, difficile togliergli palla e sa fare tiri buggatissimi, semplicemente OP.
  • Georginio Wijnaldum (84) – Passiamo ai centrocampisti, e vediamo subito il centrocampista più buggato del campionato francese, ovvero il CC olandese del PSG. La sua card ha stats molto equilibrate anche se non eccelle in qualcosa in particolare a parte il dribbling. In game questo giocatore è uno dei più forti del gioco nel vincere i rimpalli, anche consecutivi. Oltre a questo, è fortissimo in ogni fondamentale, e può svolgere al meglio entrambe le fasi, anche il suo tiro è buggato, ciò lo rende forte e completo.
  • Renato Sanches (80) – Eccoci davanti a un incubo delle ultime edizioni di FUT. Il centrocampista centrale portoghese del Lille è uno dei più buggati del gioco da ormai tante edizioni. La sua card non è niente di speciale, ha un basso valore di difesa ma ha stats molto equilibrate. Fortissimo sui campi virtuali, molto simile a Wijnaldum, veloce e in grado di eccellere nei fondamentali. Oltre a questo, è veloce e vince tantissimi rimpalli e contrasti anche se il suo valore di difesa non dovrebbe permetterlo.
  • Seko Fofana (78) – Il centrocampista centrale ivoriano del Racing Club de Lens, è un centrocampista incredibile. La sua carta, sebbene abbia valori ed un overall abbastanza bassi è una delle più buggate a centrocampo. Osservando questo giocatore nelle partite online è possibile notare la sua forza fisica e difensiva, che gli permette di vincere contrasti e rimpalli decisivi in entrambe le fasi. Le sue versioni speciali sono fortissime, e questo fa di lui una colonna per il centrocampo di qualsiasi squadra.
  • Jonathan Bamba (80) – Se diamo un’occhiata agli esterni non possiamo non inserire l’esterno sinistro francese del Lille. La sua versione base ha stats abbastanza basse per un esterno, e ciò lo renderebbe inutilizzabile. In game però è un giocatore molto veloce, forte e buggato, togliergli il pallone è molto difficile ed è in grado di fare gol con tiri buggatissimi. La sua versione Rule Breakers è devastante e utilizzabile in competitivo, la sua versione base è consigliata per le rose low cost.
  • Krépin Diatta (76) – Nella fascia opposta, troviamo invece l’esterno destro senegalese del Monaco. La sua versione base ha valori bassi, tranne un buonissimo 93 di velocità. Osservandolo nelle partite online, possiamo notare che oltre ad essere velocissimo, è molto difficile togliergli il pallone e ha un tiro di potenza buggatissimo. Le sue carte speciali sono molto affidabili, e lo rendono decisivo come giocatore da inserire a partita in corso.
  • Jonathan David (78) – Tra gli attaccanti buggati della Ligue 1, è impossibile estromettere il giovane centravanti canadese del Lille. La sua card ha valori discreti ed equilibrati, utilizzandolo, possiamo notare la sua forza fisica e rapidità nei movimenti, inoltre è molto forte nel vincere rimpalli e saltare gli avversari. La sua versione Jolly Invernali è molto forte e completa.