fbpx

fifa 22 totw 19 – team of the week – squadra della settimana

totw 19 squadra della settimana

TOTW 19 – Nuova squadra della settimana di FUT

Rieccoci con l’appuntamento del mercoledì pomeriggio, in cui la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 19 sarà disponibile nei pack fino alla sera di mercoledì 2 febbraio.

Questa squadra della settimana, ha un overall medio molto simile rispetto alle scorse TOTW, e anche questa volta, al suo interno troviamo alcuni giocatori potenzialmente molto utili, anche utilizzabili in competitivo. Vediamo quali sono i nuovi giocatori IF, e analizziamo quelli più interessanti e utili.

Team of The Week 19 – Le carte migliori

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di un giocatore che appartiene alla Bundesliga. Stiamo parlando di Manuel Akanji (85), difensore centrale svizzero del Borussia Dortmund. Questo potenziamento gli permette di ricevere un buonissimo upgrade di +5, facendolo passare da 80 a 85. La sua card è molto solida, ha buoni valori generali, un buonissimo valore di difesa (87) e un buonissimo valore di velocità (85), tutte le altre stats nel complesso sono equilibrate e affidabili. Nel complesso le sue stats ci sembrano molto solide, dato che è forte anche a livello fisico. Un calciatore che si può provare ed utilizzare nelle partite online per chi utilizza rose basate sulla Bundesliga.

Per quanto riguarda gli undici titolari ci sono alcune carte molto utili, anche per chi gioca a livello competitivo:

  • Joshua Kimmich (91) – Iniziamo come sempre dalla carta con il rating più alto, che appartiene al fortissimo centrocampista difensivo tedesco del Bayern Monaco. La sua card ha delle statistiche molto forti per il suo ruolo di CDC, ma dati i suoi attributi, si può utilizzare anche come CC. Grazie a degli alti valori generali, soprattutto per quanto riguarda passaggio, dribbling e fisico, questa carta si dimostra solida in competitivo e in generale nelle partite online. Le sue solide in game stats lo rendono utile in ogni momento della partita, per cui è un giocatore molto consigliato.

  • Marco Verratti (88) – Passiamo ad un giocatore protagonista dell’Europeo vinto dalla nazionale azzurra, un calciatore tra i più forti nel suo ruolo. Stiamo parlando del centrocampista centrale italiano del PSG. Questa è la sua prima presenza nella TOTW e l’impressione è che ne vedremo ancora altre. In ogni caso le sue stats non sembrano molto solide e la rendono una carta abbastanza incompleta. Il suo valore di velocità è molto basso (66), e anche le stats di tiro e fisico sono inadeguate. In compenso però il suo valore di passaggio è alto (88) e il valore di dribbling è il suo attributo migliore (92) che lo salva parzialmente. Nel complesso è una card discreta, ma in Ligue 1 ci sono alternative migliori. Non ci resta che sconsigliare questa IF nel competitivo, la sua versione Rule Breakers ottenibile qualche mese fa con le SBC è molto più forte.

  • Moussa Diaby (86) – Vediamo ora un altro IF della Bundesliga, ovvero la carta speciale dell’esterno sinistro francese del Bayer Leverkusen. La sua è una card forte a livello di stats anche se ha un valore di tiro piuttosto basso (75). Il valore di velocità altissimo (98) lo rende molto forte soprattutto a partita in corso ed utilizzabile nelle partite online, questo anche grazie al suo valore di dribbling (91). In competitivo è abbastanza sconsigliato, anche se in questo meta formato da giocatori agili e veloci, chiunque abbia molto dribbling e velocità è utilizzabile.

  • Hakim Ziyech (86) – Vediamo una nuova versione dell’ala destra marocchina del Chelsea. Una carta con un buon rating, che appartiene ad un giocatore buggato, ma dalle stats sembra una carta abbastanza lenta e difficile da utilizzare. Questo perché ha dei buoni valori generali, ma ha un tiro e un valore di velocità troppo bassi per un’ala. I valori che lo rendono utile sono il dribbling e soprattutto il passaggio molto alto (89), ma in generale sembra una carta al di fuori del meta. La sua versione Player Moments è molto più forte ed utilizzabile.

 

  • Edin Džeko (87) – Vediamo ora un giocatore della Serie A, un attaccante che ha segnato dei gol importanti nelle ultime partite, stiamo parlando della punta bosniaca dell’Inter. Una carta con alcuni valori molto buoni ed altri che lasciano a desiderare. Una carta penalizzata dai valori di velocità e passaggio troppo bassi (72 e 74), che lo rende molto difficile da usare nel meta attuale. Le altre stats tranne il tiro non sono molto affidabili, per questo motivo ci sentiamo di sconsigliarlo, dato che in serie A esistono molte alternative migliori in attacco.

Per quanto riguarda panchina e riserve, i giocatori non sono niente di ché, sicuramente non utilizzabili in competitivo ad alti livelli. Ci sono alcuni giocatori con stats decenti, ma spesso sono molto difficili da linkare con altri giocatori forti.

Per questi motivi, tra i panchinari e le riserve non abbiamo trovato giocatori particolarmente utili o interessante.

Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche Lucas Digne (86), Jeremías Conan Ledesma (84), Steven Bergwijn (83), Borja Iglesias (83), Sonny Kittel (82), Tammy Abraham (82), Nemanja Maksimović (82) e Kyle Walker-Peters (81). Queste 8 card non sono utilizzabili per il gioco competitivo, ma sicuramente possono essere molto utili per i giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. In ogni caso, nei rispettivi campionati possiamo sicuramente trovare moltissime alternative migliori.

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Marco Bizot, Daniele Rugani, Stephy Mavididi, Ui Jo, Andreas Vindheim, Emre Akbaba, Danny Ward, Juan Manuel García e Jack Muldoon.

Queste carte sono inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che hanno basse stats e spesso sono molto difficili da linkare. Sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

totw 18 squadra della settimana

TOTW 18 – Nuova squadra della settimana di FUT

Eccoci di nuovo davanti all’appuntamento del mercoledì pomeriggio, in cui la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 18 sarà disponibile nei pack fino alla sera di mercoledì 26 gennaio.

Questa squadra della settimana, la terza di questo 2022, ha un overall medio più alto rispetto alle scorse TOTW, e anche questa volta, al suo interno troviamo alcuni giocatori potenzialmente molto utili, anche utilizzabili in competitivo. Vediamo quali sono i nuovi giocatori IF, e analizziamo quelli più interessanti e utili.

Team of The Week 18 – Le carte migliori

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di un giocatore che apparteneva alla Ligue 1 qualche anno fa, precisamente un ex PSG. Stiamo parlando di Thomas Meunier (84), terzino destro belga del Borussia Dortmund. Questo potenziamento gli permette di ricevere un buonissimo upgrade di +7, facendolo passare da 77 a 84. La sua card non è male, ha buoni valori generali, un buon valore di difesa e un buonissimo valore di fisico, tutte le altre stats nel complesso sono equilibrate e affidabili. Nel complesso le sue stats ci sembrano molto solide, anche se gli manca un po’ di velocità. Un calciatore che si può provare, anche se le alternative in Bundesliga non mancano.

Per quanto riguarda gli undici titolari ci sono alcune carte molto utili, anche per chi gioca a livello competitivo:

  • Bruno Fernandes (89) – Iniziamo come sempre dalla carta con il rating più alto, che appartiene al fortissimo centrocampista portoghese del Manchester United. La sua card dalle statistiche molto forti per il suo ruolo di CC, ma è più utilizzabile come trequartista. Grazie a degli alti valori generali, soprattutto per quanto riguarda passaggio e tiro, questa carta si dimostra solida in competitivo e in generale nelle partite online. Forse gli manca un po’ di velocità ma è comunque un giocatore affidabile e buggato, sicuramente da provare.
 
  • Ciro Immobile (89) – Passiamo ad un giocatore della nostra amata Serie A, che sta vivendo un’altra stagione incredibile dal punto di vista realizzativo, che lo rende una certezza anche al fantacalcio. Stiamo parlando dell’attaccante italiano capitano della Lazio. Questa è la sua terza presenza nella TOTW e l’impressione è che ne vedremo ancora altre. In ogni caso le sue stats sembrano solide e la rendono una carta potenzialmente utile e completa. Il suo valore di velocità è buono (88), le stats di dribbling e fisico sono discrete, mentre il suo valore di tiro è alto (89) ed è l’attributo che lo rende utilizzabile. Nel complesso è una card discreta, ma in Serie A ci sono alternative migliori, come Antonio Di Natale Heroes, carta recentemente scesa moltissimo di prezzo nel mercato. Non ci resta che sconsigliare questa IF a malincuore, ma sicuramente Ciro tornerà con nuove carte speciali.
 
  • Thomas Müller (89) – Vediamo ora una IF della Bundesliga, anche questa con un overall di 89, ovvero la carta speciale del trequartista tedesco del Bayern Monaco. La sua è una card buona a livello di stats anche se ancora piuttosto lenta. Il valore di velocità di 71 lo rende inutilizzabile ad alti livelli, soprattutto in questo meta formato da giocatori agili e veloci. In compenso però, i suoi valori di tiro e passaggio sono molto buoni (86 e 85). Una card che comunque può essere provata nelle partite online.
 
  • Andrew Robertson (88) – Eccoci ancora una volta davanti ad una versione speciale del terzino sinistro scozzese del Liverpool. Una carta con un alto rating, che dalle stats sembra una carta difficile da utilizzare nel meta attuale, anche se in realtà è utilizzabile. Questo perché ha dei buoni valori generali, delle ottime in game stats e soprattutto è un giocatore molto buggato. La sua versione RTTK è di un livello ancora superiore, ma questa carta è ottima per creare una Premier League economica.
 
  • Samir Handanovic (87) – Spazio per un altro giocatore della Serie A, un portiere che con le ultime prestazioni ha messo a tacere le critiche ricevute ad inizio stagione, stiamo parlando del portiere sloveno dell’Inter. Una carta con valori molto buoni ed equilibrati che lasciano ben sperare. Una carta con buonissime stats, tranne il suo valore di tuffo un po’ basso (83). Le altre stats sembrano invece molto affidabili, come l’88 di riflessi e l’altissimo 93 di piazzamento, che lo rende il portiere con più piazzamento del gioco. Per questo motivo ci sentiamo di consigliarlo, anche se il portiere migliore della Serie A sembra ancora essere Maignan Jolly Invernali.
 
  • Wissam Ben Yedder (86) – Prima presenza nella squadra della settimana anche per il buggatissimo attaccante francese del Monaco. La sua carta è molto forte a livello di attributi rispetto alla versione base, soprattutto per le stats relative a tiro e dribbling. Inoltre, dato che si tratta dell’attaccante più buggato del gioco consigliamo di provarlo se usiamo una squadra basata sulla Ligue 1. La sua versione più forte però rimane la Signature Signings, che ha delle stats più affidabili.
 

Per quanto riguarda panchina e riserve, i giocatori non sono niente di ché, sicuramente non utilizzabili in competitivo ad alti livelli. Ci sono alcuni giocatori con stats decenti, ma spesso sono molto difficili da linkare con altri giocatori forti.

Per questi motivi, tra i panchinari e le riserve abbiamo trovato solo un giocatore particolarmente utile o interessante:

  • Jeremiah St. Juste (81) – Spazio anche per un’altra carta che abbiamo inserito tra i nostri giocatori più buggati della Bundesliga. Una carta molto interessante, quella del difensore centrale olandese del Mainz, adatta a chi ha iniziato a giocare da poco e vuole costruire una Bundesliga low budget. Le sue stats sono molto buone ed equilibrate per un DC, tra cui spicca un altissimo 93 di velocità, che lo rende il difensore centrale più veloce del gioco. Ha anche dei buoni valori di difesa, dribbling e fisico, per cui è consigliatissimo anche per chi possiede una rosa abbastanza forte.
 

Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche Peter Gulacsi (87), Aleksandar Mitrovic (84), Florian Wirtz (84), Ito (84), Benjamin Bourigeaud (83), Jack Harrison (82), Sven Botman (82) e Antonin Barak (82). Queste 8 card non sono utilizzabili per il gioco competitivo, ma sicuramente possono essere molto utili per i giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. In ogni caso, nei rispettivi campionati possiamo sicuramente trovare moltissime alternative migliori.

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Cristiano Biraghi, Wahbi Khazri, Hendrick Zuck, Selim Amallah, Gabadhino Mhango, Evanilson, e Chris Maguire.

Queste carte sono inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che hanno basse stats e spesso sono molto difficili da linkare. Sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

totw17 squadra della settimana fifa 22

TOTW 17 – Nuova squadra della settimana di FUT

Il TOTWTeam of the Week è una squadra fatta da 23 giocatori che hanno fornito le migliori prestazioni durante l’ultima settimana.

Ancora una volta, siamo davanti all’appuntamento del mercoledì pomeriggio, in cui la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Ogni giocatore che ne fa parte riceve una carta IFIn Form. Le IF sono versioni potenziate della carta base del giocatore, in cui ogni attributo del giocatore è aumentato.

Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 17 sarà disponibile nei pack fino alla sera di mercoledì 19 gennaio.

Una delle novità di FUT 22 sono le Featured Team Of The Week, queste card ricevono un upgrade maggiore rispetto a una carta IF, ogni squadra della settimana ne contiene sempre almeno una. Ricordiamoci che possono essere assegnate solo a giocatori la cui carta base ha un overall massimo di 80, e si riconoscono dalla stellina posta sopra il valore di overall della carta.

Team of The Week 17 – Le carte migliori

Questa squadra della settimana, la seconda di questo 2022, ha un overall nella media e in linea rispetto alle scorse TOTW, ma ha al suo interno alcuni giocatori potenzialmente molto utili, anche utilizzabili in competitivo. Vediamo quali sono i nuovi giocatori IF, e analizziamo quelli più interessanti e utili. Siccome il campionato inglese ha avuto una giornata di riposo nella scorsa settimana, non sono presenti calciatori della Premier League.

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di un giocatore che apparteneva alla Serie A qualche anno fa, precisamente un ex Roma. Stiamo parlando di Cengiz Ünder (84), ala destra turca del Marsiglia. Questo potenziamento gli permette di ricevere un buonissimo upgrade di +7, facendolo passare da 77 a 84. La sua card non è forte, ha buoni valori generali, un buon valore di velocità e un buonissimo valore di dribbling, però ha valori di passaggio, tiro e fisico non troppo affidabili. Nel complesso le sue stats ci sembrano abbastanza inaffidabili. Un calciatore che si può provare, utilizzabile solo dai player che hanno appena iniziato a giocare a FIFA.

Per quanto riguarda gli undici titolari ci sono alcune carte molto utili, anche per chi gioca a livello competitivo:

  • Marquinhos (89) – Iniziamo come sempre dalla carta con il rating più alto, che appartiene al fortissimo difensore centrale brasiliano del PSG. La sua card dalle statistiche molto forti per il suo ruolo di difensore centrale, infatti questo giocatore è uno dei DC più forti del gioco. Grazie a degli alti valori generali, un’ottima velocità ed un altissimo valore di difesa (91), questa carta si dimostra fortissima in competitivo e in generale nelle partite online. Consigliatissimo, anche se la sua versione RTTK è ancora leggermente più forte.
 
  • Theo Hernandez (87) – Passiamo ad un altro difensore fortissimo, questa volta parliamo del terzino sinistro francese del Milan, autore di una doppietta contro il Venezia. Questa è la sua seconda presenza nella TOTW e l’impressione è che non sarà l’ultima. In ogni caso le sue stats molto forti e la rendono una carta molto utile e completa. Il suo valore di velocità è altissimo (96), le stats di dribbling e fisico sono molto buone, mentre il suo valore di difesa è nella media (80). Nel complesso è una card molto forte dato che si tratta di un giocatore molto buggato, ciò lo rende uno dei terzini sinistri più forti del gioco. Non ci resta che consigliarlo per le partite online e competitive, data anche la possibilità di link verdi d’intesa con giocatori francesi e della Serie A.
 
  • Alessandro Bastoni (87) – Nell’altra sponda di Milano troviamo un altro giocatore molto forte, il difensore centrale italiano dell’Inter. La sua è una card buona a livello di stats anche se ancora piuttosto lenta. Il valore di velocità di 74 lo rende vulnerabile agli attaccanti veloci e agli inserimenti delle ali più rapide. In compenso però, i suoi valori di difesa e fisico sono molto alti (88 e 87). Una card che comunque può essere provata nelle partite online.
 
  • Sergej Milinković-Savić (87) – Un altro giocatore della Serie A inserito in questa TOTW è il fortissimo centrocampista centrale serbo della Lazio. Nonostante l’overall alto, notiamo subito che questa carta è difficile da utilizzare nel meta attuale. Questo perché il suo valore di velocità è abbastanza basso (72), ciò rende leggermente complicato il suo utilizzo a centrocampo. Le altre stats però, sono molto solide, ha tutti valori dall’81 in su e un buonissimo 88 di fisico. Nel complesso, quindi, è una card sicuramente da provare nelle partite online.

 

  • Oyarzabal (87) – Seconda carta speciale per l’ala sinistra spagnola del Real Sociedad. Una carta con valori molto buoni ed equilibrati che però non convincono del tutto. Nonostante le buone stats, crediamo che la sua velocità sia troppo bassa per il suo ruolo (85), per questo motivo non ci sentiamo di consigliarlo per l’uso competitivo. I buoni valori di dribbling, tiro e passaggio però ci consentono di dargli una possibilità, è quindi possibile provarlo nelle partite online.

 

  • Domenico Berardi (86) – Seconda presenza nella squadra della settimana anche per la talentuosa ala destra italiana del Sassuolo, idolo dei fantallenatori che lo possiedono. La sua carta è molto simile a quella di Oyarzabal, ha quindi 85 di velocità e delle buonissime stats, soprattutto per quanto riguarda passaggio, dribbling e tiro. Una carta a cui manca poco per diventare competitiva, al momento però possiamo solo consigliare di provarla nelle partite online.
 

Per quanto riguarda panchina e riserve, i giocatori non sono niente di ché, sicuramente non utilizzabili in competitivo ad alti livelli. Ci sono alcuni giocatori con stats decenti, ma spesso sono molto difficili da linkare con altri giocatori forti.

Per questi motivi, tra i panchinari e le riserve abbiamo trovato solo un giocatore particolarmente utile o interessante:

  • David Raum (82) – Questo terzino sinistro tedesco dell’Hoffenheim ha una carta abbastanza interessante, adatta a chi ha iniziato a giocare da poco o vuole costruire una Bundesliga low budget. Le sue stats sono molto buone ed equilibrate per un terzino, tra cui spicca un ottimo 95 di velocità. Ha anche dei buoni valori di dribbling e fisico, se avesse avuto un valore di difesa un po’ più alto sarebbe stato ancora più utile.
 

Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche André Silva (86), Aurélien Tchouaméni (84), Aitor (84), Jude Bellingham (84), Stefan Lainer (83), e Walter Benitez (83). Queste 6 card non sono utilizzabili per il gioco competitivo, ma sicuramente possono essere molto utili per i giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. In ogni caso, nei rispettivi campionati possiamo sicuramente trovare moltissime alternative migliori.

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Hector Bellerin, Puertas, Ludovic Ajorque, Gianluca Caprari, Jack Armer, Lincoln, Cherif Ndiaye, Dani Escriche e Song Wenjie.

Queste carte sono inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che hanno basse stats e spesso sono molto difficili da linkare. Sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

totw 16 squadra della settimana

TOTW 16 – Nuova squadra della settimana di FUT

Il TOTWTeam of the Week è una squadra fatta da 23 giocatori che hanno fornito le migliori prestazioni durante l’ultima settimana.

Eccoci di nuovo davanti all’appuntamento del mercoledì pomeriggio, in cui la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Ogni giocatore che ne fa parte riceve una carta IFIn Form. Le IF sono versioni potenziate della carta base del giocatore, in cui ogni attributo del giocatore è aumentato.

Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 16 sarà disponibile nei pack fino alla sera di mercoledì 12 gennaio.

Una delle novità di FUT 22 sono le Featured Team Of The Week, queste card ricevono un upgrade maggiore rispetto a una carta IF, ogni squadra della settimana ne contiene sempre almeno una. Ricordiamoci che possono essere assegnate solo a giocatori la cui carta base ha un overall massimo di 80, e si riconoscono dalla stellina posta sopra il valore di overall della carta.

Team of The Week 16 – Le carte migliori

Questa squadra della settimana, la prima di questo 2022, ha un overall medio abbastanza basso, comunque in linea rispetto alle scorse TOTW, ma ha al suo interno alcuni giocatori potenzialmente molto utili, anche utilizzabili in competitivo. Vediamo quali sono i nuovi giocatori IF, e analizziamo quelli più interessanti e utili. Siccome il campionato italiano non c’è stato nell’ultima settimana del 2021, non sono presenti calciatori della Serie A.

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di un giocatore molto utilizzato nelle scorse edizioni di FIFA, dato che era uno dei giocatori più buggati della Premier League. Stiamo parlando di Davinson Sánchez (84), rapido difensore centrale del Tottenham. Questo potenziamento gli permette di ricevere un buon upgrade di +5, facendolo passare da 79 a 84. La sua card non è niente male, ha buoni valori generali, un buon valore di velocità e buonissimi valori di difesa e fisico. Nel complesso le sue stats ci sembrano abbastanza affidabili, una buona scelta per una squadra di Premier League low cost. Un giocatore da provare a utilizzare nelle partite online, dato che ha la parvenza di essere un giocatore buggato, non ci resta che testarlo.

Per quanto riguarda gli undici titolari ci sono alcune carte molto utili, anche per chi gioca a livello competitivo:

  • N’Golo Kante (92) – Iniziamo dall’unica carta sopra il 90 di rating, che appartiene al fortissimo mediano 5° al pallone d’oro del Chelsea e della nazionale francese. La sua card dalle statistiche meno forte di quello che è, ma possiede delle in game stats fortissime che lo rendono uno dei migliori centrocampisti del gioco. Grazie a degli alti valori generali ed un altissimo valore di difesa (89), questa carta si dimostra al momento il miglior mediano di FUT, una diga insuperabile in mezzo al campo. Consigliatissimo in competitivo, una delle carte IF migliori uscite fino ad ora.
 
  • Phil Foden (87) – Restiamo in Premier League con questa nuova versione del trequartista inglese del Manchester City. Da notare come il suo ruolo sia stato cambiato in ala sinistra, se fosse rimasto trequartista sarebbe stato molto più utile per una rosa basata sulla Premier o su giocatori di nazionalità inglese. In ogni caso le sue stats molto buone la rendono una carta molto duttile. Il suo valore di velocità lo rende utilizzabile, le stats di tiro e passaggio sono abbastanza basse al momento, mentre il suo dribbling ha un valore alto (90). Nel complesso è una card utilizzabile dato che si tratta di un giocatore molto buggato, ma la sua versione Rule Breakers sembra ancora da preferire rispetto a questa.
 
  • Iago Aspas (87) – Questa seconda versione In Form dell’attaccante spagnolo del Celta Vigo sembra una buona carta. Molto solida a livello di statistiche, l’alto dribbling e tiro, accompagnanti ad una buona velocità e passaggio gli consentono di agire ottimamente come trequartista. Peccato che abbia solo 3 stelle di mosse abilità, ma nel complesso sembra una carta utilizzabile nelle partite online. Sicuramente da provare per chi utilizza una squadra basata sulla Liga Santander o su giocatori di nazionalità spagnola.
 
  • Gerard Piqué (86) – Prima versione IF per il difensore centrale bandiera del Barcellona. Nonostante l’overall alto, notiamo subito che questa carta non è per niente utilizzabile nel meta attuale. Questo perché il suo valore di velocità è veramente troppo basso (61), ciò rende difficilissimo difendere contro la stragrande maggioranza degli attaccanti in uso, soprattutto quelli più veloci. Le altre stats sono mediocri tranne il buon 87 di difesa. Carta sconsigliata per le partite online.
 
  • Kasper Schmeichel (86) – Prima carta speciale per l’estremo difensore danese del Leicester City. Curioso notare come le sue stats siano molto simili alle statistiche della versione baby di suo padre, l’icon Peter Schmeichel (86). Una card con statistiche molto buone ed equilibrate, tra cui spicca il suo valore di riflessi (91). Nonostante le buone stats però, le alternative in porta della Premier League non mancano e ci sono molte carte migliori e più utilizzabili di questa. Sconsigliato per l’uso competitivo, ma si può provare nelle partite online.
 
  • Ángel Correa (85) – Prima presenza nella squadra della settimana anche per la talentuosa seconda punta argentina dell’Atletico Madrid. La sua carta è discreta e ha delle buone stats, soprattutto per quanto riguarda velocità, dribbling e tiro. Una carta che se fosse uscita ad ottobre o novembre sarebbe stata abbastanza utile, ma vedendo il gran numero di carte speciali uscite in questo periodo, possiamo trovare moltissime alternative migliori di questa. Card sconsigliata per le partite online, come alternativa, le sue due versioni Versus sono entrambe molto più forti.

 

Per quanto riguarda panchina e riserve, i giocatori non sono niente di ché, sicuramente non utilizzabili in competitivo ad alti livelli. Ci sono alcuni giocatori con stats decenti, ma spesso sono molto difficili da linkare con altri giocatori forti.

Per questi motivi, tra i panchinari e le riserve non abbiamo trovato giocatori particolarmente utili o interessanti, a parte uno:

  • Harry McKirdy (72) – Questo attaccante dello Swindon Town è l’unico attaccante argento della TOTW. Questa carta è particolarmente forte per essere argento e soprattutto può essere utile, dato che può essere utilizzata per completare gli obiettivi che richiedono giocatori argento nella squadra come “Stelle d’argento” e “Le Belve d’argento”. Completando questi obbiettivi potremo ottenere un IF della TOTW. un Mega-pacchetto raro non scambiabile e un gettone icona.
 

Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche Pau Torres (84), Ever Banega (84), Januzaj (84), Joao Moutinho (83), Jarrod Bowen (82) e Paulinho (82). Queste 6 card non sono utilizzabili per il gioco competitivo, ma sicuramente possono essere molto utili per i giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. In ogni caso, nei rispettivi campionati possiamo sicuramente trovare moltissime alternative migliori.

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Fraser Forster, Stuart Dallas, Aaron Mooy, Alexis Mac Allister, Enes Unal, Craig Goodwin, Andreas Weimann, Oihan Sancet e Ross Stewart.

Queste carte sono inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che hanno basse stats e spesso sono molto difficili da linkare. Sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

 

totw 15 squadra della settimana giocatori

TOTW 15 – Nuova squadra della settimana di FUT

Il TOTWTeam of the Week è una squadra fatta da 23 giocatori che hanno fornito le migliori prestazioni durante l’ultima settimana.

Eccoci di nuovo davanti all’appuntamento del mercoledì pomeriggio, in cui la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Ogni giocatore che ne fa parte riceve una carta IFIn Form. Le IF sono versioni potenziate della carta base del giocatore, in cui ogni attributo del giocatore è aumentato.

Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 15 sarà disponibile nei pack fino alla sera di mercoledì 5 gennaio.

Una delle novità di FUT 22 sono le Featured Team Of The Week, queste card ricevono un upgrade maggiore rispetto a una carta IF, ogni squadra della settimana ne contiene sempre almeno una. Ricordiamoci che possono essere assegnate solo a giocatori la cui carta base ha un overall massimo di 80, e si riconoscono dalla stellina posta sopra il valore di overall della carta.

Team of The Week 15 – Le carte migliori

Questa squadra della settimana, l’ultima di questo 2021, ha un overall medio minore rispetto alle scorse TOTW, ma ha al suo interno alcuni giocatori potenzialmente molto utili, alcuni anche utilizzabili in competitivo. Vediamo quali sono i nuovi giocatori IF, e analizziamo quelli più interessanti e utili.

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di un giocatore molto conosciuto del campionato italiano per il suo “rischiare le giocate”, ovvero Federico Bernardeschi (84), esterno italiano della Juventus e vincitore di Euro 2020 con la nazionale italiana. Questo potenziamento gli permette di ricevere un buon upgrade di +5, facendolo passare da 79 a 84. La sua card non è niente di che, ha buoni valori generali, un ottimo dribbling e un buon valore di passaggio e velocità. I suoi valori di tiro e fisico sono abbastanza bassi, nel complesso le sue stats non sono alte abbastanza per essere una carta utilizzabile nelle partite competitive. Un giocatore molto sconsigliato da utilizzare nelle partite online, buono da usare per le Sfide Creazione Rosa o per gli obbiettivi speciali che sono disponibili in questo periodo.

Per quanto riguarda gli undici titolari ci sono alcune carte molto utili, anche per chi gioca a livello competitivo:

  • Karim Benzema (91) – Partiamo come da abitudine, iniziando dalla carta con l’overall più alto, si tratta del quarto al pallone d’oro, attaccante francese del Real Madrid, uno dei giocatori più forti al mondo nel suo ruolo. La sua carta è solida, con valori alti ed equilibrati, tra cui spiccano i valori di tiro (89) e dribbling (90), nel complesso è una carta molto solida utilizzabile nelle partite online. La principale forza di questa carta è sicuramente il fatto di essere una delle carte più buggate nel suo ruolo, ma ha anche ottimi attributi che lo rendono affidabile in ogni situazione. Sicuramente interessante da provare se avete una rosa basata sulla Liga Santander, non ci resta che consigliarla.
 
  • Romelu Lukaku (89) – Un’altra carta con un overall molto alto, quella della punta belga del Chelsea ex Inter, che fa molto comodo a chiunque ha acquistato la sua versione OTW. La sua card è rocciosa, ha delle statistiche utili per il suo ruolo, che lo rendono forte e buggato, oltre ad essere uno degli attaccanti più apprezzati del gioco. Le sue stats comunque non sono così alte per cui è un giocatore che può essere un po’ macchinoso per via della sua mole. In ogni caso è da testare e può essere utile a chiunque utilizzi una rosa basata su giocatori belga o sulla Premier League.
 
  • Aymeric Laporte (87) – Vediamo la prima carta speciale di un giocatore dei Citizen, stiamo parlando del solido difensore centrale spagnolo. La sua è una carta è discreta, ma ha un grosso problema che la penalizza e la rende inutilizzabile in competitivo, ovvero la bassa velocità (65). Le sue altre stats non migliorano complessivamente questa carta, l’unico valore affidabile è quello di difesa (87). Sconsigliata per le partite online ed inutilizzabile in competitivo, dato che ci sono moltissime alternative migliori, non ci resta che utilizzarla per le sfide creazione rosa.
  • Frank Kessiè (86) – Vediamo la nuova carta del fortissimo centrocampista ivoriano del Milan. Da notare che questa carta ha subito un cambio ruolo diventando un trequartista, ruolo in cui è stato sperimentato da Pioli. Questa card ha buonissimi valori generali, tra cui spiccano un buon 84 di difesa e soprattutto e un bel 89 di fisico, ma le altre stats non sembrano molto affidabili. Carta decente ma a cui manca qualcosa, molto più forte e consigliata la sua versione Rule Breakers.
 
  • Achraf Hakimi (86) – Vediamo questa nuova versione del fortissimo esterno destro marocchino del PSG. Una card con statistiche molto utili ed equilibrate, tra cui spicca la sua altissima velocità (96). Le altre stats sono buone e gli permettono di essere utile in tutte le situazioni in campo, forse la sua difesa è un po’ bassa per un terzino. In ogni caso è un giocatore molto buggato e consigliato per chiunque utilizzi una rosa basata sulla Ligue 1 o nelle ibride con la difesa del PSG.
 
  • Bukayo Saka (86) – Seconda presenza nella Team of The Week per il giocatore più in forma dell’Arsenal, il giovane esterno inglese amatissimo dai tifosi italiani. Questa versione In-Form aumenta i suoi valori, ma non abbastanza da renderlo affidabile. Purtroppo, soffre ancora la concorrenza di moltissimi esterni della Premier League, ha una velocità e un dribbling buoni (90 e 89), ma il suo valore di tiro è molto basso in questo momento per un esterno (76). Il suo valore di passaggio migliora la sua carta nel complessivo, anche se il motivo principale per un possibile utilizzo è senz’altro il fatto che si tratta di un giocatore molto buggato. Giocatore sconsigliato per l’utilizzo in competitivo.
 
  • Denzel Dumfries (84) – Prima presenza nella Team of The Week per il talentuoso terzino destro olandese dell’Inter. Questa carta aumenta i valori della sua carta Ones To Watch. Le sue stats sono buone ma non ancora ottimali per un terzino, ha un valore di velocità basso (82) e un valore di difesa decente, la sua stats più interessante è il fisico (91). Una carta che ha bisogno di più velocità per poter essere utilizzata nelle partite online, per chi utilizza una rosa basata sul campionato italiano, consigliamo di acquistare la versione IF di Cuadrado.
 

Per quanto riguarda panchina e riserve, i giocatori non sono niente di ché, sicuramente non utilizzabili in competitivo ad alti livelli. Ci sono alcuni giocatori con stats decenti, ma spesso sono molto difficili da linkare con altri giocatori forti.

Per questi motivi, tra i panchinari e le riserve questa volta non abbiamo trovato giocatori particolarmente utili o interessanti.

Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche Alban Lafont (84), James Ward-Prowse (84), Edin Višća (84) e Antony (82). Queste 4 card non sono utilizzabili per il gioco competitivo, ma sicuramente possono essere molto utili per i giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. In ogni caso, nei rispettivi campionati possiamo sicuramente trovare moltissime alternative migliori.

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Emiliano Viviano, Daniel Munoz, Dan Burn, Justin Kluivert, Orkun Kokcu, Boulaye Dia, Knowledge Musona, Rasmus Nicolaisen e Hugo Boumous, Ryan Loft e Sorba Thomas.

Queste carte sono inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che hanno basse stats e spesso sono molto difficili da linkare. Sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

totw-14-squadra-della-settimana

TOTW 14 – Nuova squadra della settimana di FUT

Il TOTWTeam of the Week è una squadra fatta da 23 giocatori che hanno fornito le migliori prestazioni durante l’ultima settimana.

Eccoci ancora una volta davanti all’appuntamento del mercoledì pomeriggio, in cui la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Ogni giocatore che ne fa parte riceve una carta IFIn Form. Le IF sono versioni potenziate della carta base del giocatore, in cui ogni attributo del giocatore è aumentato.

Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 14 sarà disponibile nei pack fino alla sera di mercoledì 29 dicembre.

Una delle novità di FUT 22 sono le Featured Team Of The Week, queste card ricevono un upgrade maggiore rispetto a una carta IF, ogni squadra della settimana ne contiene sempre almeno una. Ricordiamoci che possono essere assegnate solo a giocatori la cui carta base ha un overall massimo di 80, e si riconoscono dalla stellina posta sopra il valore di overall della carta.

Team of The Week 14 – Le carte migliori

Questa squadra ha un overall molto alto rispetto alle scorse TOTW, ed ha tanti giocatori potenzialmente molto utili, alcuni utilizzabili in competitivo. Vediamo quali sono i nuovi giocatori IF, e analizziamo quelli più interessanti e utili.

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di Gabriel Martinelli (84), esterno sinistro brasiliano dell’Arsenal. Questo potenziamento gli permette di ricevere un enorme upgrade di +8, facendolo passare da 76 a 84. La sua card non è niente di che, ha buoni valori generali, un dribbling decente ed è veloce. A questi abbina un buon tiro e un buon valore di passaggio, ma ha poco di fisico e i suoi valori non sono abbastanza alti per essere una carta utilizzabile nelle partite competitive. Un giocatore molto sconsigliato da utilizzare nelle partite online, buono da usare per le Sfide Creazione Rosa o per gli obbiettivi speciali che sono disponibili in questo periodo.

Per quanto riguarda gli undici titolari ci sono alcune carte molto utili, anche per chi gioca a livello competitivo:

  • Robert Lewandowski (93) – Partiamo subito forte, iniziando dalla carta con l’overall più alto, si tratta del secondo al pallone d’oro, attaccante polacco del Bayern Monaco, fuoriclasse acclamato e finalizzatore implacabile. Questo upgrade è interessante soprattutto in rapporto al fattore qualità/prezzo. La sua carta è solida, con valori alti ed equilibrati, tra cui spicca un valore di tiro elevatissimo (93), nel complesso è ancora leggermente inferiore a molte versioni speciali di attaccanti di altri campionati come attributi. Si presta ad essere un’alternativa più economica alla sua carta TOTGS (che è leggermente più forte), una possibile alternativa migliore a questa carta è invece, la versione Rule Breakers di Haaland. Sicuramente può essere interessante da provare se avete una rosa basata sulla Bundesliga, dato che al momento non c’è ancora un attaccante di altissimo livello tra le carte di questo campionato, questa carta è utilizzabile nelle partite online.

  • Kevin De Bruyne (92) – Un’altra carta con un overall sopra il 90, quella del giocatore chiave del centrocampo del Manchester City, il numero 17 belga. La sua card è incredibilmente solida, ha delle statistiche altissime per il suo ruolo, che lo rendono molto forte e buggato, oltre ad essere uno dei centrocampisti più forti del gioco. Grazie a dei buoni valori generali, agli alti valori di tiro e dribbling (87 e 88) e all’altissimo valore di passaggio (94) questa carta può essere utile a chiunque utilizzi una rosa basata su giocatori belga o sulla Premier League. Interessante, notare come questa carta e la sua versione Signature Signings siano le due carte con il valore di passaggio più alto del gioco. Questa versione è leggermente più debole rispetto a quella Signature Signings, ma è comunque fortissima e consigliata nelle partite competitive.

  • Riyad Mahrez (87) – Vediamo la carta speciale di un altro giocatore dei Citizen, questa volta a essere sotto i riflettori è l’ala destra algerina. La sua è una buona carta per chi usa una rosa basata sulla Premier League. Questa nuova versione In-Form aumenta i suoi valori rendendolo ancora più forte e solido. La ragione principale per cui questa carta può essere utilizzata oltre all’alto valore di dribbling (91) è il fatto che in game è una delle carte più buggate del gioco. Consigliata per le partite online, per il competitivo si può provare. La sua versione Flashback però è nettamente superiore come stats.
  • Gerard Moreno (87) – Vediamo la nuova carta dell’attaccante spagnolo capocannoniere del Villareal. Questa carta è la sua prima versione speciale, ma non è per niente forte, neanche cambiandone il ruolo e provandolo come trequartista. Ha buoni valori generali abbastanza equilibrati, tra cui spiccano un buon 87 di tiro e un bel 88 di dribbling, ma le altre stats non sono abbastanza solide da renderlo affidabile. Carta sconsigliata ed abbastanza deludente, dato che possiamo trovare moltissime alternative migliori nello stesso campionato.

  • Yann Sommer (87) – Vediamo questa nuova versione del fenomenale portiere svizzero del M’gladbach. Questo portiere continua ad essere decisivo in quasi tutte le sue partite di Bundesliga, sta vivendo una stagione strepitosa e siamo sicuri che arriveranno altre presenze nelle prossime squadre della settimana. Una card con statistiche equilibrate, ma non abbastanza alte da rendergli giustizia. Il valore di tuffo è inspiegabilmente molto basso per un portiere (83), le altre stats non sono abbastanza alte da coprire questo problema. Inoltre, ci sono moltissime alternative migliori nel suo ruolo, come il fortissimo portiere del Bayern Monaco, Manuel Neuer. Sconsigliato per le partite online, molto utile per le Sfide Creazione Rosa che richiedono alti overall

  • Lautaro Martínez (86) – Prima presenza nella Team of The Week per il giocatore più forte della squadra campione d’inverno della Serie A. Questa versione In-Form aumenta i suoi valori, ma non abbastanza da renderlo affidabile. Purtroppo, soffre ancora la concorrenza di moltissimi attaccanti speciali del campionato italiano, ha una velocità e un dribbling buoni (86), mentre il suo valore di tiro è molto basso in questo momento per un ATT (83). Il suo valore di fisico migliora la sua carta nel complessivo, anche se il motivo principale per un utilizzarla è senz’altro il fatto che si tratta di uno dei giocatori più buggati in game della Serie A. Giocatore sconsigliato per le stats, ma comunque da testare.

  • Dayot Upamecano (86) – Seconda presenza nella Team of The Week per il devastante difensore centrale francese del Bayern Monaco. Questa carta è fortissima per un DC, ed è grande motivo di gioia per chiunque ha ascoltato i nostri consigli ed ha puntato molto sulla sua carta Ones To Watch. Le sue stats sono fortissime per un DC, partendo da un alto valore di velocità (85) ed arrivando ai buonissimi valori di fisico e difesa (85 e 86). Una carta veloce, buggata e fisicamente ineccepibile fa di lui uno dei migliori DC del gioco. Consigliato in competitivo e in rose basate sulla Bundesliga o su giocatori francesi.

  • Juan Cuadrado (85) – Il terzino destro della Juventus è attualmente uno dei giocatori più in forma della Juventus di Allegri. Questa carta è un’aggiunta estremamente importante per il campionato italiano. Dato che ci sono pochissimi terzini destri forti, questa versione speciale di Cuadrado è al momento il terzino destro più forte della Serie A. Una carta da avere assolutamente e da utilizzare in competitivo per chiunque abbia una squadra basata sulla Serie A.

Per quanto riguarda panchina e riserve, i giocatori sono più forti del solito, ma comunque non utilizzabili in competitivo ad alti livelli. Ci sono però alcuni giocatori con stats decenti, ma spesso sono molto difficili da linkare con altri giocatori forti.

Per questi motivi, tra i panchinari e le riserve abbiamo trovato solamente un giocatore che può essere utile.

  • Rafa (84) – L’ala destra portoghese del Benfica ottiene la sua prima presenza nella TOTW. Questa carta ha valori interessanti come l’altissimo 96 di velocità e il buon 88 di dribbling. Purtroppo però, il suo tiro e il suo passaggio sono troppo bassi per essere usato in competitivo. Una carta che può essere utile per i giocatori a inizio game, la sua versione Squad Foundation è un po’ più forte.

Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche Francesco Acerbi (85), Ivan Rakitic (84), Romain Saiss (82), Niccolò Zaniolo (82) e Gerard Deulofeu (82). Queste 5 card non sono utilizzabili per il gioco competitivo, ma sicuramente possono essere molto utili per i giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. In ogni caso, nei rispettivi campionati possiamo sicuramente trovare moltissime alternative migliori.

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Jeremías Conan Ledesma, Silvan Widmer, Jorge Molina, Yorbe Vertessen, Nikola Dovedan, Luka Tankulic, Jordan Siebatcheu e Shamar Nicholson.

Queste carte sono inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che hanno basse stats e spesso sono molto difficili da linkare. Sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.


TOTW13-squadra-della-settimana-13

TOTW 13 – Nuova squadra della settimana di FUT

Il TOTWTeam of the Week è una squadra fatta da 23 giocatori che hanno fornito le migliori prestazioni durante l’ultima settimana.

Rieccoci davanti all’appuntamento del mercoledì pomeriggio, in cui la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Ogni giocatore che ne fa parte riceve una carta IF – In Form. Le IF sono versioni potenziate della carta base del giocatore, in cui ogni attributo del giocatore è aumentato.

Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 13 sarà disponibile nei pack fino alla sera di mercoledì 22 dicembre.

Una delle novità di FUT 22 sono le Featured Team Of The Week, queste card ricevono un upgrade maggiore rispetto a una carta IF, ogni squadra della settimana ne contiene sempre almeno una. Ricordiamoci che possono essere assegnate solo a giocatori la cui carta base ha un overall massimo di 80, e si riconoscono dalla stellina posta sopra il valore di overall della carta.

Team of The Week 13 – Le carte migliori

Questa squadra ha un overall nella media rispetto alle scorse TOTW, però ha molti giocatori potenzialmente molto utili per le rose di molti campionati diversi. Vediamo quali sono i nuovi giocatori IF, e analizziamo quelli più interessanti e utili.

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di Javier Puado (84), esterno sinistro spagnolo dell’Espanyol. Questo potenziamento gli permette di ricevere un gran upgrade di +6, facendolo passare da 78 a 84. La sua card non è malaccio, ha buoni valori generali ed è abbastanza veloce. I suoi valori di dribbling e velocità sono decenti. A questi abbina un buon tiro e un buon valore di fisico, ma ha poco passaggio per essere un esterno. Una carta che poteva essere utile forse ad inizio gioco, ma al momento si tratta di un giocatore molto sconsigliato da utilizzare nelle partite online, buono da usare per le Sfide Creazione Rosa.

Per quanto riguarda gli undici titolare ci sono alcune carte utili, anche per chi gioca a livello competitivo:

  • Thibaut Courtois (90) – Come di consueto, iniziamo dalla carta con l’overall più alto, si tratta del portiere belga del Real Madrid, famoso per i suoi riflessi e la sua presa nonostante la sua stazza di quasi 2 metri. Questo upgrade è interessante, soprattutto in vista di ulteriori potenziamenti futuri. La sua carta è forte, e si può usare in competitivo, ha valori alti ed equilibrati, ma forse è ancora leggermente inferiore ad Oblak e a Ter Stegen Numbers Up come attributi. Sicuramente può essere interessante da provare se avete una rosa basata sulla Liga Santander.
 
  • Raheem Sterling (89) – Prima carta speciale per uno dei protagonisti dell’Europeo con la maglia dell’Inghilterra, stiamo parlando dell’esterno numero 7 dei Citizen. La sua card è sicuramente molto forte, ha delle statistiche molto alte per il suo ruolo, che lo rendono molto rapido e agile. Grazie a dei buoni valori generali e ad alti valori di velocità e dribbling (92 e 88), questa carta può essere utile a chiunque utilizzi una rosa basata su giocatori inglesi o sulla Premier League. Interessante, notare come il suo ruolo è stato cambiato da AS ad AD, lo troveremo quindi sulla fascia opposta. I suoi valori di passaggio e tiro sono abbastanza bassi, ma confidiamo sul fatto che sarà molto buggato in game, al momento però appare una seconda scelta rispetto a Salah e le sue versioni speciali.
 
  • Nicolò Barella (87) – Il centrocampista centrale e colonna portante dell’Inter trova la sua seconda presenza nella TOTW. La sua è una carta molto interessante per chi usa una rosa basata sulla Serie A. Questa nuova versione In-Form aumenta i suoi valori rendendolo ancora più forte ed equilibrato. Ha tutte le stats sopra il 75 ed ha delle in game stats molto alte. Sicuramente sarà una carta solida e “buggata”, con un controllo palla niente male. Consigliata per le partite online, per il competitivo si può provare, anche se al momento sembra leggermente inferiore a Vidal RTTK e Kessié Rule Breakers.
 
  • Youri Tielemans (86) – Il centrocampista belga del Leicester City è un giocatore molto interessante che sta crescendo esponenzialmente. Questa versione In-Form aumenta i suoi valori, ma non abbastanza da renderlo affidabile. Purtroppo, soffre ancora la concorrenza di moltissimi centrocampisti della Premier League, dato che ha una velocità veramente bassa (66), e valori di difesa e fisico non invidiabili. La sua caratteristica migliore è un 88 di passaggio oltre al 5 di piede debole. Sicuramente è inutilizzabile in competitivo, molto meglio la sua versione RTTK.
 
  • Youcef Atal (84) – Passiamo ad una carta molto forte per le squadre di Ligue 1, quella del terzino destro algerino del Nizza. Questa carta è molto simile alla sua versione Signature Signings. Al momento questo giocatore è il miglior terzino destro della Ligue 1 per stats, ma soffre la concorrenza di Hakimi (che probabilmente è più buggato). In ogni caso, ha ottimi valori generali tutti sopra al 76, tra cui spiccano un pazzesco 96 di velocità e un bel 88 di dribbling. Carta assolutamente da provare se utilizzate una squadra di Ligue 1, anche perché ha in game stats altissime e più alte delle sue altre versioni speciali.

 

  • Thomas Delaney (84) – Vediamo questa nuova versione del mediano danese del Siviglia. Questa al momento è la sua versione più forte, e fa molto felici i possessori della sua carta OTW. Una card con statistiche equilibrate e solidissime, ottime per un mediano. Tutte le sue stats sono maggiori di 73, ed ha alti valori di difesa e fisico (85 e 86). Una carta da provare, utile per chi usa una rosa basata sulla Liga Santander.
 
  • Dušan Vlahović (84) – Il bomber della Fiorentina e attualmente capocannoniere della Serie A, torna per la seconda volta nella squadra della settimana. Un giocatore fortissimo troppo poco considerato dalla EA. La sua carta è molto scarsa per essere un ATT, ma ci aspettiamo di rivedere delle nuove versioni speciali di questo calciatore, soprattutto con caratteristiche che lo renderanno utilizzabile.
 

Per quanto riguarda panchina e riserve, i giocatori non sono molto forti, sicuramente non utilizzabili in competitivo ad alti livelli. Ci sono però alcuni giocatori con stats decenti, ma spesso sono molto difficili da linkare con altri giocatori forti.

Per questi motivi, tra i panchinari e le riserve non abbiamo trovato giocatori utili neanche per i players che hanno appena iniziato a giocare a FUT.

Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche Duje Ćaleta-Car (84), Ludovic Blas (84) e Gabriel (82). Queste 3 card non sono particolarmente forti per il gioco competitivo, ma sicuramente possono essere molto utili per i giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. In ogni caso, nei rispettivi campionati possiamo sicuramente trovare moltissime alternative migliori.

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Sean Johnson, Niklas Dorsch, Evan Ndicka, Conor Gallagher, Michy Batshuayi, Darwin Núñez, Manolo Gabbiadini, David Raum, Aldo Rocha, Karim Adeyemi, Matej Pulkrab e Rafał Strączek.

Queste carte ci sembrano inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che spesso sono molto difficili da linkare e sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

totw 12 squadra della settimana

TOTW 12 – Nuova squadra della settimana di FUT

Il TOTWTeam of the Week è una squadra fatta da 23 giocatori che hanno fornito le migliori prestazioni durante l’ultima settimana.

Rieccoci davanti all’appuntamento del mercoledì pomeriggio, in cui la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Ogni giocatore che ne fa parte riceve una carta IF – In Form. Le IF sono versioni potenziate della carta base del giocatore, in cui ogni attributo del giocatore è aumentato.

Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 12 sarà disponibile nei pack fino alla sera di mercoledì 15 dicembre.

Una delle novità di FUT 22 sono le Featured Team Of The Week, queste card ricevono un upgrade maggiore rispetto a una carta IF, ogni squadra della settimana ne contiene sempre almeno una. Ricordiamoci che possono essere assegnate solo a giocatori la cui carta base ha un overall massimo di 80, e si riconoscono dalla stellina posta sopra il valore di overall della carta.

Team of The Week 12 – Le carte migliori

Questa squadra ha un overall medio leggermente più basso rispetto alle scorse TOTW, però ci sono alcuni giocatori potenzialmente utilizzabili. Vediamo quali sono i nuovi giocatori IF, e analizziamo quelli più interessanti e utili.

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di Luka Jović (84), la punta di riserva del Real Madrid. Questo upgrade gli permette di ricevere un buon potenziamento di +5, facendolo passare da 79 a 84. La sua card non è niente di speciale, ha valori generali discreti e un buon tiro. I suoi valori di dribbling e velocità sono bassi per una punta. La sua caratteristica più interessante, oltre al tiro, è sicuramente il 5 stelle di piede debole. In ogni caso è un giocatore molto sconsigliato da utilizzare nelle partite online.

Per quanto riguarda gli undici titolare ci sono alcune carte utili, anche per chi gioca a livello competitivo:

  • Ciro Immobile (88) – Partiamo dalla carta con l’overall più alto, si tratta dell’attaccante della Lazio, campione d’Europa con la nazionale italiana all’Europeo. L’upgrade è abbastanza utile, dato che la Serie A su FUT ha ancora un disperato bisogno di punte di spessore. La sottovalutata punta della Lazio ha delle statistiche molto buone per il suo ruolo, tra cui spicca un ottimo 88 di tiro e un buon 87 di velocità. La sua carta è buona, ma sconsigliata in competitivo, per la Serie A esistono ancora alternative migliori, come Immobile RTTK, Arnautović Rule Breakers, Milito FUT Heroes e l’ottimo Osimhen Squadra del Torneo, ottenibile questa settimana attraverso uno speciale obbiettivo a tempo.
  • Kingsley Coman (87) – Questa carta con alto rating appartiene all’esterno sinistro francese del Bayern Monaco. La sua card ha delle statistiche molto buone per il suo ruolo, che lo rendono rapido e abbastanza affidabile. Grazie a dei buoni valori generali e ad altissimi valori di velocità e dribbling (94 e 89), questa carta può essere utile a chiunque utilizzi una rosa basata su giocatori francesi o sulla Bundesliga. La principale utilità di questa carta è la grande possibilità di creare intesa e collegamenti con altri giocatori forti. Il suo tiro e il suo passaggio non sono abbastanza alti per consigliarla in competitivo, ma può essere utilizzata per aumentare l’intesa di una squadra ibrida.
  • Bernardo Silva (86) – Il centrocampista offensivo del Manchester City è una carta abbastanza interessante, e potenzialmente utile per squadre di fascia media. Questa versione In-Form aumenta i suoi valori garantendo buoni valori di passaggio, velocità ed un ottimo valore di dribbling (92). Più utile da trequartista che da CC, dato che ha bassissimi valori di difesa e fisico. Sicuramente sarà una carta “buggata” e questo basta per dargli una possibilità, dovrebbe avere un controllo palla niente male. Consigliata per le partite online, per il competitivo invece, meglio usare la sua versione RTTK, che è decisamente più forte.
  • Jordan Henderson (86) – Il CC inglese del Liverpool è uno dei centrocampisti più forti degli ultimi anni nel calcio giocato. Questa versione In-Form aumenta i suoi valori fino a renderlo molto affidabile. Purtroppo, soffre ancora la concorrenza degli altri centrocampisti della Premier League, dato che ha una bassa velocità (69), ha però dei buonissimi valori generale nelle altre 5 stats, tutte superiori a 77. Giocatore da provare, ma sconsigliato per il competitivo.
  • Alessandro Bastoni (86) – Il giovane difensore centrale dell’Inter, ottiene la sua seconda presenza nella TOTW. La sua carta ha buonissimi valori generali e fisici per essere un centrale difensivo, anche se la sua velocità è ancora abbastanza piuttosto bassa per gli standard attuali (72). Siccome ha dei valori molto solidi di difesa e fisico, può essere usato nelle partite online, soprattutto dai giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. Per il gioco competitivo, ci sono alcune alternative migliori, come Milan Škriniar e Kalidou Koulibaly.
  • Téji Savanier (85) – Il trequartista del Montpellier ottiene un upgrade interessante, che lo rende utilizzabile da giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. Questa IF ha stats molto buone ed equilibrate con valori alti di dribbling e passaggio. Una carta molto completa e solida, se avesse avuto valori di tiro e velocità più alti, probabilmente sarebbe stato utile anche in competitivo.

Per quanto riguarda panchina e riserve, i giocatori non sono molto forti, sicuramente non utilizzabili in competitivo ad alti livelli. Ci sono però alcuni giocatori con stats decenti, ma spesso sono molto difficili da linkare con altri giocatori forti.

Abbiamo comunque trovato due giocatori che possono rivelarsi utili:

  • Attila Szalai (81) – Il difensore centrale ungherese del Fenerbahçe, ottiene una carta interessante per il suo campionato. La sua carta ha un buon valore di velocità per un DC (78), un altissimo valore di fisico (89) e una buona altezza di 1,92 m. Questi valori sono molto utili per un difensore, ma il suo valore di difesa è nella media. Giocatore interessante per i pochissimi giocatori che hanno una rosa di Super Lig (campionato turco), sicuramente molto “buggato”, ma sconsigliato per il competitivo.
  • Kaly Sène (70) – Questo attaccante del Grasshopper è l’unico attaccante argento della TOTW. Questa carta è particolarmente forte per essere argento, e può essere utile, dato che possiamo utilizzarla per completare gli obiettivi “Stelle d’argento” e “Le Belve d’argento”. Completando questi obbiettivi otterremo un IF della TOTW e soprattutto un Mega-pacchetto raro non scambiabile.
 

Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche Vincenzo Grifo (84), Igor Akinfeev (83), Alex Moreno (82), Ezri Konsa (82), Patrik Schick (82) e Luis Miguel Rodriguez (82). Queste 6 card non sono particolarmente forti per il gioco competitivo, ma sicuramente possono essere molto utili per i giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. In ogni caso, nei rispettivi campionati possiamo sicuramente trovare moltissime alternative migliori.

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Camilo Vargas, Frederic Guilbert, Martin Terrier, Marko Livaja, Adam Davies, Takahiro Kunimoto, Bryan Linssen e Astrit Selmani.

Queste carte ci sembrano inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che spesso sono molto difficili da linkare e sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

totw-11-squadra-della-settimana

TOTW 11 – Nuova squadra della settimana di FUT

Il TOTWTeam of the Week è una squadra fatta da 23 giocatori che hanno fornito le migliori prestazioni durante l’ultima settimana.

Ancora una volta, siamo davanti all’appuntamento del mercoledì pomeriggio, in cui la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Ogni giocatore che ne fa parte riceve una carta IF – In Form. Le IF sono versioni potenziate della carta base del giocatore, in cui ogni attributo del giocatore è aumentato.

Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 11 sarà disponibile nei pack fino alla sera di mercoledì 8 dicembre.

Una delle novità di FUT 22 sono le Featured Team Of The Week, queste card ricevono un upgrade maggiore rispetto a una carta IF, ogni squadra della settimana ne contiene sempre almeno una. Ricordiamoci che possono essere assegnate solo a giocatori la cui carta base ha un overall massimo di 80, e si riconoscono dalla stellina posta sopra il valore di overall della carta.

Team of The Week 11 – Le carte migliori

Questa squadra ha un overall medio più basso rispetto alle scorse TOTW, però ha anche alcuni giocatori molto utili ed utilizzabili in competitivo. Vediamo quali sono i nuovi giocatori IF, e analizziamo quelli più interessanti e utili.

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di Bukayo Saka (85), la talentuosa e giovane ala dell’Arsenal. Questo upgrade gli permette di ricevere un buon potenziamento di +5, facendolo passare da 80 a 85. La sua card è discreta, con buoni valori generali e una buona velocità. I suoi valori di dribbling e passaggio sono solidi, probabilmente sarà un giocatore molto “buggato”, dato che la sua carta base nonostante i valori bassi è utilizzabile nelle squadre di Premier League low cost. Può essere utilizzato dai giocatori che non possono permettersi esterni migliori, probabilmente avrà un costo molto basso, quindi, è sicuramente da provare.

Per quanto riguarda gli undici titolare ci sono alcune carte utili, anche per chi gioca a livello competitivo:

  • Virgil Van Dijk (90) – Partiamo dalla carta più forte e con l’overall più alto, si tratta del fortissimo difensore centrale del Liverpool, che ottiene questo upgrade diventando ancora più forte. L’upgrade lo rende senza dubbio una delle carte più forti del gioco nel ruolo di DC. Quello che nel calcio giocato è uno dei top 5 difensori al mondo, ha delle statistiche altissime per il suo ruolo, tra cui spiccano un pazzesco 92 di difesa, un ottimo 86 di fisico e un buonissimo 80 di velocità. La sua carta è fortissima, ed è tra i top 3 difensori centrali per overall, il primo se non si contano le Icons. Per questi motivi è assolutamente consigliata nel gioco competitivo, se siete abbastanza ricchi di crediti o fortunati per possederla.
  • Frenkie De Jong (88) – Un’altra carta con altissimo rating appartiene al centrocampista centrale del Barcellona e della nazionale olandese. La sua card ha delle statistiche molto solide, possiede delle in game stats molto forti che lo rendono un centrocampista molto affidabile. Grazie a degli alti valori generali e ad altissimi valori di dribbling e passaggio (89 e 87), questa carta può essere utile a chiunque utilizzi una rosa basata sulla Liga Santander. Per il competitivo invece, consigliamo la sua versione RTTK, che ha dei valori leggermente più alti e può ottenere ancora un upgrade.
  • Antoine Griezmann (86) – La seconda punta dell’Atletico Madrid è un’altra nuova carta molto interessante, e rende felici coloro che hanno puntato sulla sua versione OTW. Questa versione In-Form aumenta i suoi valori garantendo alti valori di passaggio, tiro ed un ottimo valore di dribbling (88). Più utile da trequartista che da ATT, carta sicuramente da provare in game, dovrebbe avere un controllo palla niente male.
  • İlkay Gündoğan (86) – Il CC tedesco del Manchester City sta fornendo ottime prestazioni. Questa versione In-Form aumenta i suoi valori fino a renderlo abbastanza affidabile. Purtroppo, soffre ancora la concorrenza degli altri centrocampisti della Premier League, dato che ha una bassa velocità (66) e valori mediocri di fisico e difesa. Sconsigliato.
  • Gaëtan Laborde (85) – La punta francese del Rennes, ottiene la sua seconda presenza nella TOTW. La sua carta ha buonissimi valori generali e fisici, anche se la sua velocità è piuttosto bassa per una punta. Siccome ha dei valori molto solidi, può essere usato anche come trequartista o mezz’ala. Anche se ci sono molte alternative migliori, può essere utile utilizzato come centrocampista offensivo.
  • James Maddison (84) – Il trequartista del Leicester City ottiene un upgrade interessante, che lo rende utilizzabile da giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. Questa IF nonostante il basso overall, ha stats molto buone ed equilibrate, oltre a una velocità discreta, ha valori alti di dribbling e passaggio. Se avesse avuto valori di tiro e velocità leggermente più alti, probabilmente sarebbe stato utile anche in competitivo.

Per quanto riguarda panchina e riserve, i giocatori non sono molto forti, sicuramente non utilizzabili in competitivo ad alti livelli. Ci sono però alcuni giocatori con stats decenti, ma spesso sono molto difficili da linkare con altri giocatori forti.

Abbiamo comunque trovato due giocatori che possono rivelarsi utili:

  • Moussa Diaby (84) – L’esterno francese del Leverkusen, ottiene la sua seconda carta speciale di questa edizione di FUT. La sua carta ha un valore altissimo di velocità (97) e un buonissimo valore di dribbling (89). Questi due valori sono importantissimi per un esterno, ma il suo valore di tiro è molto basso per il suo ruolo (71). Interessante il cambio di ruolo da ES a ED. Per il competitivo invece, forse la sua versione Rule Breaker è più utilizzabile.
  • Ihlas Bebou (81) – L’esterno dell’Hoffenheim, ottiene la sua prima versione IF. Questa IF nonostante il basso overall, ha stats molto buone, oltre a una buona velocità (94), ha valori discreti di dribbling e tiro (85 e 80). Si tratta quindi di una valida opzione per coloro che vogliono creare un team di Bundesliga a basso costo.

Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche Domenico Berardi (84), Anthony Lopes (84), Rafael Toloi (83), Hector (82) e Angel Mena (82). Queste 5 card non sono particolarmente forti per il gioco competitivo, ma sicuramente possono essere molto utili per i giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. In ogni caso, nei rispettivi campionati possiamo sicuramente trovare moltissime alternative migliori.

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Juanmi, Fabien Centonze, Diego Lopez, Max-Alain Gradel, Alan Mozo, Kamil Grosicki, Hattan Bahebri, Marco Ruben e Thomas Lehne Olsen.

Queste carte ci sembrano inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che spesso sono molto difficili da linkare e sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

TOTW-10-squadra-della-settimana

TOTW 10 – Nuova squadra della settimana di FUT

Il TOTWTeam of the Week è una squadra fatta da 23 giocatori che hanno fornito le migliori prestazioni durante l’ultima settimana.

 

Eccoci di nuovo davanti all’appuntamento del mercoledì pomeriggio, in cui la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Ogni giocatore che ne fa parte riceve una carta IF – In Form. Le IF sono versioni potenziate della carta base del giocatore, in cui ogni attributo del giocatore è aumentato.

 

Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 10 sarà disponibile nei pack fino alla sera di mercoledì 1° dicembre.

 

Una delle novità di FUT 22 sono le Featured Team Of The Week, queste card ricevono un upgrade maggiore rispetto a una carta IF, ogni squadra della settimana ne contiene sempre almeno una. Ricordiamoci che possono essere assegnate solo a giocatori la cui carta base ha un overall massimo di 80, e si riconoscono dalla stellina posta sopra il valore di overall della carta.

 

Team of The Week 10 – Le carte migliori

Questa squadra ha un overall medio molto alto rispetto alle scorse TOTW, ha anche alcuni giocatori tra i più forti in assoluto in competitivo. Vediamo quali sono i nuovi giocatori IF, e analizziamo quelli più interessanti e utili.

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di Tyrone Mings (84), il difensore centrale del West Ham. Questo upgrade gli permette di ricevere un buon potenziamento di +6, facendolo passare da 78 a 84. La sua card è abbastanza completa, con buoni valori generali e un’ottima velocità per un centrale. I suoi valori di difesa e fisico sono solidi, quindi può essere utilizzato dai giocatori che non possono permettersi centrali di difesa di alta fascia, probabilmente avrà un costo molto basso, quindi, è sicuramente da provare.

Per quanto riguarda gli undici titolare ci sono molte carte utili, alcune tra le più forti del gioco:

  • Lionel Messi (94) – Partiamo dalla carta più forte e con l’overall più alto, si tratta del giocatore con più palloni d’oro al mondo, che ottiene questo upgrade non meritatissimo per aver segnato il suo primo gol in Ligue 1. Inutile dire che abbiamo di fronte una delle carte più forti del gioco. Giocatore simbolo della nostra epoca, famoso per la sua straordinaria tecnica e intelligenza calcistica, la sua carta ha delle statistiche altissime per il suo ruolo, tra cui spiccano un pazzesco 96 di dribbling, un ottimo 93 di tiro e un buonissimo 92 di passaggio. La sua carta è fortissima, ha le statistiche del perfetto trequartista, peccato però che il suo ruolo sia quello dell’ala. In ogni caso è assolutamente consigliata nel gioco competitivo, se siete abbastanza ricchi di crediti o fortunati per possederla.
 
  • N’Golo Kante (91) – L’altra carta sopra il 90 di rating appartiene al mediano candidato pallone d’oro del Chelsea e della nazionale francese. La sua card dalle statistiche non sembra così forte, ma possiede delle in game stats molto forti che lo rendono uno dei migliori centrocampisti del gioco. Grazie a degli alti valori generali ed un altissimo valore di difesa (88), questa carta si dimostra al momento il miglior mediano di FUT, una diga in mezzo al campo. Consigliatissima in competitivo, una delle carte IF migliori uscite fino ad ora.
 
  • Toni Kroos (89) – Il centrocampista tedesco dei Blancos è particolarmente in forma, e non perde occasione per dimostrarlo. Questa versione In-Form aumenta i suoi valori garantendo buoni valori di dribbling, tiro ed un ottimo valore di passaggio (92). Purtroppo però, la bassissima velocità (55) e i bassi valori di difesa e fisico (72 e 70), lo rendono inutilizzabile nonostante l’overall altissimo.
 
  • Kevin Trapp (86) – Il portiere tedesco dell’Eintracht Francoforte sta fornendo un’ottima prestazione dopo l’altra. Questa versione In-Form aumenta i suoi valori da portiere fino a renderlo abbastanza affidabile. Purtroppo, soffre ancora la concorrenza di altri portieri con statistiche più alte, Neuer su tutti, ma crediamo che se continuerà così, avrà altre versioni speciali migliori e diventerà utilizzabile in competitivo.
 
  • Leonardo Bonucci (86) – Il difensore centrale capitano della Juventus e vincitore dell’Europeo, ottiene la sua prima carta speciale dopo la doppietta siglata dal dischetto contro la Lazio. La sua carta ha buonissimi valori difensivi e fisici ma la sua velocità è piuttosto bassa (66). Siccome la velocità è il parametro più importante di questa edizione di Ultimate Team, questa carta è sicuramente sconsigliata in competitivo.
 
  • Steven Berghuis (84) – Il centrocampista olandese dell’Ajax ottiene un upgrade molto interessante, soprattutto per chi possiede la sua versione Ones To Watch. Questa IF nonostante il basso overall, ha stats molto buone ed equilibrate, oltre a una buona velocità, ha infatti valori alti di dribbling, tiro e passaggio. Molto interessante anche il cambio di ruolo da ala a trequartista, che lo rende utilizzabile anche online, anche perché in questo periodo stanno uscendo molte carte speciali forti di giocatori olandesi.

Per quanto riguarda panchina e riserve, i giocatori non sono molto forti, sicuramente non utilizzabili in competitivo ad alti livelli. Ci sono alcuni giocatori con stats decenti, ma spesso sono molto difficili da linkare con altri giocatori forti.

Per questi motivi, tra i panchinari e le riserve non abbiamo trovato giocatori utili neanche per i players che hanno appena iniziato a giocare a FUT.

Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche Felipe (86), Lars Stindl (84), Amine Gouiri (82), Hamari Traoré (82) e Mario Pašalić (82). Queste 5 card non sono particolarmente forti per il gioco competitivo, ma sicuramente possono essere molto utili per i giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. In ogni caso, nei rispettivi campionati possiamo sicuramente trovare moltissime alternative migliori.

 

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Tim Ronning, Iago, Sebastian Blanco, Emiliano Vecchio, Roman Faivre, Christian Benteke, Jakob Glesnes, Sonny Kittel, Miroslav Stevanovic, Deniz Undav e Rhys Healey. Queste carte ci sembrano inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che spesso sono molto difficili da linkare e sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

 

squadra della settimana 9

TOTW 9 – Nuova squadra della settimana di FUT

Il TOTWTeam of the Week è una squadra fatta da 23 giocatori che hanno fornito le migliori prestazioni durante l’ultima settimana.

Anche questa volta siamo qui davanti all’appuntamento del mercoledì pomeriggio, in cui la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Ogni giocatore che ne fa parte riceve una carta IF – In Form. Le IF sono versioni potenziate della carta base del giocatore, in cui ogni attributo del giocatore è aumentato.

Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 9 sarà disponibile nei pack fino alla sera di mercoledì 24 novembre.

Una delle novità di FUT 22 sono le Featured Team Of The Week, queste card ricevono un upgrade maggiore rispetto a una carta IF, ogni squadra della settimana ne contiene sempre almeno una. Ricordiamoci che possono essere assegnate solo a giocatori la cui carta base ha un overall massimo di 80, e si riconoscono dalla stellina posta sopra il valore di overall della carta.

 

Team of The Week 9 – Le carte migliori

Questa squadra ha un overall medio abbastanza basso rispetto alle scorse TOTW, ma ha anche alcuni giocatori tra i più forti in assoluto in competitivo. Vediamo quali sono i nuovi giocatori IF, e analizziamo quelli più interessanti e utili.

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di Jonas Hofmann (84), il centrocampista del M’Gladbach. Questo upgrade gli modifica il ruolo da CC a ED e gli permette di ricevere un buon upgrade di +5, facendolo passare da 79 a 84. La sua card è abbastanza completa, con buoni valori generali, ma comunque molto penalizzata dal cambio di ruolo. Molto lento per essere un esterno, anche per questo motivo è assolutamente sconsigliato in competitivo, utilizzabile solo nelle sfide creazione rosa che richiedono carte delle TOTW.

Per quanto riguarda gli undici titolare ci sono molte carte utili, alcune tra le più forti del gioco:

  • Kylian Mbappé (92) – Partiamo dalla carta più forte e con l’overall più alto, si tratta del fenomeno francese del PSG, reduce da un poker contro il Kazakistan. Abbiamo di fronte una delle carte più forti del gioco. Giocatore ormai conosciutissimo nel mondo, famoso per la sua straordinaria velocità e tecnica, la sua carta ha delle statistiche altissime per il suo ruolo, tra cui spiccano un pazzesco 98 di velocità e un impressionante 93 di dribbling. Il suo attributo di velocità lo rende a parimerito con Vinicius Jr la carta più veloce di FUT. La sua carta è fortissima, assolutamente consigliata nel gioco competitivo ed un vero flagello per chi avrà la sfortuna di trovarlo contro.
 
  • Harry Kane (91) – L’altra carta sopra il 90 di rating appartiene alla punta della nazionale inglese e del Tottenham. La sua card è forte grazie a dei buoni valori generali ed un altissimo valore di tiro (92). Nonostante l’alto overall, sembra che a questa carta manchi qualcosa per essere decisiva, come ad esempio un po’ di velocità in più. Può essere utilizzata anche come trequartista, se utilizzate una rosa basata sulla Premier League può essere provata.
 
  • Emiliano Martinez (86) – Il portiere argentino dell’Aston Villa sta fornendo un’ottima prestazione dopo l’altra. Questa versione In-Form aumenta i suoi valori da portiere fino a renderlo abbastanza affidabile. Purtroppo, soffre ancora la concorrenza dei vari Lloris, Ederson e Alisson, ma crediamo che se continuerà così, avrà altre versioni speciali migliori e diventerà utilizzabile in competitivo.
 
  • Ismaïla Sarr (84) – L’esterno senegalese del Watford è in un momento di crescita esponenziale, infatti questa nuova uscita è già la sua seconda IF. Questa carta è veramente forte considerando le stats, soprattutto grazie a quel vistoso 96 di velocità. Sicuramente rappresenta una validissima opzione per una squadra basata sulla Premier League. Il suo unico difetto riguarda il suo valore di piede debole, solamente due stelline. Resta comunque un giocatore molto consigliato, anche perché è famoso per essere “buggato”.
 
  • Zambo Anguissa (81) – Il centrocampista camerunense del Napoli sta stupendo molti appassionati di calcio con le sue prestazioni, incluso il presidente del Napoli, Aurelio de Laurentiis, che sembra deciso a riscattarlo il prima possibile. Questa IF nonostante il basso overall, ha stats molto solide ed equilibrate, oltre a una buona velocità, che lo rende un’opzione valida e a basso costo per le squadre basate sulla Serie A.
 

Per quanto riguarda panchina e riserve, i giocatori non sono molto forti, sicuramente non utilizzabili in competitivo ad alti livelli. Ci sono alcuni giocatori con stats decenti, ma spesso sono molto difficili da linkare con altri giocatori forti.

Per questi motivi, questa volta abbiamo trovato solo un giocatore utile:

  • Maxwel Cornet (82) – L’esterno del Burnley ottiene la sua seconda carta speciale dopo la Rule Breaker che ha visto cambiare la sua posizione in terzino sinistro. Questa versione lo ha riposizionato nel suo ruolo di esterno, e gli ha dato caratteristiche più offensive. Le sue stats sono buone ed equilibrate, il valore abbastanza alto di velocità (91) gli consente di essere usato in squadre di Premier League a costo contenuto.
 

Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche Burak Yilmaz (84), Joe Evans (83), Enis Bardhi (82), Xherdan Shaqiri (82), Joakim Mæhle (81) e Christopher Trimmel (81). Queste 6 card non sono particolarmente forti per il gioco competitivo, ma sicuramente possono essere molto utili per i giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. In ogni caso nei rispettivi campionati possiamo sicuramente trovare moltissime alternative migliori.

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Mathew Ryan, Piero Hincapié, Stephen Eustàquio, Duda, Dominik Szoboszlai, Nicusor Bancu, Fashion Sakala, Gerson Rodrigues e Scott Twine. Queste carte ci sembrano inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che sono molto difficili da linkare e sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

totw 8 squadra della settimana fifa22

TOTW 8 – Nuova squadra della settimana di FUT

Il TOTWTeam of the Week è una squadra fatta da 23 giocatori che hanno fornito le migliori prestazioni durante l’ultima settimana.

Eccoci di nuovo di fronte all’appuntamento del mercoledì pomeriggio, in cui la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Ogni giocatore che ne fa parte riceve una carta IF – In Form. Le IF sono versioni potenziate della carta base del giocatore, in cui ogni attributo del giocatore è aumentato.

Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 8 sarà disponibile nei pack fino al pomeriggio di mercoledì 17 novembre.

Una delle novità di FUT 22 sono le Featured Team Of The Week, queste card ricevono un upgrade maggiore rispetto a una carta IF, ogni squadra della settimana ne contiene sempre almeno una. Ricordiamoci che possono essere assegnate solo a giocatori la cui carta base ha un overall massimo di 80, e si riconoscono dalla stellina posta sopra il valore di overall della carta.

 

Team of The Week 8 – Le carte migliori

Questa squadra ha un overall medio molto alto rispetto alle scorse TOTW, ha anche alcuni giocatori veramente molto forti in competitivo. Vediamo quali sono, e analizziamo quelli più interessanti e utili.

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di Jonathan Clauss (84), il terzino destro del RC Lens. Questo upgrade gli permette di ricevere un grosso upgrade di +7, facendolo passare da 77 a 84. La sua card è forte e completa, con buoni valori generali e un 90 di velocità che lo rende utilizzabile. Siccome la sua nazionalità è francese, è una carta ottima da linkare assieme a compagni di reparto provenienti dalla Francia, che al momento è una delle nazioni più forti ed utilizzate. Può essere un terzino low cost molto utile per creare collegamenti e generare un miglioramento di intesa, consigliato.

Per quanto riguarda gli undici titolare ci sono molte carte utili, alcune veramente forti:

  • Neymar Jr. (92) – Partiamo dall’unica carta con l’overall sopra il 90, si tratta del fenomeno brasiliano del PSG. Conosciamo tutti la straordinaria tecnica e classe di questo giocatore, la sua carta ha delle statistiche molto forti per il suo ruolo, tra cui spiccano un 92 di velocità e un impressionante 95 di dribbling. Il suo attributo di dribbling lo rende a parimerito con Pelé, Maradona e Messi la carta con più dribbling di FUT. La sua carta è molto forte, assolutamente consigliata nel gioco competitivo.
 
  • Leon Goretzka (88) – Il pilastro del centrocampo del Bayern Monaco ottiene la sua prima carta speciale dopo la vittoria contro il Friburgo. La sua card è una delle più complete del gioco dato che tutte le sue in-game stats sono superiori a 70. Si tratta di uno dei centrocampisti più forti all’interno del gioco, quindi è assolutamente consigliato anche per il gioco competitivo.
 
  • João Cancelo (87) – Il terzino portoghese del Manchester City sta vivendo una grande stagione. Interessante notare che questa card ha un ruolo diverso rispetto a quella base, infatti, l’IF è terzino sinistro invece che destro. Sappiamo bene quanto sia importante avere giocatori veloci in questa edizione del gioco, anche se il suo valore di velocità non è altissimo (86), ha dei valori alti nelle altre stats quindi è potenzialmente utilizzabile, e sicuramente da provare.
 
  • Christopher Nkunku (86) – Il trequartista del Lipsia è uno dei giocatori più in forma dei 5 campionati europei, lo testimonia anche il fatto che questa è la sua quarta carta speciale, di cui la seconda IF. La sua carta è veramente forte considerando tutte le stats, il ruolo migliore in cui schierarlo è ovviamente il COC, ma può stare in qualsiasi ruolo del centrocampo. Sicuramente rappresenta una validissima opzione per una squadra francese o basata sulla Bundesliga. Ottimo giocatore, consigliatissimo.
 
  • Iago Aspas (86) – L’attaccante del Celta Vigo ottiene la sua prima presenza nella TOTW per una doppietta contro il Barcellona. Questo IF è una carta molto forte a livello di statistiche, l’alto dribbling e passaggio gli consentono di agire ottimamente come trequartista. Sicuramente da provare per chi utilizza una squadra basata sulla Liga Santander.
 
  • Luis Alberto (86) – Il fantasista della Lazio autore di un’ottima prestazione, riceve la sua prima carta speciale in seguito al feeling ritrovato con la squadra e con mister Sarri. Questa card ha altissimi valori di dribbling e passaggio, ma ha bassi valori di velocità (66) e fisico (61). Per questi motivi questa carta non è all’altezza del competitivo, ma può essere utilizzata dai giocatori che hanno iniziato a giocare da poco tempo.
 

Per quanto riguarda panchina e riserve, anche qui sono presenti alcune carte utili:

  • Julián Álvarez (84) – L’attaccante del River Plate, ottiene la sua seconda presenza nella TOTW con una carta molto interessante in relazione al suo campionato, la CONMEBOL Libertadores e alla sua nazionalità argentina. Questa card si evidenzia dall’altissima velocità (93) e dai buoni valori di dribbling, tiro e passaggio che gli permettono di essere utilizzabile sia da attaccante che da trequartista in alcune rose ibride di medio costo persino in competitivo. Molto interessante, infatti, la possibilità di creare intesa con altri giocatori argentini come Paulo Dybala, Diego Milito, Maradona e Lionel Messi.
 
  • Moses Mawa (74) – La punta del Kristiansund, ottiene con questa IF un enorme upgrade di +10, la sua carta da 64 diventa 74. Questo attaccante è l’unico attaccante argento della TOTW e possiede statistiche incredibili per un attaccante argento. Questa carta è particolarmente forte per essere un argento rara, e sicuramente può essere utile, dato che può essere utilizzata per completare gli obiettivi “Stelle d’argento” e “Le Belve d’argento”. Completando questi obbiettivi otterremo una carta speciale e soprattutto un Mega-pacchetto raro non scambiabile.
 

Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche Yann Sommer (86), Marcos Acuña (86), Kurt Zouma (84), Everton (83) e Sergi Darder (82). Queste 5 card non sono particolarmente forti per il gioco competitivo, ma sicuramente possono essere molto utili per i giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. In ogni caso nei rispettivi campionati possiamo sicuramente trovare alcune alternative migliori.

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Ciprian Tătărușanu, Ben White, Mathias Normann, Harry Wilson, Cristhian Stuani, Ryuta Koike, Massimo Coda, Victor Davila e Mickael Biron. Queste carte ci sembrano inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

 

totw-7-squadra-della-settimana

TOTW 7 – Nuova squadra della settimana di FUT

Il TOTWTeam of the Week è una squadra fatta da 23 giocatori che hanno fornito le migliori prestazioni durante l’ultima settimana.

Anche questa volta siamo di fronte all’appuntamento del mercoledì pomeriggio, in cui la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Ogni giocatore che ne fa parte riceve una carta IF – In Form. Le IF sono versioni potenziate della carta base del giocatore, in cui ogni attributo del giocatore è aumentato.

Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 7 sarà disponibile nei pack fino al pomeriggio di mercoledì 10 novembre.

Una delle novità di FUT 22 sono le Featured Team Of The Week, queste card ricevono un upgrade maggiore rispetto a una carta IF, ogni squadra della settimana ne contiene sempre almeno una. Ricordiamoci che possono essere assegnate solo a giocatori con un overall massimo di 80, e si riconoscono dalla stellina posta sopra il valore di overall della carta.

 

Team of The Week 7 – Le carte migliori

Questa squadra ha un overall abbastanza basso rispetto alle scorse TOTW, ma ha qualche giocatore molto interessante. Vediamo quali sono, e analizziamo quelli più interessanti e utili.

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di James Tavernier (84), il terzino dei Rangers. Ciò gli garantisce di ricevere un grosso upgrade di +7, permettendogli di passare da 77 a 84. La sua card è molto forte e molto completa, ed è la prima IF del campionato scozzese, la Cinch Premiership. Siccome la sua nazionalità inglese è una carta ottima da linkare assieme a compagni di reparto provenienti dall’Inghilterra. Può essere un terzino low cost molto forte da utilizzare all’interno di una rosa basata sulla Premier League, molto consigliato.

Per quanto riguarda gli undici titolare ci sono alcune carte utili:

  • Marquinhos (88) – Partiamo dalla carta con l’overall più alto, si tratta del fortissimo difensore brasiliano del PSG. Ha delle statistiche molto forti per il suo ruolo, tra cui spicca un impressionante 90 di difesa. La sua carta è molto completa, assolutamente consigliata nel gioco competitivo.
 
  • Yannick Carrasco (86) – L’esterno belga dell’Atletico Madrid reduce dall’ennesima ottima prestazione di questa stagione, riceve meritatamente questo IF. La sua card ha buoni valori di dribbling e tiro, un passaggio decente e una velocità molto buona (90). Trovandosi nella Liga Santander, in cui ci sono pochi esterni forti a basso prezzo, può essere una buona scelta per la propria rosa.
 
  • Vinicius Junior (85) – Il gioiellino del Real Madrid sta vivendo una stagione strepitosa alla corte di Carlo Ancelotti, la sua è una delle card più forti di FUT. Sappiamo bene quanto sia importante avere giocatori veloci in questa edizione del gioco, soprattutto sulle fasce, motivo per cui il 98 di velocità di questa carta è impressionante. Oltre a questo valore, l’altissimo dribbling e i buoni valori di passaggio, tiro e fisico lo rendono una delle ali più forti in circolazione. Assolutamente da usare in competitivo.
 
  • Simon Kjær (85) – Il difensore centrale danese, uno dei giocatori più amati dai tifosi del Milan e della Danimarca, riceve un meritatissimo IF dopo una prestazione esagerata contro la Roma. La sua carta è molto buona per un centrale di difesa, ha un bel valore di difesa ma forse gli manca un po’ di velocità. Sicuramente è una valida opzione per una squadra iniziale basata sulla serie A, ma gli manca un po’ di velocità scatto per essere utilizzabile in competitivo.
 
  • Joaquin Correa (84) – Nell’altra sponda di Milano troviamo invece l’autore della doppietta contro l’Udinese. Questo IF è ottimo per chiunque ha avuto la buona idea di comprare la sua versione OTW. Ha statistiche molto buone, ma gli manca qualcosa per essere utilizzabile da titolare in una squadra di Serie A. Questa carta ha comunque potenziale, ci aspettiamo altre carte speciali da questo giocatore.
 

Per quanto riguarda panchina e riserve, anche qui sono presenti alcune carte utili:

 
  • Wenderson Galeno (81) – L’esterno sinistro del Braga, ottiene una carta molto interessante in relazione al suo campionato, la Liga Nos. Questa card si evidenzia dall’altissima velocità (95) e dal buon valore di dribbling, che gli permettono di essere utilizzabile in alcune rose low cost. Interessante anche la possibilità di creare intesa con altri giocatori brasiliani.
 
  • Nicolai Vallys (74) – L’esterno del Silkeborg, ottiene con questa IF un enorme upgrade di +10, la sua carta da 64 diventa 74. Questo attaccante è l’unico attaccante argento della TOTW assieme ad Aaron Drinan (71) e Matty Smith (70). Questa carta è particolarmente forte per essere un argento rara, sicuramente può essere utile, dato che può essere utilizzata per completare gli obiettivi “Stelle d’argento” e “Le Belve d’argento”. Completando questi obbiettivi otterremo una carta speciale e soprattutto un Mega-pacchetto raro non scambiabile.
 
Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche Reece James (84), Andy Delort (84), Maximilian Arnold (84), Gianluigi Buffon (83) e Vincenzo Grifo (82). Queste 5 card non sono particolarmente forti per il gioco competitivo, ma sicuramente sono ottime molto utili per i giocatori che hanno iniziato a giocare da poco. In ogni caso nei rispettivi campionati possiamo sicuramente trovare alcune alternative migliori.

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Aaron Ramsdale, Robert Skov, Lucas Zelarayan, Dusan Vlahović, Junya Ito, Aleksandar Mitrović, Anthony Lozano e Andrei Ivan. Queste carte ci sembrano inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

 

totw6-fifa22-squadra della settimana 6

TOTW 6 – Nuova squadra della settimana di FUT

Il TOTWTeam of the Week è una squadra fatta da 23 giocatori che hanno fornito le migliori prestazioni durante l’ultima settimana.

 

Ancora una volta siamo di fronte all’appuntamento del mercoledì pomeriggio, in cui la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Ogni giocatore che ne fa parte riceve una carta IF – In Form. Le IF sono versioni potenziate della carta base del giocatore, in cui ogni attributo del giocatore è aumentato.

 

Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 6 sarà disponibile nei pack fino al pomeriggio di mercoledì 3 novembre.

 

Una delle novità di FUT 22 sono le Featured Team Of The Week, queste card ricevono un upgrade maggiore rispetto a una carta IF, ogni squadra della settimana ne contiene sempre almeno una. Ricordiamoci che possono essere assegnate solo a giocatori con un overall massimo di 80, e si riconoscono dalla stellina posta sopra il valore di overall della carta.

 

Team of The Week 6 – Le carte migliori

Questa squadra ha un overall nella norma, ma ha qualche giocatore molto interessante. Vediamo quali sono, e analizziamo quelli più interessanti e utili.

 

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta del “Cholito” Giovanni Simeone, la punta del Verona qualche giorno fa ha messo a segno un incredibile poker di gol contro la Lazio. Ciò gli garantisce di ricevere un upgrade enorme e meritatissimo di +9, permettendogli di passare da 75 a 84. La sua card nonostante l’upgrade più alto fino ad ora non è ancora ad un livello utilizzabile in competitivo. Non ci sentiamo quindi di consigliarne l’uso se non nelle fasi iniziali del gioco, dato che ad un prezzo minore o uguale è possibile comprare attaccanti della Serie A molto più forti come Luis Muriel o Lautaro Martinez.

 

Per quanto riguarda gli undici titolare ci sono alcune carte utili:

 

  • Mohamed Salah (91) – Partiamo dal candidato al pallone d’oro del Liverpool, la sua nuova versione è senza dubbio una delle carte più forti del gioco. Ha delle statistiche tra le più alte del gioco nel suo ruolo e ha un valore di quasi un milione di crediti. La sua carta è molto completa, assolutamente consigliata nel gioco competitivo.
 
  • Dušan Tadić (86) – L’ala dell’Ajax reduce dall’ennesima ottima prestazione di questa stagione, riceve meritatamente questo IF. La sua card ha buoni valori di dribbling e passaggio, un tiro decente e una velocità piuttosto bassa per un’ala. Il suo ruolo lo penalizza molto, dato che nel meta di FIFA 22 è molto difficile utilizzare ali con velocità inferiore a 80, se fosse stato un trequartista sarebbe stato molto più utile.
 
  • Péter Gulácsi (86) – Il portiere del Lipsia è una delle card con l’overall più alto. Ha delle statistiche buone per un portiere, ma niente di più. Nonostante l’alto rating sembra che gli manchi qualcosa a livello di caratteristiche. Inoltre, ci sono portieri molto più forti in Bundesliga, come un certo Manuel Neuer.
 
  • David Alaba (86) – Il nuovo acquisto estivo del Real Madrid e della nazionale austriaca riceve questo upgrade per il suo gol nel “Clasico”. La sua carta è molto buona per un centrale di difesa, ha una carta molto completa, una buonissima velocità e 85 di difesa. Sicuramente è una valida opzione per una squadra basata sulla Liga Santander, merita di essere provata.
 
  • Mason Mount (85) – Il giovane centrocampista del Chelsea è uno dei migliori giocatori della settimana grazie alla tripletta contro il Norwich City. Ha statistiche molto buone, ma anche in questo caso è molto penalizzato dal ruolo. Per essere un’ala o un attaccante laterale la sua velocità appare ancora un po’ bassa per utilizzarlo in competitivo, da trequartista sarebbe stato sicuramente più forte.
 
  • Declan Rice (84) – Il fortissimo mediano del West Ham riceve la sua prima IF stagionale. La sua carta appare affidabile per le statistiche anche se sembra mancargli qualcosa, sicuramente è un giocatore promettente, ci aspettiamo altri upgrade in futuro.
 
  • Dayot Upamecano (84) – Buone notizie per chi possiede la sua versione OTW. Il nuovo centrale del Bayern Monaco riceve un upgrade di +2 e arriva ad avere una carta molto interessante. Questo IF è molto forte, velocità altissima e buone caratteristiche difensive per un centrale di difesa, è pronto a far impazzire gli attaccanti avversari. La sua è la classica carta che rende di più in gioco rispetto alle statistiche che ha, per cui è assolutamente consigliato.
 

Per quanto riguarda panchina e riserve sono presenti alcune carte utili:

 
  • Youcef Atal (81) – Il terzino destro del Nizza, ottiene un enorme upgrade di +5, passando da 76 a 81. Nonostante l’overall basso questa carta è molto utile come terzino destro, l’alta velocità (94) e i suoi attributi equilibrati, lo rendono molto duttile e gli consentono di essere uno dei migliori terzini destri della Ligue 1.
 
  • Ryan Bowman (74) – La punta dello Shrewsbury, ottiene con questa IF un enorme upgrade di +10, la sua carta da 64 diventa 74. Questo attaccante è l’unico attaccante argento della TOTW assieme ad Alberto Toril (73). Questa carta non è particolarmente forte ma può essere utile, dato che può essere utilizzata per completare gli obiettivi “Stelle d’argento” e “Le Belve d’argento”. Completando questi obbiettivi otterremo un IF della TOTW e soprattutto un Mega-pacchetto raro non scambiabile.
 

Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche Emile Smith Rowe (84), Duje Caleta-Car (82), Christian Günter (82), Mehdi Taremi (82) e Antonio Candreva (82). Queste tre card non sono particolarmente forti per il gioco competitivo, soprattutto perché nei rispettivi campionati possiamo trovare alcune alternative migliori.

 

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Alfred Gomis, Oliver Torres, Joselu, Joshua King, Thomas Ouwejan, Jan Kopic e Veton Berisha. Queste carte ci sembrano inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

 

totw5

TOTW 5 – Nuova squadra della settimana di FUT

Il TOTWTeam of the Week è una squadra fatta da 23 giocatori che hanno fornito le migliori prestazioni durante l’ultima settimana.

Anche questa volta siamo di fronte all’appuntamento del mercoledì pomeriggio, in cui la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Ogni giocatore che ne fa parte riceve una carta IF – In Form. Le IF sono versioni potenziate della carta base del giocatore, in cui ogni attributo del giocatore è aumentato.

Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 5 sarà disponibile nei pack fino al pomeriggio di mercoledì 27 ottobre.

Una delle novità di FUT 22 sono le Featured Team Of The Week, queste card ricevono un upgrade maggiore rispetto a una carta IF, ogni squadra della settimana ne contiene sempre almeno una. Ricordiamoci che possono essere assegnate solo a giocatori con un overall massimo di 80, e si riconoscono dalla stellina posta sopra il valore di overall della carta.

Team of The Week 5 – Le carte migliori

Questa squadra non ha un overall molto alto, ma ha giocatori con molto interessanti. Vediamo quali sono, e analizziamo quelli più interessanti e utili. La particolarità della TOTW 5 è la totale mancanza di IF di qualità bronzo e argento.

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di Damián Suárez, terzino destro del Getafe che riceve un upgrade da 78 a 84. Un upgrade che migliora di molto la sua carta, ma dagli attributi che possiede, sembra più la carta di un ottimo centrocampista piuttosto che un terzino. Non ci sentiamo quindi di consigliarne l’uso nelle partite competitive, dato che ad un prezzo minore o uguale è possibile comprare terzini più forti della Liga Santander come Jesus Navas o Gonzalo Montiel.

Per quanto riguarda gli undici titolare ci sono tante carte utili:

 
  • Wojciech Szczęsny (88) – Il giocatore con l’overall più alto della squadra della settimana è il portiere della Juventus, reduce dal rigore parato a Veretout. Questa carta è molto forte. Dato che la carta base di Szczęsny è il portiere più forte della Serie A assieme ad Handanovic, questo IF lo rende il miglior portiere di FUT per chiunque utilizza una rosa di Serie A. La sua carta è molto completa, con alti valori di riflessi, tuffo e posizionamento, può quindi essere utilizzato titolare nel gioco competitivo.
 
  • Josip Iličić (86) – L’attaccante dell’Atalanta reduce da una tripletta sfiorata, ottiene meritatamente questo IF. La sua card ha ottimi valori di dribbling, tiro e passaggio, oltre a un buon valore di velocità e fisico. Probabilmente utilizzato come punta non è decisivo, ma ha ottime caratteristiche se utilizzato da trequartista o AT.
 
  • Roberto Firmino (86) – Il brasiliano del Liverpool è una delle card con l’overall più alto. Ha ottime statistiche generali e di dribbling che lo rendono una carta solida. Nonostante l’alto rating sembra che gli manchi qualcosa a livello di caratteristiche, ma sicuramente è un giocatore da provare se usiamo una rosa di Premier League.
 
  • Serge Gnabry (86) – Il titolare inamovibile del Bayern e della nazionale tedesca appare in ottima forma. La sua carta però, nonostante l’overall non è niente di che, ha un ottimo dribbling e un buon tiro, ma il suo ruolo da esterno destro, con una velocità di solo 84 lo penalizza molto.
 
  • Mathias Ginter (86) – Il roccioso difensore centrale del M’gladbach ha una carta con un ottimo overall e un valore di difesa altissimo. La sua velocità appare ancora un po’ bassa per utilizzarlo in competitivo, ma potrebbe essere veramente forte difensivamente, per cui si può provare.
 
  • Andrej Kramarić (85) – La punta dell’Hoffenheim riceve un buon upgrade, ma la sua carta ora appare un po’ più affidabile. Ha valori non ottimali per una punta, ma sicuramente un dribbling e un tiro così elevati lo rendono utilizzabile come un ottimo trequartista per la Bundesliga.
 
  • Tanguy Ndombele (84) – Il trequartista del Tottenham riceve un upgrade di +2 e arriva ad avere una carta interessante. Questo IF è molto forte, data la sua duttilità, infatti il suo ruolo può essere cambiato in CC o CDC. Ha valori da centrocampista completo, con un ottimo dribbling e un buon passaggio. La sua è la classica carta che rende di più in gioco rispetto alle statistiche che ha e ci sentiamo di consigliarlo.
 

Per quanto riguarda panchina e riserve sono presenti alcune carte utili:

 
  • Anssumane Fati (81) – Il diciottenne esterno del Barcellona, che sta provando a raccogliere la pesantissima eredità di Messi, ottiene con questa IF un enorme upgrade di +5, passando da 76 a 81. Nonostante l’overall basso questa carta è molto forte per un’ala sinistra, l’alta velocità (91) e i buoni valori di tiro e dribbling, gli consentono di essere uno dei migliori del suo ruolo in Liga.
 
  • Julián Álvarez (81) – La punta del River Plate, ottiene con questa IF un enorme upgrade di +6, la sua carta da 76 diventa 81. La sua carta è particolarmente buona, soprattutto per il suo campionato, ovvero la CONMEBOL Libertadores. Statistiche da attaccante completo, la sua è la card più forte di tutta la Libertadores finora.
 

Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche Ben Chilwell (84), Téji Savanier (83), Gaëtan Laborde (83), Angelo Ogbonna (83), e Jude Bellingham (82). Queste tre card non sono particolarmente forti per il gioco competitivo, soprattutto perché nei rispettivi campionati possiamo trovare alcune alternative migliori.

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Rodolfo Cota, Matteo Guendozi, Pedro Santos, Oscar Wendt, Tatsuki Seko, Kaoru Mitoma, Carlitos e Kasim Rabihic. Queste carte ci sembrano inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

totw4

TOTW 4 – Nuova squadra della settimana di FUT

Il TOTWTeam of the Week è una squadra fatta da 23 giocatori che hanno fornito le migliori prestazioni durante l’ultima settimana.

Come tutti i mercoledì pomeriggio la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team. Ogni giocatore che ne fa parte riceve una carta IF – In Form. Le IF sono versioni potenziate della carta base del giocatore, in cui ogni attributo del giocatore è aumentato.

Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 4 sarà disponibile nei pack fino al pomeriggio di mercoledì 20 ottobre.

Una delle novità di FUT 22 sono le Featured Team Of The Week, queste card ricevono un upgrade maggiore rispetto a una carta IF, e in ogni squadra della settimana ce n’è sempre almeno una. Ricordiamoci che possono essere assegnate solo a giocatori con un overall massimo di 80, e si riconoscono dalla stellina posta sopra il valore di overall della carta.

 

Team of The Week 4 – Le carte migliori

Questa squadra è la più forte tra le quattro pubblicate finora ed ha giocatori con overall altissimi. Vediamo quali sono, e analizziamo quelli più interessanti e utili.

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di Alessandro Bastoni, difensore dell’Inter che riceve un upgrade da 80 a 85. Un upgrade che migliora di molto la sua carta, il miglioramento degli attributi fisici, difensivi e della velocità, lo rendono un buon difensore. Non ci sentiamo però di consigliarne l’uso nelle partite competitive, dato che ad un prezzo minore o uguale è possibile comprare difensori più forti della Serie A come Milan Skriniar o Giorgio Chiellini.

Per quanto riguarda gli undici titolare ci sono tante ottime carte:

Sadio Mané (90) 
Il giocatore con l’overall più alto della squadra della settimana è il senegalese del Liverpool. Questa carta ha attributi di velocità e dribbling sopra il 90, oltre a buoni valori di tiro, fisico e passaggio, questi valori lo rendono molto duttile con la possibilità di impiegarlo anche come centrocampista o attaccante. Si tratta di uno degli IF più forti del gioco finora, può quindi essere utilizzato titolare nel gioco competitivo.
Keylor Navas (89)
Il portiere del PSG continua a insidiare Donnarumma anche su Fut. La sua card ha ottimi valori di tuffo, riflessi, presa e piazzamento. Se cercate un ottimo portiere per la vostra squadra di Ligue 1 può rivelarsi una scelta azzeccata.
Thomas Müller (88)
Il veterano del Bayern Monaco è una delle card con l’overall più alto. Ha ottime statistiche di tiro e passaggio che lo rendono una carta solida. Nonostante l’alto rating sembra che gli manchi qualcosa, la velocità (69) ci sembra un po’ troppo bassa per un trequartista.
Sergej Milinković-Savić (86)
Il sergente della Lazio riceve un piccolo upgrade, ma la sua carta ora appare molto più affidabile. Ha valori da tuttofare e da centrocampista completo, probabilmente al momento è uno dei centrocampisti migliori per una rosa basata sulla Serie A.
Theo Hernández (86)
Il terzino del Milan riceve un upgrade di +2 e arriva ad avere una carta strepitosa per un terzino sinistro. Questo IF è uno dei più forti del gioco nel suo ruolo, soprattutto grazie ad un altissimo valore di velocità (95).
Memphis Depay (86)
Depay è uno dei giocatori olandesi più interessanti. I suoi valori sono molto alti dato che ha tutti gli attributi sopra l’80 tranne la difesa. Probabilmente il modo migliore per utilizzarlo è cambiargli il ruolo in trequartista, ma può essere usato anche punta dato che la Liga Santander quest’anno non ha molti attaccanti affidabili.
Hirving Lozano (84)
Un’altra ottima nuova carta per la Serie A. Con un upgrade di +3 e il cambio di ruolo ad ala sinistra è una delle carte più interessanti per chi gioca usando la serie A. I suoi buoni valori di dribbling e tiro e l’altissima velocità (94) lo rendono uno dei migliori del campionato, probabilmente anche meglio di Lorenzo Insigne.
Cristian Romero (84)
Ecco un’altra carta interessante per la Premier League. Il difensore argentino era già una card molto utilizzata, questa versione lo rende ancora più forte e utile. Gli ottimi valori di difesa e fisico combinati con una buonissima velocità per un centrale (78) lo rendono uno dei migliori DC della Premier League.
Per quanto riguarda panchina e riserve sono presenti alcune carte utili:
Joško Gvardiol (81)
Il difensore centrale croato del Lipsia ottiene con questa IF un enorme upgrade di +6, passando da 75 a 81. Nonostante l’overall basso questa carta è molto completa in tutti gli attributi, il valore di fisico e velocità (entrambi 85) gli consentono di essere uno dei difensori centrali più forti della Bundesliga.
Ibrahima Koné (71)

Questo attaccante del Sarpsborg è l’unico attaccante argento della TOTW. Questa carta non è particolarmente forte ma può essere utile, dato che può essere utilizzata per completare gli obiettivi “Stelle d’argento” e “Le Belve d’argento”. Completando questi obbiettivi otterremo un IF della TOTW e soprattutto un Mega-pacchetto raro non scambiabile.

 

Altre carte con alto rating

Tra le carte con alto rating abbiamo anche Raphinha (84) e Oyarzabal (86). Queste due card non sono particolarmente forti per il gioco competitivo, soprattutto perché nei rispettivi campionati possiamo trovare alcune alternative migliori.

 

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Andre Blake, Wu Lei, Garry Rodrigues, Roman Yaremchuk, Mohamed Elyounoussi, Enner Valencia, Lewis Ward, Sandi Lovric, Anibal Godoy e Abdoul Fessal Tapsoba. Queste carte ci sembrano inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che sul mercato trasferimenti si trovano moltissime alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

totw3 fifa22 ultimate team

TOTW 3 – Nuova squadra della settimana di FUT

Il TOTWTeam of the Week è una squadra fatta da 23 giocatori che hanno fornito le migliori prestazioni durante l’ultima settimana.

Ogni mercoledì pomeriggio la EA Sports rilascia questa formazione di Ultimate Team, ogni giocatore che ne fa parte riceve una carta IF – In Form. Le IF sono versioni potenziate della carta base del giocatore, in cui ogni attributo del giocatore è aumentato.

Le carte IF della squadra della settimana sono disponibili nei pacchetti per sette giorni, fino all’annuncio della prossima. La TOTW 3 sarà disponibile nei pack fino al pomeriggio di mercoledì 13.

Una delle novità di FUT 22 sono le Featured Team Of The Week, queste card ricevono un upgrade maggiore rispetto a una carta IF, e in ogni squadra della settimana ce n’è almeno una. Ricordiamoci che possono essere assegnate solo a giocatori con un overall massimo di 80, e si riconoscono dalla stellina posta sopra il valore di overall della carta.

 

Team of The Week 3 – Le carte migliori

Vediamo quali sono i giocatori della squadra della settimana, e analizziamo quelli più interessanti e utili.

Partiamo dalla Featured TOTW di questa settimana, si tratta di Jonathan David, attaccante del Lille che riceve un upgrade da 78 a 84. Un upgrade che rende la sua carta molto più interessante, il miglioramento degli attributi fisici, della velocità, del dribbling e del passaggio lo rendono un giocatore utile e duttile che può agire anche come trequartista o seconda punta.

Per quanto riguarda gli undici titolare ci sono alcune ottime carte:

Heung-Min Son (90) 

Il giocatore con l’overall più alto della squadra della settimana è l’esterno sinistro coreano del Tottenham. Questa carta ha degli ottimi attributi di dribbling tiro e passaggio oltre a una buonissima velocità, può quindi benissimo essere utilizzata titolare in una squadra basata sulla Premier League.

Luis Suarez (89) 

La punta dell’Atletico Madrid dopo la rete siglata contro la sua ex squadra è una delle migliori carte della settimana. I suoi buoni valori di tiro, fisico, passaggio e l’altissimo valore di tiro (91) lo rendono un attaccante molto affidabile con caratteristiche ottimali anche per un utilizzo da trequartista.

Phil Foden (86) 

Il ragazzo prodigio del Manchester City è una delle card con l’overall più alto. Ha ottime statistiche di dribbling e passaggio che lo rendono una carta solida. Se fosse rimasto trequartista sarebbe stato molto utile per una rosa inglese, purtroppo è stato cambiato di ruolo e ci sembra che abbia poca velocità per essere una buona ala sinistra.

Manuel Locatelli (84) 

Il calciatore che ha deciso il derby di Torino ottiene un buon upgrade passando da 81 a 84, un’ottima notizia per chi possiede la sua versione OTW (Ones to watch). La sua carta appare molto affidabile per un centrocampo di una squadra di Serie A, ma forse il suo valore basso di velocità (64) lo penalizza un po’ troppo.

Anche nella panchina e tra le riserve sono presenti carte che possono rivelarsi utili:

Anderson Talisca (84) 

La punta dell’Al Nassr ha una carta molto solida con la possibilità di formare una buona intesa con gli attaccanti brasiliani. Il suo rating di dribbling, tiro e passaggio ci sembrano molto buoni, specialmente se gli cambiamo il ruolo in centrocampista offensivo.

Breel Embolo (82) 

L’attaccante più in forma del Borussia M’Gladbach riceve una carta interessante, nel caso in cui si utilizza una squadra basata sulla Bundesliga. Questo IF sembra essere un buon compromesso tra velocità e potenza fisica, sicuramente da provare.

Sandro Tonali (81) 

La giovane promessa del Milan, riceve meritatamente questa card per le recenti ottime prestazioni. Nonostante il basso overall, i suoi buoni attributi di velocità, passaggio, dribbling, difesa e fisico lo rendono un’ottimo centrocampista difensivo per una squadra basata sulla Serie A. Sicuramente un giocatore da tenere d’occhio, a maggior ragione nel caso in cui si ripresentasse in una prossima squadra della settimana.

Assan Ceesay (71) 

Questo attaccante del Zurigo che ha segnato 4 gol in una partita è l’unico giocatore argento della TOTW. Questa carta oltre a essere l’unica argento ha anche ottime statistiche per un attaccante, motivo per cui può essere utilizzata per completare gli obiettivi “Stelle d’argento” e “Le Belve d’argento”. Completando questi obbiettivi otterremo un IF della TOTW e soprattutto un Mega-pacchetto raro non scambiabile.

 

Le card IF da utilizzare per le Sfide Creazione Rosa

Abbiamo analizzato anche i restanti calciatori della squadra che sono: Aurelién Tchouaméni, Andres Iniesta, Amir Rrahmani, Philipp Lienhart, Azpilicueta, Kevin Trapp, Alban Lafont, Wendell, Arnaut Danjuma, Christian Fassnacht, Arthur Theate, Lee Evans, Ercan Kara e Brian White. Queste carte ci sembrano inadatte all’utilizzo in partite competitive di FUT, dato che sul mercato trasferimenti si trovano alternative migliori per qualità-prezzo. Possono comunque essere acquistate per l’utilizzo nelle Sfide Creazione Rosa, dato che il loro costo è molto basso e il valore di scarto è molto vicino al loro prezzo d’acquisto attorno ai 10.000 crediti.

Tabella dei Contenuti

Privacy Policy

Cookie Policy

Termini e Condizioni

© 2022 Banane & Cetrioli GmbH